martedì 29 dicembre 2015

[Nuova serie Cartoon Network] We Bare Bears - Siamo solo orsi

Come promesso, ecco il nuovo post. Dall'8 dicembre Cartoon Network Italia trasmette una serie animata creata da Daniel Chong, che un tempo lavorava alla Pixar. Tale serie animata si intitola We Bare Bears (Siamo solo orsi) ed è ispirata al breve webcomic The Three Bears, anch'esso scritto e disegnato da Chong in persona. 



Tre orsi (Panda, l'introverso sognatore, l'esuberante Grizzly e il silenzioso Orso Bianco) vivono in una caverna alle porte di San Francisco. Negli episodi che ho visto grazie alla promozione Sky del mese di dicembre che mette i pacchetti non inclusi nell'abbonamento i tre orsi vivono divertenti, quanto semplici avventure autoconclusive in un mondo pieno di tecnologie, quali gli smartphone, i computer e tutte le manie (che scommetto tra qualche anno saranno ormai passate e viste come antiquate) riguardanti questo ambito, quali i selfies e i video virali.
Cosa aspettarsi da questa serie? Una studentessa universitaria chiamata Chloe che entra in casa degli orsi come Riccioli d'oro per studiare il comportamento di questi animali per un progetto con l'università, ma vedremo anche feste di compleanno con bambini piccoli a cui gli orsetti parteciperanno evitando il disastro, vedremo il cuore spezzato del povero Panda, ci intenereriremo con Grizzly e il suo mega burrito che lo riporta all'infanzia e ci indegneremo quando a casa dei tre orsi apparirà un cavernicolo sporco e disordinato chiamato Charlie.
In definitiva si tratta di una serie animata simpatica e senza particolari pretese, a mio avviso non ai livelli di Ed Edd & Eddy, Gumball o Leone il Cane Fifone, ma sicuramente molto più varia del monotono e ripetitivo Regular Show. I tre personaggi principali sono bidimensionali ma comunque sono simpatici ed è facile simpatizzare per loro, l'animazione è fluida ma lo stile di disegno è piuttosto minimalista, come è (purtroppo) di norma in questi tempi, seppur dolce e simpatico. L'umorismo al momento mi sembra anch'esso semplice e diretto, riferito a una realtà che tutti noi stiamo vivendo e perciò che tra qualche anno potrebbe rendere questo cartone come un prodotto estremamente datato (quindi punti a sfavore del cartone). Non mi pare di aver colto citazioni al cinema, nè allusioni sessuali che ultimamente vanno di moda: se trovo la mancanza di citazioni cinematografiche un male, altrettanto non posso dire della mancanza di allusioni sporche, che per quanto possano essere divertenti e trasgressive, sono onnipresenti in molti cartoons odierni, rischiando di diventare noiose.
In conclusione, We Bare Bears - Siamo solo orsi è una serie animata rilassante da vedere a cervello spento, ed è questo lo scopo per cui è stata creata. Non è infarcita di gag come Gumball, bensì si mantiene dolce e semplice. Non penso vedrò tutti gli episodi cercandoli online, se vedo qualche episodio che mi ispira, va bene, sennò aspetterò il passaggio in chiaro in TV su Boing, dato che preferisco dare la priorità ad altre serie animate.
Voto: 7/10

Alla prossima!
- Petralia Alaskana-  

Lo straordinario mondo di Gumball - quarta stagione recensione episodi Si torna a scuola/ Mr. Demolitore

Eh sì, ero indietro con le recensioni de Lo straordinario mondo di Gumball, il cartone mascotte di questo blog...potevo dimenticarmelo? Certo che no! E quindi eccomi qui a riprendere le recensioni che pare riscuotano successo (non voglio fare la finta modesta, mi baso sulle chiavi di ricerca offerte da Google).

