martedì 6 gennaio 2015

Tiny Toon - Viva le vacanze / Tiny Toon Adventures - How I spent my vacation (1992)

Qual è il miglior modo per riniziare a lavorare o a studiare alla grande se non con un film d'animazione che parla...di vacanze estive?
Tiny Toon - Viva le vacanze (1992)
Consigliato dal Nostalgia Critic come uno dei classici più sottovalutati dell'infanzia, Tiny Toon- viva le vacanze (Tiny Toon Adventures - How I spent my vacation) è il primo film d'animazione ad uscire direttamente in VHS e anche in Laserdisc. Tratto dalla serie TV I Favolosi Tiny, questo film racconta le avventure estive dei Tiny Toons, un gruppo di aspiranti successori dei Looney Tunes. I Tiny Toons studiano alla Acme Looniversity per diventare dei bravi personaggi dei cartoni, sotto la guida dei personaggi classici come Bugs Bunny o Taddeo. Il film in questione ha diverse storie principali, che si diramano all'inizio del film (con la fine della scuola) e poi convergono alla fine (con l'inizio di un nuovo anno scolastico). Molto difficile da trovare in italiano, l'ho recuperato in lingua inglese, perciò i nomi di cui conosco la traduzione italiana li ho tradotti, gli altri no.



1) La prima storia vede il papero Duca (Plucky) e il suo migliore amico, il maialino Lindon (Hamton) e i suoi genitori e lo zio Stinky partire per il parco a tema Happy World Land...che si trova da qualche parte imprecisata negli Stati Uniti. Inizia quindi una traversata nel deserto (con un passaggio tra vulcani-geyser e probabilmente anche in Egitto). Il povero Duca ne subirà di tutti i colori: sarà costretto a subire la famiglia egocentrica e svampita di Lindon. Il papà adora cantare la canzoncina Pop Goes the weasel, la famiglia intera adora giocare a contare le macchine che passano e trattiene il respiro entrando in galleria. Il povero Duca avrà anche un sacco di sete e il peggio arriverà quando un maniaco, evaso dalla prigione, avrà un passaggio dall'allegra femigliola di maiali! Come sarà Happy World Land?  nostri eroi riusciranno ad arrivarci? In questa storia, possiamo sentire le canzoncine popolari Pop Goes the Weasel e Turkey in the Straw.
 Ho trovato questa storia veramente divertente, ad una seconda visione del film ho fatto la compilation delle mie gag slapstick preferite: quella del tunnel in cui si trattiene il respiro, quella della goccia d'acqua che cade dalla lingua di Duca e la madre che non crede al sensazionalismo della radio. Il viaggio verso Happy World Land è un viaggio della speranza, con poche fermate in stazione di servizio e niente fermate intermedie...alla fine la sorpresa sarà veramente tale che Duca ci rimarrà...beh, diciamo solo che quei maiali non lo badano troppo!

2) Buster Bunny tormenta Baby Bunny giocando con le pistole ad acqua. La coniglietta rosa si ribella al suo fidanzatino e apre una diga, sommergendo così la città! Prima Buster viene spedito alle Hawaii, ma torna ad Acme Acres facendo Surf e poi, insieme a Baby Bunny (che ha Byron Basset appiccicato alla zampa sinistra), salta su un tavolo capovolto. Quindi, Baby, Buster e Byron vivono un'avventura nelle paludi del sud degli Stati Uniti...incontrano Superman, un gruppo di opossum hillbilly (uno dei quali fa amicizia con Buster) e festeggiano il quattro luglio insieme a un alligatore ultra ricco, che vive in una mansione e ha tre figlie che vogliono diventare le future mogli di Buster. In seguito, i tre finiscono su una barca piena di pirati e Baby Bunny racconta ai passeggeri della nave le sue disavventure estive giù per le paludi. In questa parte si sente una versione strumentale di Swanee River (Old Folks at home), inoltre Baby Bunny cita chiaramente la canzone Proud Mary dei Creedence Clearwater Revival e di Tina Turner e anche On The Good Ship Lollipop di Shirley Temple.
 Questa è la mia storia preferita! è bello vedere tutti gli stereotipi del profondo Sud, tra cui i campagnoli cafoni e i ricconi grassi e pasciuti. Ci sono molte gag che rompono la quarta parete, come Superman che salva i tre e questi gli dicono: "Perchè non ottieni anche tu una parte in un video?", poi Baby viene catapultata nel mondo della Sirenetta (il cartone sbagliato) e per finire...un bel buco narrativo. Buster e Baby sono adorabili insieme, Baby crede nell'amore per la sua controparte, mentre il ragazzo fa il dispettoso con lei, bagnandola spesso con la pistola ad acqua. Notevole la canzone in italiano che cita solo cibi e che Baby canta, fingendosi una gondoliera (quanto femminismo!).

