martedì 19 gennaio 2016

[Nickelodeon] La vita moderna di Rocko/ Rocko's modern life - prima stagione + recensione

Ciao ragazzi e benvenuti a questo secondo post sulla serie animata La vita moderna di Rocko: per evitare di fare post troppo lunghi, ecco un post sulla prima stagione della serie con una mini recensione iniziale. Cominciamo?
Fan art di amekotoba (deviantart)




Ragazzi, scusate veramente la qualità di m. di questo post: ho fatto un errore di struttura e me ne sono accorta troppo tardi. Per rimediare al peggio, ho fatto in modo che le tabelle non intaccassero i vari gadget del blog: me ne scuso veramente tanto, cercherò di rimediare la prossima volta, ritornando a una struttura classica (senza odiose tabelle prese da wikipedia). 
Per vedere il testo che straborda, passateci sopra con il mouse. 

domenica 17 gennaio 2016

Alvin Rock 'n' Roll - tutti gli episodi della sesta (6^) stagione (1988)

Rieccomi ragazzi! Voglio iniziare questo post con un importante ringraziamento a Francesco Romani, visitatore del blog che ha scritto dei commenti molto lunghi e interessanti riguardo alla serie animata Alvin Rock 'n' Roll.

Innanzitutto, le prime cinque stagioni in Italia erano mandate in onda da Rete 4 e Italia 1 con il titolo Alvin Show: nonostante tutto, ho deciso di mantenere il titolo Alvin Rock 'n' Roll anche nei post relativi alle prime cinque stagioni. Perchè? Per non creare confusione con la serie animata del 1961 e 1962 The Alvin Show.
Queste prime stagioni sono andate in onda in Italia nel 1987 e 1988 alle 19.00 o 20.00 su Italia 1 [ringrazio sempre Francesco e la sua fedele guida tv per queste informazioni!].

Che sigla avevano in Italia le stagioni dalla 1 alla 5, ovvero quelle prodotte dalla Ruby Spears?
Semplice, la sigla originale americana, sia come sigla iniziale che finale, come mostrato da queste treregistrazioni di Rete 4 (a cura di Michele Battiloro, si ringrazia Francesco Romani per la gentile segnalazione):

Qui invece possiamo goderci un rarissimo spezzone, sempre offertoci da Michele Battiloro, dell'episodio Match Play (se avete il titolo italiano, scrivetemelo nei commenti) della seconda stagione:

Ma bando alle ciance: com'è questa sesta stagione di Alvin Rock'n' Roll? Si tratta di una stagione dai grandi cambiamenti, a cominciare dal titolo: in America, il titolo Alvin and the Chipmunks viene sostituito dal più semplice The Chipmunks, per sottolineare l'importanza che le Chipettes hanno acquisito durante la serie. Inoltre, l'animazione venne affidata a due case produttrici: la Murakami-Wolf-Swenson, che si occupò di 11 episodi che vennero anche replicati in syndacation e sui canali via cavo quali Nickelodeon o Cartoon Network, raggiungendo così il totale di 65 episodi (i primi 63 episodi da 20 minuti della serie regolare + i due speciali da 20 minuti I love the Chipmunks Valentine Special e A Chipmunk Reunion) e la DiC, che si occupò dei restanti 13 episodi, che vennerò mandati in onda solamente sulla NBC e perciò, con gli anni a venire, molti di questi episodi furono inseriti nei DVD oppure caddero nel dimenticatoio diventando rarissimi in lingua inglese, ma trovabili tranquillamente in italiano o tedesco.
Il design usato per i Chipmunks e le Chipettes non fu più quello creato da Corny Cole, bensì quello di Sandra Berez per il film Le avventure dei Chipmunk. La sigla iniziale fu rifatta con un arrangiamento rock, inizialmente usando immagini provenienti dal film sovracitato e poi con dell' animazione totalmente inedita che vedeva i Chipmunks scendere da una Mercedes e andare nei loro camerini a cambiarsi.
In Italia, invece, oltre al cambio di titolo da Alvin Show ad Alvin Rock'n' Roll, la serie viene aperta dalla scatenata canzone omonima cantata da Cristina d'Avena, scritta da Alessandro Valeri Manera con l'arrangiamento musicale di Carmelo Carucci.
Godetevela e poi vediamo insieme tutti gli episodi che compongono questa stagione piena di novità!
 Alvin Rock 'n' Roll - stagione 6


lunedì 4 gennaio 2016

Lo straordinario mondo di Gumball quarta stagione -recensione episodi quarta stagione La gang/Gli altri

Chissà se avrò internet illimitato nei prossimi due mesi? Comunque oggi ecco un altro breve post su una coppia di episodi della quarta stagione de Lo straordinario mondo di Gumball.
Ovviamente questo post contiene SPOILER, per cui se non avete visto gli episodi su Cartoon Network, fate attenzione!
Fan art di Kyra Kupetsky (extraordinarycircus/circustent)


venerdì 1 gennaio 2016

Digimon Adventure - i Digimon sono una schifosa copia dei Pokèmon o un capolavoro inaspettato?

Ciao a tutti ragazzi! Innanzitutto BUON 2016 A TUTTI, e con questo primo post dell'anno, prima di riprendere i progettoni su: Alvin e i Chipmunks (ultime stagioni della serie anni '80 + post sui film ancora non recensiti e sulla serie del 2015 e del 1960...ma con molta calma), La vita moderna di Rocko (la guida agli episodi), Lo straordinario mondo di Gumball (le recensioni della quarta stagione) e il post monografico sugli Animaniacs torniamo in Giappone e facciamo un salto indietro nel tempo fino al primo agosto 1999. Siete pronti a seguirmi sull'isola di File?
Digimon Adventures 01
Da piccola avevo seguito, ma non del tutto, questo anime kodomo/shonen (non so quale fra i due sia il target) di 54 episodi su Rai 2 (anche se ho seguito meglio il sequel) insieme a mio fratello, e con la mente stranamente aperta e senza pregiudizi tipo "eh, ma sono le imitazioni dei Pokèmon!", anche se qualche cavolata mi capitava di spararla  ("Agumon è l'imitazione di Charmeleon!"). Avevo anche il Digivice giocattolo e il mio Digimon preferito era Patamon. 
Conservai ottimi ricordi dei Digimon, e mi promisi più volte di riguardarlo, anche se più volte rimandai, per paura di trovarmi di fronte a un cartone (sì, gli anime sono cartoni, cari otaku!) insipido e banale. Come sapete, quando riguardai Hamtaro mi ritrovai di fronte a un cartone per certi versi ancora interessante (come nel caso del primo film e inoltre c'è un episodio in cui Boss crea un disegno che prende vita...ed è davvero fatto bene), ma per altri versi fin troppo infantile (90% degli episodi) e forzatamente buonista (dategli un cavolo di nemico serio a quei criceti! E non solo nei film e in quei 2/3 episodi sparsi qua e là), quindi la mia mente adulta lo trovò un prodotto decente ma consigliabile solo ad adulti nostalgici e agli under 10. Quale sarebbe stata dunque la mia reazione nei confronti dei Digimon? Sono un cartone stupido per bimbinutella oppure una serie meravigliosa per tutte le età? La risposta è...UNA SERIE MERAVIGLIOSA PER TUTTI, ma per capire perchè, leggete oltre!
*Vi consiglio di leggere questa recensione se conoscete (e avete visto) tutto l'anime, dato che mi sembra impossibile non fare spoiler sulla trama. Se non l'avete ancora visto, andate qui (link) per gli episodi e interrompete la lettura di questo post qui, grazie.*