martedì 29 dicembre 2015

[Nuova serie Cartoon Network] We Bare Bears - Siamo solo orsi

Come promesso, ecco il nuovo post. Dall'8 dicembre Cartoon Network Italia trasmette una serie animata creata da Daniel Chong, che un tempo lavorava alla Pixar. Tale serie animata si intitola We Bare Bears (Siamo solo orsi) ed è ispirata al breve webcomic The Three Bears, anch'esso scritto e disegnato da Chong in persona. 



Tre orsi (Panda, l'introverso sognatore, l'esuberante Grizzly e il silenzioso Orso Bianco) vivono in una caverna alle porte di San Francisco. Negli episodi che ho visto grazie alla promozione Sky del mese di dicembre che mette i pacchetti non inclusi nell'abbonamento i tre orsi vivono divertenti, quanto semplici avventure autoconclusive in un mondo pieno di tecnologie, quali gli smartphone, i computer e tutte le manie (che scommetto tra qualche anno saranno ormai passate e viste come antiquate) riguardanti questo ambito, quali i selfies e i video virali.
Cosa aspettarsi da questa serie? Una studentessa universitaria chiamata Chloe che entra in casa degli orsi come Riccioli d'oro per studiare il comportamento di questi animali per un progetto con l'università, ma vedremo anche feste di compleanno con bambini piccoli a cui gli orsetti parteciperanno evitando il disastro, vedremo il cuore spezzato del povero Panda, ci intenereriremo con Grizzly e il suo mega burrito che lo riporta all'infanzia e ci indegneremo quando a casa dei tre orsi apparirà un cavernicolo sporco e disordinato chiamato Charlie.
In definitiva si tratta di una serie animata simpatica e senza particolari pretese, a mio avviso non ai livelli di Ed Edd & Eddy, Gumball o Leone il Cane Fifone, ma sicuramente molto più varia del monotono e ripetitivo Regular Show. I tre personaggi principali sono bidimensionali ma comunque sono simpatici ed è facile simpatizzare per loro, l'animazione è fluida ma lo stile di disegno è piuttosto minimalista, come è (purtroppo) di norma in questi tempi, seppur dolce e simpatico. L'umorismo al momento mi sembra anch'esso semplice e diretto, riferito a una realtà che tutti noi stiamo vivendo e perciò che tra qualche anno potrebbe rendere questo cartone come un prodotto estremamente datato (quindi punti a sfavore del cartone). Non mi pare di aver colto citazioni al cinema, nè allusioni sessuali che ultimamente vanno di moda: se trovo la mancanza di citazioni cinematografiche un male, altrettanto non posso dire della mancanza di allusioni sporche, che per quanto possano essere divertenti e trasgressive, sono onnipresenti in molti cartoons odierni, rischiando di diventare noiose.
In conclusione, We Bare Bears - Siamo solo orsi è una serie animata rilassante da vedere a cervello spento, ed è questo lo scopo per cui è stata creata. Non è infarcita di gag come Gumball, bensì si mantiene dolce e semplice. Non penso vedrò tutti gli episodi cercandoli online, se vedo qualche episodio che mi ispira, va bene, sennò aspetterò il passaggio in chiaro in TV su Boing, dato che preferisco dare la priorità ad altre serie animate.
Voto: 7/10

Alla prossima!
- Petralia Alaskana-  

Lo straordinario mondo di Gumball - quarta stagione recensione episodi Si torna a scuola/ Mr. Demolitore

Eh sì, ero indietro con le recensioni de Lo straordinario mondo di Gumball, il cartone mascotte di questo blog...potevo dimenticarmelo? Certo che no! E quindi eccomi qui a riprendere le recensioni che pare riscuotano successo (non voglio fare la finta modesta, mi baso sulle chiavi di ricerca offerte da Google).

