giovedì 17 dicembre 2015

Perchè odio Babbo Natale?

 
L'unico Babbo Natale che mi sta simpatico!

AVVERTENZA: il contenuto di questo post potrebbe risultare scomodo per alcune persone. Se temete quanto c'è scritto, per favore, non cliccate oltre!


A me Babbo Natale non piace perchè mi fa riafforare alle mente brutti ricordi, soprattutto perchè ci ho creduto fino ai 10 anni e molte persone mi hanno deriso o escluso per questo.
Per questo motivo, non voglio che i miei figli ci credano.
Eppure molte persone trovano cattivi coloro che dicono la verità ai bambini.
Io sarò sempre contraria a Babbo Natale finchè sarà visto come un personaggio "obbligatorio" e la gente che, come me, non lo sostiene, venga vista male.

Babbo Natale non dovrebbe essere una cosa necessaria: ti è piaciuto crederci? Fai credere i tuoi figli. Non ti è piaciuto? Allora non seguire gli altri e usa la tua testa, dì sempre la verità.

Del resto, i personaggi di fantasia dovrebbero restare relegati alla fantasia e non contaminare la realtà, confondendo le menti infantili.
Scommetto che nessun adulto direbbe ai bambini che Topolino, i Pokèmon e Harry Potter esistono davvero. 
Perchè se a qualcuno non piace Topolino può dirlo liberamente e, invece, come nel mio caso, non gli piace Babbo Natale, viene subito visto male? 
Siamo in uno stato libero... io odio Babbo Natale, tu lo ami...ci rispettiamo e contenti tutti.
Dovrebbe essere così, ma non succede.
La fantasia non è un fatto oggettivo, ogni personaggio inventato può piacere o meno. E a me Babbo Natale suscita molta antipatia. Come a qualcuno susciterà antipatia Harry Potter o il Pikachu di Ash.

Ho scritto questo post per mostrarvi che non voler far credere i bambini a Babbo Natale non è un atto di malvagità come spesso si crede, ma è dettato da scelte più o meno personali.
Se vi piace Babbo Natale e volete far credere i vostri figli, va bene, basta che lo fate per scelta vostra e non per conformismo.
Se detestate Babbo Natale e non volete che i vostri figli ci credano, sappiate che non siete soli, siete una minoranza, ma è giusto che vi facciate sentire.


A presto!
Petralia Alaskana

18 commenti:

  1. oh mamma...
    io amo follemente il natale, e Babbo Natale in se e per se, non mi disturba granché...
    sinceramente a casa mia si è sempre festeggiata S.Lucia, che, te lo dico subito, come babbo natale non esiste... però quando lo seppi non ci rimasi male... ormai, da quella presa di conscineza sono passati 20 anni, ma non mi ha turbata... la continuo sempre un po' ad aspettare... come un sogno ad occhi aperti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non preoccuparti, tranquilla! Sono stata abbastanza catastrofica e cattiva in questo post, devi sapere che è dovuto al fatto che ero abbastanza fantasiosa e il 90% dei ragazzini mi faceva pesare questa situazione. Poi se uno trova queste storie positive perchè le ha vissute in maniera positiva, va bene, ognuno è libero di fare quello che vuole. Solo a che a me ogni anno rosica pensare al fatto che ero la "ritardataria" del gruppo.
      Mi scuso se sono sembrata scortese ;)
      Petralia Alaskana

      Elimina
    2. e sarò sincera: anch'io sogno ad occhi aperti cose impossibili, come essere la moglie del mio gatto xD

      Elimina
  2. Io ho letto anche la prima (lunghissima :p) versione del post.
    Che dire?
    Per me è bello che i bambini piccoli credano a Babbo Natale, è una bella tradizione... Pensa a quanti cretini adulti credono in Dio XD
    Certo, poi arrivati a una certa età si deve dire che non è vero ma solo una leggenda, e dirlo in modo tale da non farli sentire traditi o stupidi.
    Ma soprattutto, per evitare sfottimenti da parte di altri...^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo, poi arrivati a una certa età si deve dire che non è vero ma solo una leggenda, e dirlo in modo tale da non farli sentire traditi o stupidi.
      Ma soprattutto, per evitare sfottimenti da parte di altri...^^

      Sono felice che tu l'abbia detto! :) Infatti è stato crederci troppo che mi ha rovinato e me l'ha fatto sembrare pesante (infatti ogni volta a dicembre questa cosa mi perseguita -_-" sono paranoica, lo so)!
      Ho cambiato il post perchè sembravo troppo un'acida zitella (anzi, non sono zitella, ho una storia d'amore diversamente etero con una donna che non si farà mai la ceretta e non sa parlare!)
      Grazie ancora per le tue belle parole!
      Bacioni in coppia da me e Clementina <3
      P.S.: oltre ad essere diversamente etero, credo in Chuck Norris!