Da gennaio (dall'HAPPYfania in poi) avrò molto meno tempo a disposizione perchè sarò di nuovo impegnata per due mesi (e chissà se avrò internet illimitato), ma per il momento cercherò di portarvi quante più recensioni possibili (non mi sono scordata nè gli Animaniacs, nè la lista degli episodi di Rocko nè Digimon Adventure -che ho quasi finito di vedere-), per quanto possa essere umanamente possibile, dato che gestisco due blog, leggo anche libri e disegno.
Blah blah blah, iniziamo a recensire il primo episodio (diviso in due storie) della quarta stagione di Gumball!
Lo straordinario mondo di Gumball- quarta stagione
Una fanart...adatta alla stagione disegnata da Wani Ramirez!
  OVVIAMENTE SONO PRESENTI SPOILER, QUINDI ATTENZIONE!

giovedì 24 dicembre 2015

[Nickelodeon]- La vita moderna di Rocko - la guida completa parte 1: tutti i personaggi

Ciao ragazzi e benvenuti a questo nuovo post! Vi avevo promesso che sarei tornata a parlare del punto forte del blog, ovvero i cartoni americani, e in questo post vedremo insieme una serie mandata in onda da Nickelodeon dal 1993 al 1996.
La serie animata in questione si intitola: Rocko's modern life. Dato che non mi piace fare post troppo lunghi, in questa prima parte analizzerò i personaggi della serie, e la seconda parte, in arrivo a breve, consisterà in una guida agli episodi.
 Prima di iniziare, vorrei però fare una premessa. Un mio amico, ora ventinovenne, mi disse: "Io adoravo quel cartone con il wallaby...non mi ricordo il nome". Correva l'anno 2012 e io gli risposi: "So che esiste un cartone intitolato La vita moderna di Rocko, però non l'ho mai visto".
Allora ragazzi, vorrei farvi una domanda: le fonti dicono che La vita moderna di Rocko è andato in onda in Italia sul canale Rai 2 nel 1998. A quel tempo ero molto piccola e gli unici cartoni che vedevo erano quelli in VHS. Qualcuno di voi ha per caso visto questa serie animata in lingua italiana? Io ho provato a cercare informazioni relative a questa serie in lingua italiana, ma non ho trovato praticamente nulla, se non il fatto che Ambrogio Colombo abbia doppiato il personaggio di Ed Bighead (fonte: Antonio Genna). Quindi, in questa guida, a differenza della guida in più parti di Pepi, Briciola e JoJo nella quale ho messo quanti più titoli degli episodi avevo trovato in italiano, usando come fonte le mie registrazioni da Playhouse Disney, al momento saranno usati soltanto i nomi inglesi dei personaggi di questo Nicktoon. 
Detto questo, ho bisogno del vostro aiuto per fare questo post quanto più accurato possibile: se avete disponibili registrazioni in lingua italiana degli episodi, fatemelo sapere nei commenti e aggiornerò a mano a mano: perciò GRAZIE MILLE.
Detto questo, iniziamo!


venerdì 18 dicembre 2015

We wish you a turtle Christmas (1994) - compriamo un regalo per Splinter!

Premessa: a me piacciono le Tartarughe Ninja, anche se conosco bene solo la serie animata in CGI trasmessa da Nickelodeon dal 2012, della quale ho visto molti appassionanti episodi.
Pertanto se siete fan sfegatati delle Tartarughe Ninja non prendete questo post come offensivo, anche perchè io adoro questi personaggi, in particolare Michelangelo e la storia complessa che è stata costruita, sia con i buoni che con i cattivi (soprattutto Karai, che trovo il personaggio con la psicologia più affascinante). Anzi, se NON avete mai visto le Tartarughe Ninja, correte a vedere la serie del 2012 che è davvero ottima e avvincente e vedete questo speciale dopo che vi sarete affezionati ai personaggi, sennò rischierete, per colpa di questo prodotto natalizio, di rischiare di farvi una cattiva idea della serie. E le tartarughe non se lo meritano.