3) Dopo che alla piccola, diabolica Elmyra Duff scappa il suo gattino Furfolo, la bambina cerca di trovare un gattino tutto suo e va allo zoo...pronta a maltrattare i poveri felini che si trovano lì! Alla fine però, tutti gli adorabili gattini scappano: infatti la piccola psicopatica Elmira ha tolto la pelliccia a un ghepardo e taglia la criniera al povero leone! 
 Questa storia è piuttosto breve ma divertente...alla fine del film Elmira avrà la sua ricompensa. Confesso che mi riconosco in quella psicopatica di Elmira, pur non raggiungendo i suoi eccessi, anch'io a volte mi avvicino ai gattini per strada e quelli scappano intimiditi. Però non li maltratterei mai. Elmira mi sta un po' antipatica, ma al contempo è irresistibile.


4) Una brevissima parte del film è dedicata a Dizzy Devil, che, girando su se stesso perde tutta la pelliccia...pieno di vergogna, indossa una scatola di cartone...e lancia una nuova moda tra i ragazzi del lungomare. Questa storia è nei primi minuti del film e poi viene ripresa alla fine. 
Niente da dire...gag classica e carina, anche se c'è qualcosa di anni '90 nel modo di fare dei personaggi che seguono Dizzy.
5) In un albergo vicino al mare, Fifi la Fumé cerca di far colpo sulla star del cinema Johnny Pew, ma questo è un bulletto pieno di sè...Fifi lo capirà a tempo debito, al cinema durante il film Skunknophobia.
Questo segmento è forse il più datato, c'è una citazione all'incidente della "Bandiera Stellata" cantata da Roseanne Barr nel 1990...nel cartone vediamo una signora cadere dall'alto per terra mentre canta l'inno Americano. Inoltre c'è un talk show dove appaiono vari volti noti dell'epoca (tra cui David Letterman!) e in quel momento mi sono un attimo persa...non riuscivo a capire chi venisse parodiato e perchè. Nel segmento si sente di sottofondo la canzone popolare del Quebec, "Alouette je te plumerai".
6) Il galletto Fowlmouth porta al cinema a vedere Skunknophobia la sua amata Fata Loon...che sarebbe la ragazza di Duca (Plucky) e quindi non ne vuole sapere del galletto. Fowlmouth si comporterà in maniera egoista e stupida, rovinando il film agli spettatori e persino agli attori sullo schermo. La gag migliore del segmento è THUD- A division of Mucas Film (THX - A division of Lucasfilm).
"The Audience is now deaf" (Il pubblico adesso è sordo): questa gag è una delle migliori del film...è molto gratuita e anche surreale, tra le migliori della storia dei film d'animazione.

