venerdì 23 gennaio 2015

Ho il morale sotto terra

Sembrerò una persona pessimista e negativa, ma in questo periodo non ce la faccio più mentalmente, sono tristissima.
Se da una parte sto, con grandissimo mio dispiacere, sacrificando la vita sociale (e io adoro stare in mezzo agli altri, l'anno scorso ero sempre in compagnia, è da novembre che esco pochissimo e non sono nemmeno riuscita a organizzare la mia festa di compleanno) per studiare e per fare tirocinio, perchè ho la fissa di laurearmi a novembre e di fare il test per la magistrale...
Un'altra cosa che mi ha fatto un po' irritare è che di recente una mia conoscente ha fatto una festa per salutare una sua amica, con cui vado molto d'accordo, e ha invitato alcune persone che fanno una materia in comune con lei...lo so che questa che ha fatto la festa è solo una semplice conoscente, però mi sarebbe piaciuto esserci per salutare la sua amica prima della partenza e...sarà il fatto che sono depressa di mio, ma questa cosa mi ha un poco amareggiato (la tipa che ha fatto la festa ed io siamo solo conoscenti -ci saremo parlate seriamente sì o no 10 volte- e quindi era ovvio che invitava solo le persone più in confidenza con lei, però mi è dispiaciuto lo stesso perchè con la sua amica vado d'accordo...e qui mi pento: perchè non potevo farla io la festa per tutti i miei amici e conoscenti? Purtroppo per motivi di soldi mi è stato sconsigliato).
Questo però è il minimo, perchè la cosa che veramente mi butta giù il morale è un'altra...

la mia amatissima gatta Duchessa, nata nel 2001, si è ammalata gravemente verso settembre (aveva iniziato a perdere peso a fine 2013, da 6 kg è scesa a 2) ed è da qualche giorno che mangia pochissimo,beve pochissimo e non fa niente. Non è la prima volta che assisto alla morte di una gatta, dato che nel 2011 mi era morta Pallina, di otto anni e ho pianto tantissimo, però anche questa volta sono depressa e dato che sono fuori casa e Duchessa non è con me, ho paura di fare una scenata quando saprò della sua imminente morte. Negli scorsi giorni mi sentivo il cervello rabbuiato, ero piena di rabbia, come se avessi un pugno nello stomaco, ora mi sta venendo da piangere.
Nella mia vita o le cose vanno benissimo e sono sempre felice e in compagnia di coetanei, o vanno malissimo e mi trovo ad essere depressa e, pur non volendo, asociale (nel senso che non ho il coraggio di divertirmi con gli altri).
Comunque sia, ecco Duchessa in una bella foto quando stava ancora bene
Sono tristissima, o la mia vita va benissimo o va malissimo e in questo momento va malissimo, io sono una persona estroversa che riesce a parlare con quasi tutti, ma in questi giorni non accade nulla di eccitante: devo stare a casa a studiare e poi devo sapere da lontano che la mia gatta sta per morire.
Non giudicatemi...ma Duchessa è "mia moglie", sì, ho sempre detto che siamo moglie e moglie... una mia amica ha invece una cagnolina, Molly, di razza Cavalier King, e dice che non ha senso chiamarla moglie, e quindi dice che è suo marito. Siccome la scorsa estate Molly aveva l'utero con un pus, è stata sterilizzata (la cagnolina non aveva mai fatto i cuccioli) e quindi la mia amica, al telefono con sua madre, disse: "Le ovaie di mio marito". A me ha sempre divertito chiamare Duchessa moglie, perchè Duchessa è l'essere che amo di più al mondo e vederla sparire lascerà un gran vuoto nella mia vita.
Spero solo che quel bruttissimo giorno che prima o poi arriverà, Duchessa verrà sepolta alla pensione di Aurora, accanto a Pallina.

Ora vi saluto, grazie per avermi ascoltato pazientemente...ma quest'anno nuovo è iniziato veramente malissimo e mi sento alienata...estroversa ma alienata, soprattutto dentro di me.
Spero che prima o poi sorga un altro arcobaleno nella mia vita...non ce la faccio più, ma continuerò a lottare (che frasi da scatola di cioccolatini, ma non so esprimere i miei sentimenti bene....)


12 commenti:

  1. Petralia, non posso dirti altro se non "fatti forza!".
    Periodi così, purtroppo, capitano a tutti. Chiunque ha passato periodacci ma se ne esce.
    Ora ti sei data una missione che è quella di laurearti entro tot mese, pensa a questo.
    Non incazzarti per la festa, dopotutto se non eravate amiche ci sta che non ti abbia detto niente, però magari qualche volta puoi organizzare tu qualcosa (e non è che ci vogliano chissà quanti soldi, basta organizzarsi un minimo^^)