Da gennaio (dall'HAPPYfania in poi) avrò molto meno tempo a disposizione perchè sarò di nuovo impegnata per due mesi (e chissà se avrò internet illimitato), ma per il momento cercherò di portarvi quante più recensioni possibili (non mi sono scordata nè gli Animaniacs, nè la lista degli episodi di Rocko nè Digimon Adventure -che ho quasi finito di vedere-), per quanto possa essere umanamente possibile, dato che gestisco due blog, leggo anche libri e disegno.
Blah blah blah, iniziamo a recensire il primo episodio (diviso in due storie) della quarta stagione di Gumball!
Lo straordinario mondo di Gumball- quarta stagione
Una fanart...adatta alla stagione disegnata da Wani Ramirez!
  OVVIAMENTE SONO PRESENTI SPOILER, QUINDI ATTENZIONE!

giovedì 24 dicembre 2015

[Nickelodeon]- La vita moderna di Rocko - la guida completa parte 1: tutti i personaggi

Ciao ragazzi e benvenuti a questo nuovo post! Vi avevo promesso che sarei tornata a parlare del punto forte del blog, ovvero i cartoni americani, e in questo post vedremo insieme una serie mandata in onda da Nickelodeon dal 1993 al 1996.
La serie animata in questione si intitola: Rocko's modern life. Dato che non mi piace fare post troppo lunghi, in questa prima parte analizzerò i personaggi della serie, e la seconda parte, in arrivo a breve, consisterà in una guida agli episodi.
 Prima di iniziare, vorrei però fare una premessa. Un mio amico, ora ventinovenne, mi disse: "Io adoravo quel cartone con il wallaby...non mi ricordo il nome". Correva l'anno 2012 e io gli risposi: "So che esiste un cartone intitolato La vita moderna di Rocko, però non l'ho mai visto".
Allora ragazzi, vorrei farvi una domanda: le fonti dicono che La vita moderna di Rocko è andato in onda in Italia sul canale Rai 2 nel 1998. A quel tempo ero molto piccola e gli unici cartoni che vedevo erano quelli in VHS. Qualcuno di voi ha per caso visto questa serie animata in lingua italiana? Io ho provato a cercare informazioni relative a questa serie in lingua italiana, ma non ho trovato praticamente nulla, se non il fatto che Ambrogio Colombo abbia doppiato il personaggio di Ed Bighead (fonte: Antonio Genna). Quindi, in questa guida, a differenza della guida in più parti di Pepi, Briciola e JoJo nella quale ho messo quanti più titoli degli episodi avevo trovato in italiano, usando come fonte le mie registrazioni da Playhouse Disney, al momento saranno usati soltanto i nomi inglesi dei personaggi di questo Nicktoon. 
Detto questo, ho bisogno del vostro aiuto per fare questo post quanto più accurato possibile: se avete disponibili registrazioni in lingua italiana degli episodi, fatemelo sapere nei commenti e aggiornerò a mano a mano: perciò GRAZIE MILLE.
Detto questo, iniziamo!


venerdì 18 dicembre 2015

We wish you a turtle Christmas (1994) - compriamo un regalo per Splinter!

Premessa: a me piacciono le Tartarughe Ninja, anche se conosco bene solo la serie animata in CGI trasmessa da Nickelodeon dal 2012, della quale ho visto molti appassionanti episodi.
Pertanto se siete fan sfegatati delle Tartarughe Ninja non prendete questo post come offensivo, anche perchè io adoro questi personaggi, in particolare Michelangelo e la storia complessa che è stata costruita, sia con i buoni che con i cattivi (soprattutto Karai, che trovo il personaggio con la psicologia più affascinante). Anzi, se NON avete mai visto le Tartarughe Ninja, correte a vedere la serie del 2012 che è davvero ottima e avvincente e vedete questo speciale dopo che vi sarete affezionati ai personaggi, sennò rischierete, per colpa di questo prodotto natalizio, di rischiare di farvi una cattiva idea della serie. E le tartarughe non se lo meritano.

Comunque sia, nel 1994 la turtlemania stava per svanire e il franchise di Eastman e Laird ormai aveva soltanto bisogno di SOLDI. Questa degenerazione, da cui per fortuna Donatello, Raffaello, Michelangelo e Leonardo si sono ripresi alla grande con le due nuove serie animate, molto amate dal pubblico (anche se la serie del 2003 l'ho vista solo di sfuggita perchè quando la facevano la guardavo per aspettare l'anime dei Pokèmon, e solo gli ultimi minuti).

Dal 1990 in poi i prodotti live-action con le TMNT abbondavano come spin-off della serie: dai tre film (qui la recensione del primo, qui del secondo, qui del terzo) a vari special musicali, quali un musical che fece solo una tournée e alcuni episodi con attori in guscio e ossa, come We wish you a turtle Christmas!

giovedì 17 dicembre 2015

Perchè odio Babbo Natale?

 
L'unico Babbo Natale che mi sta simpatico!