Cosa dire di questo film? Prima di tutto l'ho già visto due volte e lo vedrò ancora altre volte. Non è di certo un capolavoro assoluto, dato che i segmenti 5) e 6) hanno elementi che sanno di già visto in altre produzioni animate, ma che comunque hanno anche gag (come quella della sordità) che li rendono lo stesso memorabili. Ma ciò che rende questo cartone veramente piacevole e riguardabile è il fatto che è pienissimo di gag visive esilaranti, il ritmo è veloce e allegro, non c'è mai un attimo di pausa e il fatto che le storie siano concatenate fa venire curiosità su quello che succede dopo. La parte di Duca e Lindon e quella di Buster e Baby Bunny sono veramente le migliori, le gag, anche slapstick, non sono per niente scontate e ad una seconda visione ne ho colte alcune che alla prima mi erano sfuggite. Diciamocelo, Duca & Lindon, Buster & Baby vivono le avventure migliori perchè...chi non ha mai desiderato da piccolo fuggire di casa per tutte le vacanze e imbarcarsi in una straordinaria avventura? E se Duca vive una disavventura, anche se in compagnia della famiglia del suo amico Lindon, Buster e Baby hanno una fuga da migliori amici, tutt'altro che romantica, ma in cui i due dimostrano veramente di volersi bene. Per quanto riguarda le voci dei personaggi, io ho visto la versione in inglese (dato che quella in italiano so che è andata in onda su Boing ma è perlopiù difficile da reperire) e mi sono piaciute un sacco le voci degli opossum hillbilly, degli alligatori e della rana pirata del profondo Sud. Mi chiedo come siano state rese in italiano...se qualcuno ha visto questo film doppiato, me lo saprebbe dire? L'animazione del film è eccellente, a livello cinematografico ed è stata curata dalla Tokyo Movie Shinsha, che si occupò anche della bellissima serie TV Ducktales (di cui ho visto 78 episodi su 100...devo recuperare quelli mancanti!), però la colorazione è a livello televisivo. Pur non essendo un film da 10 e lode, Tiny Toon - Viva le vacanze è divertentissimo, dinamico e si lascia rivedere più volte...è un inno alla meraviglia delle vacanze estive e dell'essere ragazzini. Un buon film per tutti gli appassionati di animazione di tutte le età, anche se ho il presentimento che quelli nati negli anni '80 e '90 troveranno più familiari certe gag delle persone nate in altri periodi. Consiglio vivamente di recuperare questo film sottovalutato, e se vi è piaciuto, date un'occhiata anche a Le Avventure dei Chipmunk (1987) e In Viaggio con Pippo (1995), altri due cartoni "on the road".  E mi raccomando, leggete anche i titoli di coda se volete sapere qualche informazione in più sul film! Tra l'altro, nei titoli di coda si sente un'altra canzone popolare americana, ovvero Buffalo Gals e si legge anche quanto durava originariamente questo film e gli spettatori possono anche scegliere la morale della storia.
Tiny Toon - Viva le vacanze
Voto finale: 8/10

 
 
 

6 commenti:

  1. Se mi capita, lo recupero. Da piccolo amavo tantissimo i Tiny, per un periodo molto più dei Looney! E' un peccato che siano stati praticamente abbandonati, come personaggi!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il film in italiano credo sia difficilissimo da trovare, però in inglese si può recuperare facilmente ;)
      Prima o poi vedrò anche la serie TV, mi incuriosisce tantissimo!

      Elimina
  2. Ma che bei ricordi, sai mia cara che mi sembra di aver visto qualcosa di tutto questo...ma lo devo assolutamente recuperare..
    Buona serata , cara amica mia!
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. può darsi che l'hai visto in TV oppure nella pubblicità. è un cartone più vecchio di me, quindi non so bene quando l'abbiano trasmesso in Italia (so che l'hanno fatto su BOING, ma io il canale l'ho visto per la prima volta nel 2012, prima lo ignoravo e fino al 2009 non avevo il digitale terrestre).
      Buona serata anche a te, Nella!
      <3

      Elimina
  3. Visto secoli or sono quando ero ragazzino.
    Ricordo che mi piacque molto, tuttavia non ti nego che non mi fece impazzire la storia dedicata a Duca Duck e Lindon.
    Bohhh mi sembrava troppo monotona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il bello di questo film e che ognuno puo scegliere la sua storia preferita. Quale parte trovasti piu divertente?
      P.S: scusa la mancanza di accenti ma il cellulare non me li da

      Elimina