    Per Duchessa mi dispiace molto, posso immaginare come ti senti.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!
      Di notte ho sognato di fare l'esame incombente di spagnolo xD
      Non mi sono incazzata, solo che un po' ci sono rimasta perchè quella ragazza più o meno sapeva che andavo d'accordo con due sue amiche (una delle quali vive con lei). Però è vero, a volte sono io che mi aspetto troppo dagli altri... magari in un altro momento me ne sarei fregata, ma quest'anno è iniziato maluccio :(
      Potrei fare qualcosa appena arrivano dei miei amici dall'Erasmus il prossimo mese, dovrei chiedere alle ragazze in casa...comunque grazie per l'idea.
      La festa di compleanno non l'ho fatta perchè non volevo vedere che tre persone, con cui vado d'accordo, litigassero (due sono ancora amiche, l'altra no) e poi anche per motivi di spazio in casa, per le pulizie e, forse è sciocco, per i soldi.
      Qual era il tuo animaletto domestico? Un cane o un gatto? A me una cosa che ha fatto arrabbiare tantissimo nella mia vita è che quando era morta Pallina, l'avevo detto alla madre di un amico di mio fratello, e questa, che ha paura dei gatti e dice che allevarli è inutile, mi ha riso in faccia. Un conto aver paura dei gatti (e ci può stare), ma dire che allevarli è inutile e ridere in faccia a qualcuno che ha subito un lutto...no, grazie.
      Ti ringrazio ancora per il sostegno, spero di fare una capatina da una certa ragazza prima o poi! XD ;) Una delle sue coinquiline voleva incontrarmi xD

      Elimina
    2. Ho sempre avuto a che fare coi gatti, anche io... credo siano i miei animali preferiti!
      Guarda, posso dirti che ho fatto una festa per 40 persone spendendo 50 euro. Non ci vuole tanto, sai cosa ho fatto? Bruschette! Con pomodoro, con tonno, e qualche altra cosa. Compri i pane e chi vuole riscaldarselo lo fa in padella... tanto è giusto per stare assieme! :)

      Moz-

      Elimina
    3. Sono anche i miei preferiti :3 <-- (faccina gattosa xD)
      Mi pare un'ottima idea, abbastanza economica: io nel dicembre 2013 ho speso giù di lì, comprando patatine, salame al cinghiale, salmone, pop corn, anche due birre (io non bevo perchè sono molto sensibile all'alcol). Però ho anche fatto spese inutili a puro scopo decorativo come i festoni, i palloncini e gli stecchini delle bandierine del mondo che però non ho usato.
      Non sapevo il pane si potesse riscaldare in padella xD
      Grazie ancora! :)

      Elimina
  2. Mi dispiace tantissimo e capisco quello che vuoi dire.. anche io dico sempre che il mio gattone è mio marito e tante volte chiamo mia madre "suocera" per scherzarci.. :s
    Fatti coraggio.. ci sono sempre cose brutte e inevitabili.. :s

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie <3
      ahahah...per me l'amore per i gatti non conosce sesso, potrei avere sia un marito che una moglie con i baffi...però non credo di riuscire ad amare un'altra gatta così tanto come Duchessa, quindi forse prima o poi avrò un marito? (Arancina, la gatta piccola, è impegnata con mio fratello ;P).
      E infine, mi raccomando salutami marito e suocera! XD

      Elimina
  3. Le cose brutte, purtroppo, sono inevitabili. Ma in qualche maniera ci rafforzano. Tieni duro e persisti nei tuoi obiettivi!

    RispondiElimina
  4. Io posso solo consigliarti di lasciar perdere l'analisi dei rapporti sociali, di non badare a queste cose che in fondo non sono nulla! Non c'è bisogno di una festa per salutare una persona cara, si può anche uscire un pomeriggio e fare una passeggiata! O almeno io l'ho sempre vista così! ^^
    Più che altro, invece, ti suggerirei di non annullarti per lo studio! Le persone hanno necessità di vivere il proprio tempo libero e coltivare lo spazio personale e credimi molte volte non ha senso ridursi a 0 per l'università! Ma ti capisco perché anche i miei ultimi mesi sono stati più duri! Mamma mia @_@ Quei cavolo di esami all'ultimo minuto! Ahah!

    Per Duchessa mi sento assolutamente vicina a te. Queste cose fanno male, purtroppo. ^^
    Ti abbraccio Petralia e sorridi!
    Esci, fatti una passeggiata, comprati un fumetto od un dvd o qualsiasi cosa vuoi ma stacca un attimo, se no ti verrà difficile sia impegnarti a studiare che a fare tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille! Con quella cosa della festa mi hai confortato. Non mi sto annullando per lo studio però, dico di farlo, però poi mi svago o da sola con dei cartoni o disegnando, o parlando con le ragazze della casa o con i miei amici dell'università. Beata te che riesci ad essere più fresca su queste cose, io ho il problema che riesco a rivolgere la parola a tutti e quindi a volte, se vado d'accordo con una persona o se a malapena la conosco (in questo caso parlo della mia conoscente che aveva fatto la festa per la ragazza nostra amica) sono anche fin troppo amichevole...a volte mi aspetto troppo dagli altri e so di sbagliarmi. Questa sera credo di uscire con un amico e forse mio fratello, comunque anche l'anno scorso non facevo feste nel vero senso della parola, ma andavo spessissmo al cinema o invitavo amici a casa per parlare. Quest'anno opto di più per l'ultima opzione, anche se da fine novembre ho un poco annullato la mia vita sociale per via di...spagnolo. Però ho rivisto dell'ex compagne di classe ed è stato grandioso!
      Grazie mille!
      Un ABBRACCIONE GIGANTE anche a te! <3

      Elimina