AVVERTENZA: il contenuto di questo post potrebbe risultare scomodo per alcune persone. Se temete quanto c'è scritto, per favore, non cliccate oltre!

venerdì 4 dicembre 2015

Hayao Miyazaki - Lupin III Il castello di Cagliostro (1979)

Mi raccomando, cliccate qui e date un bel mi piace ai Chipmunks e alle Chipettes!

Ed ecco qui l'ultima (per il momento!) recensione di un anime molto famoso, poi torniamo in America (e con calma recensirò anche la quarta stagione di Gumball, non me la sono dimenticata per strada!)
Comunque sto piano piano completando la filmografia di Miyazaki e dello Studio Ghibli: recentemente ho visto Pom Poko di Isao Takahata e, per quanto riguarda il Sensei, ho visto Laputa- Il castello nel cielo e il suo film pre-Ghibli, che ora proverò a recensire, sperando di non fare errori (l'ho visto la scorsa settimana e non ho la memoria molto fresca), caso mai se me ne scappa qualcuno, correggetemi pure nei commenti!

*Volete vedere questo film? Allora non leggete questa recensione: è piena di SPOILER!*

Lupin III- Il Castello di Cagliostro (1979)
 

giovedì 3 dicembre 2015

Hamtaro- la recensione dei quattro OAV (OVA) della serie!

Prima di iniziare a leggere il post, cliccate qui e mettete un bel mega mi piace!

Nell'ottobre 2015 feci pace con Hamtaro, un cartone giapponese (anime per i puristi) per bambini che avevo rifiutato di vedere per molto tempo poiché troppo infantile (questo è purtroppo vero) e anche perché avevo paura di essere presa in giro dai miei coetanei. Dunque, lo scorso ottobre feci cadere i miei paletti auto-imposti e vidi per la prima volta i quattro film e alcuni episodi mandati in onda dal 2007 in poi in italiano prima su Italia 1 e poi su Frisbee, e lo trovai un cartone decente con idee molto interessanti eseguite però fin troppo spesso in maniera molto infantile. Anche se il criceto protagonista era troppo "puccioso" e ultra-protagonista per farmi simpatia (Hamtaro è come il Pikachu di Ash in quanto a queste caratteristiche, sottrae la scena a personaggi migliori di lui), trovai le sue avventure gradevoli, anche se non prive di forzature narrative. Un anime a cui darei un 6 su 10, insomma una serie animata che se mi chiedessero "ti piace?" risponderei "nì".
Questo è l'ultimo post che dedico a questo anime su questo blog, e il penultimo post (almeno per il momento) su un anime (il prossimo post è sul film di Lupin III- Il castello di Cagliostro), prima di ritornare in America con gli Animaniacs e La vita moderna di Rocko.
In questo post...recensirò i quattro OAV della serie: saranno capolavori o schifezze? La risposta è.... dopo il salto!

Fan-art di extraordinarycircus con i criceti Damerino e Tricky!

giovedì 26 novembre 2015

ALVIN AND THE CHIPMUNKS FAN CLUB ITALIA !!!!

Watch out...cause here I come! It's been a while but I'm back with style!
Oggi è una giornata molto importante: sono diventata l'amministratrice dell'Alvin and the Chipmunks Fan Club Italia, con il nome di Tanya the Chipette! (Sì, PETRAlia, Tanya, è come se avessi 1000 nomi diversi...)
Il fan club è nato nel 2011 da un'idea dell'ex amministratore Alex, che, insieme a Laura, ringrazio per avermi affidato questo importante compito!
D'ora in poi, su toonsforever sarà presente un pulsante con scritto ALVINNN!!!, che vi riproporrà il contenuto di questo post.
Intanto cliccate sul banner per accedere al blog su wordpress!
https://aatcfanclubitalia.wordpress.com/

Il fan club ha anche una relativa pagina Facebook, che potete raggiungere cliccando sul seguente banner...e ovviamente, mettete un bel like!
https://www.facebook.com/alvinandthechipmunksfanclubitalia
Cosa dire se non che vi aspettiamo numerosi? Venite a visitare il fan club e non ve ne pentirete, ve lo garantisco!
Petralia Alaskana alias Tanya the Chipette

domenica 15 novembre 2015

[Studio Ghibli]- Una tomba per le lucciole (1988)

Ciao ragazzi! Ed eccomi qui con la recensione di un altro anime famoso...un film dello studio Ghibli diretto da Isao Takahata... Una tomba per le lucciole, un anime rivolto ad un pubblico adulto (seinen). Si tratta del secondo film dello studio Ghibli che vedo al cinema (l'altro che ho visto sul grande schermo è un altro seinen, ovvero Principessa Mononoke...insieme ad una mia amica in una sala piena di bambini traumatizzati!).