      Elimina
    2. specifico diversamente etero solo se la donna in questione è baffuta! Sennò amo il sesso opposto (e anche tanto) <3

      Elimina
  3. Capisco quello che dici.
    Io non ho mai creduto a Babbo Natale per svariati motivi. A casa mi dissero la verità: "i regali te li compriamo noi". Però c'era la figura di Gesù Bambino che mi era molto cara.
    Ricordo che prima della cena del 24 mettevamo il Bambino del presepe. Erano momenti molto cari... Io non ho mai fatto un Natale con i parenti, perchè vivono molto lontano. Quello sta stare insieme mi dava davvero belle sensazioni. Due anni fa ho invitato due amici islamici alla cena. Loro mi hanno detto: "Cos'è il Natale? Ce lo spieghi?"... E mi è venuta l'idea di invitarli a casa. Forse il Natale di tutti dovrebbe essere così...

    Per il resto, anche a me da piccolo mi "perculavano" per la questione di Babbo Natale. Ma non me la presi. Pensavo tra me e me: "Tanto so' qual'è la verità... Ci sono arrivato prima di loro. Quando la scopriranno mi ammazzerò di risate!"
    E di fatti fu così ahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I tuoi genitori hanno fatto molto bene!
      Io non ho nulla contro Gesù Bambino, nè contro Santa Lucia e la Befana, quelle sono figure religiose ed è giusto che vengano rispettate. Infatti anche a me Gesù Bambino come idea fa tenerezza, e poi Gesù era una bella persona, quindi l'idea di ricevere i soldi da parte sua con un'intermediario (nonni) non l'ho mai trovata di cattivo gusto, anzi, carina.
      La storia di Santa Lucia a dire il vero la trovo un po' inquietante per la storia che lei perse gli occhi, però, è una storia religiosa e non mi turba.
      Anche mio fratello da piccolo metteva Gesù nel Presepe.
      Sei stato molto dolce a invitare i tuoi amici musulmani! In effetti loro non conoscono il Natale come noi non conosciamo il Ramadan e le sue tradizioni.
      Beato te che li trollavi tutti!
      Comunque prima di Natale esce un altro post, eheheh!
      A presto ;)
      Petralia Alaskana

      Elimina
    2. Una loro sera di Ramadan me lo sono fatto!
      Abbiamo mangiato tantissimo :) Scherzi a parte è stata un'esperienza unica.

      Elimina
  4. Io adoro il Natale! ❤ Da me si festeggia sia Santa Lucia che il Natale! Quando ho scoperto che non esistevano, sono rimasta un po'sorpresa, ma non dispiaciuta! Ancora oggi però considero il Natale un periodo magico, pieno di feste e allegria! Se vuoi passa sul mio blog di cinema➡ gattaracinefila.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me il Natale (la festa cristiana) piace perchè sto anche con i miei nonni, quella commerciale non molto, anche perchè ho un sacco di cose che non saprei più dove metterle ;)
      P.s: su una cosa siamo d'accordo al 100%, amiamo i gatti! <3

      Elimina
  5. Ho un fratello più grande che mi ha informata subito sul fatto che i regali sotto l'albero li mettono mamma e papà, quindi non ho mai avuto la possibilità di crederci. Ti dirò, sono sopravvissuta alla notizia!

    Invece conosco gente che a 10 e più anni ancora fa credere ai figli che a mezzanotte arriva Babbo Natale, forse perché vorrebbe che restassero piccoli per sempre...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beata te! Ma infatti a me non piacciono le prese in giro e fino a 10 anni è troppo (ed è per questo che mi ha rosicato la cosa, ero "ritardata").

      Mah, non capisco proprio la gente così xD

      Petralia Alaskana

      Elimina
  6. E io che mi aspettavo un articolo anti-capitalista XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHAHAHAAHA XDDDD Beh, diciamo che sono contraria ai consumi sfrenati, ma più per motivi ecologisti che altro.
      Petralia Alaskana

      Elimina
  7. quando ero piccolo non credevo in babbo natale,ma perché da noi non è sentito,come invece lo è santa lucia. Concordo sull'odio x la parte commerciale e consumistica.Per me il natale,al di là dell'aspetto personale da credente ecc,è un periodo da passare con le persone a cui si vuole bene,la propria famiglia,di attenzione all'altro,ma dovrebbe esser cosi sempre. Anche dei classici di natale se vogliamo.

    Ps la leggenda d babbo natale di santa clause ecc è cmq affascinante,sebbene condivida il tuo ragionamento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti stare tutti insieme è il vero scopo del Natale (e di tutte le altre festività!)
      Comunque ero un po' di cattivo umore quando avevo scritto questo post, ogni tanto a Natale mi succede. Vabbè...ormai è passato!
      Grazie per essere passato qui sul mio blog!
      Petralia Alaskana

      Elimina