Comunque sia, nel 1994 la turtlemania stava per svanire e il franchise di Eastman e Laird ormai aveva soltanto bisogno di SOLDI. Questa degenerazione, da cui per fortuna Donatello, Raffaello, Michelangelo e Leonardo si sono ripresi alla grande con le due nuove serie animate, molto amate dal pubblico (anche se la serie del 2003 l'ho vista solo di sfuggita perchè quando la facevano la guardavo per aspettare l'anime dei Pokèmon, e solo gli ultimi minuti).

Dal 1990 in poi i prodotti live-action con le TMNT abbondavano come spin-off della serie: dai tre film (qui la recensione del primo, qui del secondo, qui del terzo) a vari special musicali, quali un musical che fece solo una tournée e alcuni episodi con attori in guscio e ossa, come We wish you a turtle Christmas!

giovedì 17 dicembre 2015

Perchè odio Babbo Natale?

 
L'unico Babbo Natale che mi sta simpatico!

AVVERTENZA: il contenuto di questo post potrebbe risultare scomodo per alcune persone. Se temete quanto c'è scritto, per favore, non cliccate oltre!

venerdì 4 dicembre 2015

Hayao Miyazaki - Lupin III Il castello di Cagliostro (1979)

Mi raccomando, cliccate qui e date un bel mi piace ai Chipmunks e alle Chipettes!

Ed ecco qui l'ultima (per il momento!) recensione di un anime molto famoso, poi torniamo in America (e con calma recensirò anche la quarta stagione di Gumball, non me la sono dimenticata per strada!)
Comunque sto piano piano completando la filmografia di Miyazaki e dello Studio Ghibli: recentemente ho visto Pom Poko di Isao Takahata e, per quanto riguarda il Sensei, ho visto Laputa- Il castello nel cielo e il suo film pre-Ghibli, che ora proverò a recensire, sperando di non fare errori (l'ho visto la scorsa settimana e non ho la memoria molto fresca), caso mai se me ne scappa qualcuno, correggetemi pure nei commenti!

*Volete vedere questo film? Allora non leggete questa recensione: è piena di SPOILER!*

Lupin III- Il Castello di Cagliostro (1979)
 

giovedì 3 dicembre 2015

Hamtaro- la recensione dei quattro OAV (OVA) della serie!

Prima di iniziare a leggere il post, cliccate qui e mettete un bel mega mi piace!

Nell'ottobre 2015 feci pace con Hamtaro, un cartone giapponese (anime per i puristi) per bambini che avevo rifiutato di vedere per molto tempo poiché troppo infantile (questo è purtroppo vero) e anche perché avevo paura di essere presa in giro dai miei coetanei. Dunque, lo scorso ottobre feci cadere i miei paletti auto-imposti e vidi per la prima volta i quattro film e alcuni episodi mandati in onda dal 2007 in poi in italiano prima su Italia 1 e poi su Frisbee, e lo trovai un cartone decente con idee molto interessanti eseguite però fin troppo spesso in maniera molto infantile. Anche se il criceto protagonista era troppo "puccioso" e ultra-protagonista per farmi simpatia (Hamtaro è come il Pikachu di Ash in quanto a queste caratteristiche, sottrae la scena a personaggi migliori di lui), trovai le sue avventure gradevoli, anche se non prive di forzature narrative. Un anime a cui darei un 6 su 10, insomma una serie animata che se mi chiedessero "ti piace?" risponderei "nì".
Questo è l'ultimo post che dedico a questo anime su questo blog, e il penultimo post (almeno per il momento) su un anime (il prossimo post è sul film di Lupin III- Il castello di Cagliostro), prima di ritornare in America con gli Animaniacs e La vita moderna di Rocko.
In questo post...recensirò i quattro OAV della serie: saranno capolavori o schifezze? La risposta è.... dopo il salto!

Fan-art di extraordinarycircus con i criceti Damerino e Tricky!