Ma prima di tutto, ecco una lista dei film dello Studio Ghibli che ho visto finora (mi sono piaciuti tutti, anche se devo confessare che quello che ho apprezzato di meno è uno di quelli più amati):
Miyazaki
Il mio vicino Totoro
Kiki consegne a domicilio
Porco Rosso
Principessa Mononoke
La città incantata
Il castello errante di Howl
Ponyo sulla scogliera

Altri registi
Arrietty
e ovviamente...
Una tomba per le lucciole (1988)
*ATTENZIONE...SPOILER!*

lunedì 2 novembre 2015

Hamtaro fa schifo o è meraviglioso? - La recensione dei quattro film della serie

Prima di iniziare il post, devo dirvi che sono sempre Petralia Alaskana, ma ho creato questo account esclusivamente per postare su blogger, dato che il mio account principale stava un po' iniziando a pesarmi. L'account principale resta sempre attivo, è solo che per quanto riguarda la piattaforma blogger preferisco usare questo profilo.

Detto ciò, parlerò di uno dei cartoni giapponesi più amati e al contempo più odiati, ovvero Hamtaro- piccoli criceti grandi avventure

(Sì, ho detto cartoni giapponesi. Vorrei specificare che cartone e anime sono sinonimi, e che in Giappone con anime si definiscono anche le produzioni occidentali).
Devo ammettere che era il mio cartone preferito all'età di 8-10 anni e ne ero ossessionata. Tuttavia, come ho detto prima, era anche uno dei cartoni più controversi: per ogni bambino/a di quell'età che affermava "Hamtaro è bellissimo, è un cartone avvincente, fantastico e puccioso! E chi lo odia è una brutta persona!" ce n'era un altro o un'altra pronto a ribattere: "Questi cricetini devono morire tutti al rogo! Hamtaro è un cartone da neonati e da dementi!"
Insomma, si può dire che questi criceti avevano lo stesso riscontro che in questi tempi ha My Little Pony- L'amicizia è magica, causando isteria di massa da entrambe le parti. 
Io e mio fratello ne eravamo entrambi ossessionati, tanto da avere le varie casette con i relativi pupazzetti, oltre a collezionare i giornalini, i peluche, le figurine e aver giocato con la ROM del videogioco per Game Boy Color "Hamtaro Ham Hams Unite".
Ad un certo punto, sia perchè stavamo crescendo, sia per la pressione sociale, iniziammo a stancarci di questo cartone e io iniziai a detestare gli Ham Hams Friend (è il nome del gruppo di criceti), mi promisi a me stessa di non vedere mai più questo cartone, mi avrebbe dato troppo fastidio quella pucciosità, così fastidio da non poter godermi tranquillamente le loro avventure...se avessi guardato questo cartone dai 13 ai 20 anni mi sarei incavolata ogni due secondi per la troppa stucchevolezza delle situazioni. 
Una cosa che però tuttora non mi piace quando penso a questo cartone è che molti bambini che lo guardavano, tra cui la sottoscritta, ormai adulti, hanno dichiarato che ne erano ossessionati e facevano venire lo stress ai loro genitori per questo motivo: non per dire nulla, ma secondo me non è normale che un cartone animato causi un'ossessione di massa...per me è un cartone poco sincero e anche un po' "malato" (per mancanza di altre parole).
 La domanda del post è questa: Hamtaro è un cartone orrendo oppure è uno dei capolavori assoluti dell'animazione? La risposta breve è nessuno dei due. Quella lunga è dopo il salto!

martedì 23 giugno 2015

Lo straordinario mondo di Gumball - lista episodi terza stagione (2014-2015)

In questo post è riportata una lista completa ed esauriente con tutti i titoli italiani degli episodi della 3^ stagione de Lo straordinario mondo di Gumball.
1) Cambio di voce/ Rivali in amore

2) L'allenatore/ L'epidemia

3)La tartaruga/La clonazione

4) Zac/ Le comparse

5) Veramente falso/ La vacanza

6) 110 e frode/ Il vuoto

7) Il capo/ Niente bugie

8) La legge/ L'allergia

9) Supermamma/La password

10) La spazzatura/Il guscio

11) La saggezza del criceto/Fratelli

12) L'uomo nero/ Il fidanzato della nonna

13) L'apocalisse/ Rockoween

14) Effetto domino/ Il senso della vita

15) Il santo/L'amico immaginario

16) L'oracolo/La sicurezza

17) Segreti a scuola/ Il film dell'orrore

18) Viaggi nel tempo/L'intruso

19)Solo al mondo/Il compagno di giochi

20) L'assolo/ Famiglia al verde
 

lunedì 22 giugno 2015

Lo straordinario mondo di Gumball - recensione ultimi quattro episodi della terza stagione!

Rieccomi qua, ragazzi! In questo post analizzeremo gli ultimi quattro episodi della terza stagione del cartone-simbolo di questo blog, ovvero Lo straordinario mondo di Gumball. Questi episodi non sono ancora andati in onda negli Stati Uniti, però si possono vedere senza problemi sul Cartoon Network italiano e cercando con pazienza online (quindi non sulle solite fonti, che usano come base gli Stati Uniti d'America). Per una volta, dato che gli episodi sono stati già mandati in onda da noi (e in altri paesi, come in Australia o in Germania), metterò i titoli direttamente in italiano.
fanart di extraordinarycircus (da tumblr!)
*Ovviamente seguono moltissimi spoiler (soprattutto sull'ultimo episodio)...se non avete visto gli episodi in questione, procedete a vostro rischio e pericolo*

venerdì 12 giugno 2015

Phineas e Ferb - finisce la serie animata dopo quasi 8 anni di programmazione!

Phineas e Ferb è una serie animata americana creata da Dan Powermire e Jeff "Swampy" Marsh e mandata in onda su Disney Channel a partire dal 17 agosto 2007, e in seguito sul defunto Toon Disney poi trasformatosi in Disney XD. Se credete ancora all'esistenza della legge dei 65 episodi o al fatto che Ducktales sia la serie animata Disney con più episodi in assoluto..vi sbagliate di grosso! Con 222 episodi all'attivo, un film per la TV (che ancora devo vedere), uno speciale conclusivo intitolato "The O.W.C.A. Files" in arrivo e uno spin-off "Take Two with Phineas and Ferb!", la serie rappresenta un successo anche troppo inaspettato e longevo per un canale il cui punto forte ultimamente sono le sit-com per ragazzine.
"Phineas e Ferb durerà poco come Maggie(The Buzz on Maggie). Scommettiamo?" disse mio fratello.
Mai parole furono più...errate!
Cliccate il tasto "continua" e vi racconterò cosa ne penso del cartone!

martedì 28 aprile 2015

Alvin Rock 'n' Roll - Tre Chipmunk e un cucciolo (Three Chipmunks and a Puppy) - gallery episodio

Buonasera, per i prossimi giorni posterò solamente le gallerie di immagini dedicate agli episodi di Alvin Rock 'n' Roll presenti nelle VHS della Lineafilm di Pesaro. Iniziamo con l'episodio Tre Chipmunk e un cucciolo (Three Chipmunks and a Puppy), episodio speciale, poichè finora considerato introvabile, sia in lingua originale (negli Stati Uniti gli episodi della settima stagione non andarono in onda nè in "syndacation" nè su Cartoon Network o Nickelodeon) sia in tedesco (di norma tutti gli episodi della sesta, settima e ottava stagione di Alvin, tranne questo e altri due, sono disponibili in tedesco). Dato che molti lettori del mio blog siete nati prima di me e avete di sicuro visto il cartone in TV, vi ricordate di questo episodio? O l'avevate finora rimosso o pensato di esservelo sognato? Fatemelo sapere nei commenti.
Special thanks to Jackthechipmunk for giving me the episode.

domenica 26 aprile 2015

Alvin Rock'n' Roll - le VHS italiane della Linea Film

Interrompo la pausa (dovrei anche rispondere a delle domande sul Liebster Award, giuro che appena riesco ad avere tempo libero lo faccio) per portarvi a voi un altro post dedicato a tre delle VHS di Alvin Rock'n' Roll, che ho scovato e riportato in questo post! 
Special thanks to Jackthechipmunk for buying the tapes and sending me their front and back covers. 
Alvin sviene dall'emozione per il ritrovamento di episodi rari(CEL)
Questa volta non ho tempo per riportare i riassunti, quindi...godiamoci le immagini! (ingranditele per vederle meglio)

giovedì 16 aprile 2015

PAUSA INDEFINITA DEL BLOG

Salve a tutti, a causa di impegni incombenti nella vita reale mi trovo costretta a fare una pausa a tempo indefinito sul mio blog. Il blog comunque è ancora aperto, solo che ultimamente ho troppo da fare e guardare cartoni è l'ultimissimo (okay, forse sto mentendo a me stessa...però deve essere così!) dei miei pensieri. Fino a ieri sera pensavo di portarvi la recensione (che non ho ancora scritto) de I Favolosi Tiny, ma mi sento così impegnata e giù di morale che posticipo tutti i miei futuri post a data indefinita.
Mi dispiace ancora, ma scrivere sul blog deve essere una cosa naturale e spontanea, dato che non ho nessuno che mi paga per farlo e lo studio viene prima di tutto (anche se sono riuscita a recuperare la vita sociale che da dicembre a febbraio è stata quasi nulla e credetemi, io detesto stare da sola o trascorrere poco tempo con gli altri). 
Spero di riuscire a commentare i vostri blog, ma per quanto riguarda il mio, non riesco proprio a fare nulla in questo periodo.
Alla prossima, lascio comunque aperti i commenti :)

martedì 7 aprile 2015

Alvin Rock 'n' Roll - le VHS del cartone animato [seconda parte]

Questo post è la diretta continuazione di quest'altro che scrissi lo scorso febbraio.
Nel 1990 la Lineafilm di Pesaro  fece uscire sul mercato delle VHS dedicate al cartone di culto Alvin Rock 'n' Roll, contenenti degli episodi tratti dalla sesta e settima stagione del cartone...molte VHS che ho trovato oggi contengono degli episodi rarissimi e ormai introvabili in inglese, ma che farebbero di sicuro la gioia dei fan anglofoni, dato che molti episodi contenuti in quelle VHS si trovano solo in tedesco online, e l'adattamento tedesco del cartone è disastroso: voci profonde che mal si adattano ai Chipmunks e canzoni tradotte in tedesco, sempre cantate con voci profonde...dagli stessi Chipmunks.
Prima di iniziare, ci tengo a mostrarvi un puzzle con i Chipmunks e le Chipettes, che ho trovato su wharble.com!

mercoledì 1 aprile 2015

Boomstick Award 2015 - NON è un pesce d'aprile, lo giuro!

Ciao a tutti, ultimamente vari impegni non mi hanno permesso di occuparmi a dovere del blog, ma ieri ho scoperto che il nostro carissimo Marco Grande Arbitro Giorgio del blog giocomagazzino mi ha premiato con il Boomstick Award 2015...cosa dire, una sorpresa molto ma molto gradita.
Ma ora bando alle ciance ed ecco le quattro regole da rispettare per ottenere il premio:

1) i premiati sono 7. Non uno di più, non uno di meno. Non sono previste menzioni d’onore
2) i post con cui viene presentato il premio non devono contenere giustificazioni di sorta da parte del premiante riservate agli esclusi a mo’ di consolazione
3) i premi vanno motivati. Non occorre una tesi di laurea. È sufficiente addurre un pretesto
4) è vietato riscrivere le regole. Dovete limitarvi a copiarle, così come io le ho concepite.
 Quali sono i sette blog che ho scelto di premiare? Cliccate su "continua" per scoprirlo!

mercoledì 11 marzo 2015

Lo straordinario mondo di Gumball - terza stagione recensione episodio 18B "The Nobody"



La terza stagione di Gumball è ormai agli sgoccioli. Devo ammettere che è la più piacevole in assoluto, dato che l'umorismo si è evoluto in maniera più satirica e adulta e, la cosa migliore è che è stato appurato che nella fantastica e surreale città di Elmore, esiste la continuity...già si era capito ciò nell'episodio finale della seconda stagione, e nella terza stagione ci sono stati parecchi riferimenti agli episodi del passato, come negli episodi Zac(The Name) e The Oracle. Ma c'è anche una bella trilogia dedicata ai fan di Penball (ovvero Gumball x Nocciolina): tre episodi consecutivi dedicati alla loro relazione amorosa, The Shell, The Burden e The Bros che potete trovare recensiti qui. Perchè tutta questa introduzione logorroica? Semplice, perchè l'episodio che sto per recensire è il seguito ideale dell'episodio Il vuoto(The Void), quindi, se non avete visto quell'episodio o non conoscete per niente la serie: state assolutamente alla larga da questo post fino a che non l'avete visto! Ops...forse sono stata un po' diretta, ma è così. Comunque per chi non ha ancora visto quell'episodio (e quello che recensisco oggi), lascio un video di consolazione: Gumball in versione anime...l'audio utilizzato è quello dell'episodio Ciak, si gira! (The Tape) della seconda stagione. Eccolo qui:

sabato 7 marzo 2015

Mi sento presa in giro...e non sono la sola

Come sapete tutti, io sono un' eterna 15enne nel corpo di una 21enne: il che non è un problema...anzi, è divertente (tranne per il fatto che amo fapparmi il cervello 24 ore su 24)
Diciamo che però oggi mi sono davvero arrabbiata.
Come sapete, io vedo molte serie animate dedicate principalmente ad un pubblico di ragazzini delle elementari e delle medie: queste serie mi piacciono non perchè io sia una persona immatura, ma perchè contengono più livelli di lettura. So benissimo che Gumball, Alvin (quello degli anni '80), Ducktales, I Favolosi Tiny o CatDog (primi nomi che mi vengono in mente) sono stati chiaramente creati per un target più giovane del mio, e mi va benissimo.
Sapete? Nel comunicato stampa che presenta Gumball, era stato chiaramente definito che il target di quella serie era dai 6 agli 11 anni...e sapete una cosa? è una delle serie più brillanti che io, e un sacco di altri adulti, abbiamo visto: perchè ha molteplici livelli di lettura, e questo forum è il tempio di Gumball, Gumball e Darwin sono le mascotte di toonsforever.
Un altro cartone che adoro è Alvin Rock 'n' Roll, che è diventato un cartone di culto, soprattutto tra gli adolescenti...anche se il brand dei Chipmunks è esplicitamente dedicato al target 6-12 anni (e questa cosa non mi turba minimamente, l'ho sempre saputo ed è anche ovvio, dichiarato dagli stessi autori in un comunicato stampa). Inoltre, nei DVD dei film di Frankenstein e dell'Uomo Lupo c'è scritto che come film sono consigliati dai 6 anni in su. La serie animata è andata in onda su Cartoon Network e Nickelodeon, canali indirizzati principalmente a quella fascia d'età.
Ebbene, il problema non riguarda Alvin Rock 'n' Roll, ma la nuova serie ALVINNN!!! and the Chipmunks. Iniziamo col dire che nel comunicato stampa della serie, c'era appunto scritto che il brand è principalmente dedicato al target 6-12 anni (o under 12),nessun problema e in un altro comunicato stampa c'era scritto che la serie era indirizzata ai bambini e ai teenager. 
Ho visto i primi due episodi della serie e mi sono sembrati molto buoni... poi scopro una cosa che mi ha fatto veramente andare in bestia: so che mi verrà data della sfigata che ha estremamente bisogno di fare l'amore con il figlio della dottoressa, ma sono irritata.
La nuova serie di ALVINNN!!! andrà in onda su Nick Jr. nel Regno Unito.
Sì. Nick Jr. Casa di Peppa Pig e Dora l'esploratrice.
A me questa cosa ha fatto veramente saltare i nervi: okay, ho visto che Disney Junior aveva trasmesso i Classici Disney, i film Pixar e anche delle serie animate come Lilo & Stitch e Timon & Pumbaa (che non mi sembravano affatto serie prescolari, come appunto la nuova serie di Alvinnn!!!) e che Cartoonito trasmette i My Little Pony tanto amati dal pubblico maschile dai 14 ai 30 anni, quindi non è la prima volta che un canale prescolare trasmette cose di più vasto interesse...e quindi avrei potuto fare spallucce e fregarmene. 
Ora voglio davvero vedere se la Disney è capace di trollare i suoi fan dicendo che il reboot di Ducktales, altro cartone di culto, viene trasmesso su Disney XD ma alla fine...ops! cambio di programma Disney Junior...o magari trasmettono su Disney Junior Ducktales, spacciandola come serie prescolare
Però questa cosa di Alvin su Nick Jr. non riesco a tollerarla: mi sembra come sentire la gente che ti dice "eh, ma giochi ancora con i Pokèmon? Ma sono da bambini piccoli!" e siccome ho conosciuto una tipa (eufemismo) che mi diceva: "Eh, ma smettila di vedere Alvin" "eh, ma quando Ducktales era uscito io ero già grande"(non eri grande, semplicemente non ti interessavano i cartoni. Punto.) queste cose mi fanno veramente arrabbiare.
Cercate di capire: Alvin Rock 'n' Roll è una serie grandiosa, che anche se rivolta principalmente a un pubblico under 12 (come del resto lo sono molte serie che ho visto e continuerò a vedere): i personaggi incarnavano i tipici preadolescenti (tranne Theodore che era un bambinone), venivano citati un sacco di avvenimenti degli anni '80, non tutti gli episodi finivano bene (non che morisse nessuno, sia chiaro, ma la fine del film era abbastanza amara, e in molti episodi Alvin veniva punito, e soprattutto...l'episodio del muro di Berlino! E l'episodio in cui il camionista uccide senza volerlo il gattino Cookie Chomper III) e soprattutto non era una serie che tentava di essere politicamente corretta a tutti i costi, dato che qualche stereotipo saltava fuori. Per questo mi sono divertita molto a parlarne e per questo mi infurio quando la gente pensa ad Alvin come il chipmunk dei film della FOX o in questo caso....in cui la nuova serie di Alvin viene mandata in onda su Nick Jr. (spero vivamente non succeda lo stesso in Italia, anche se so che andrà in onda su K2 che è un canale per ragazzi, soprattutto maschi).
I Chipmunks un prodotto dedicato al target prescolare l'hanno fatto: il film dei Mini Munks. Benissimo. Del resto, abbiamo visto le versioni baby di molti altri personaggi. Non è un problema, basta dichiararlo. Forse non piacerà a tutti (qualcuno ha detto "La casa di Topolino?"), ma almeno la cosa non viene fuori dopo 3 film presi a pomodorate dai critici e dai fan della serie. E sentire che il nuovo Alvin è in mezzo a Peppa Pocca e Dora mi fa veramente star male, perchè la gente si dimenticherà che c'era stato un cartone stupendo negli anni '80, inserito come 80 miglior serie animata di tutti i tempi.
Molti fan moderni dei Chipmunks amano la serie degli anni '80 e detestano i film prodotti dalla FOX. Ho anche letto delle fan fiction dove Alvin degli anni '80 e Brittany degli anni '80 uccidono Alvin dei film della FOX e Brittany dei film della FOX. Fanfiction splatter, ma che fanno anche ridere.
Non è un problema per me che una serie sia dedicata ad un pubblico più giovane. Tanti adulti amano cartoni destinati ai ragazzini, non è una novità: sarà sempre così, ed è bello.
So che ci sono problemi di gran lunga peggiori al mondo, ne sono consapevole. Questo è un problemino piccolo piccolo, però è comunque una cosa antipatica se si è appassionati di animazione.
Anche perchè io non penso che Ross e Janice con questa nuova serie abbiano pensato ai bambini dell'asilo: hanno aperto una pagina su Facebook, una su instagram e una su Twitter e c'erano dei giochi "trova le differenze" abbastanza ardui (non sto scherzando). Avranno avuto in mente il target che avevano scritto nei loro comunicati stampa. 
Se avessero detto fin da subito "facciamo una serie prescolare sui Mini Munks" okay. Ma qui hanno dato veramente un sacco di informazioni, un sacco di immagini e giochi destinati ad un pubblico che sa leggere e scrivere. Per questo mi fa arrabbiare la faccenda: ah, e se non fosse chiaro, Dora è un inutile videogioco interattivo spacciato per cartone e Peppa Pig è bella solo se doppiata in un qualsiasi dialetto italiano, perchè sennò Peppa Pig è buona da mangiarsi nella varietà Fogolar del San Daniele. E Alvin è sempre stata una serie diversa, quella degli anni '80 faceva davvero sognare e commuovere.
è da ciò che parte la mia rabbia, dal fatto che Alvin venga sradicato dal suo status di cartone cult di una volta e viene buttato in mezzo a una schifosa mischia di cartoni senza significato. 
Spero davvero che la serie venga mandata in onda su Nickelodeon altrove e che questo incidente di Nick Jr. riguardi solo il Regno Unito. Perchè il target di Alvin è quello che ho scritto in grassetto ed è quello ufficiale.
Tuttavia, sarà che mi sono arrabbiata, ma dopo aver visto il malefico logo Nick Jr. non ho goduto molto gli spezzoni del nuovo cartone. 
Comunque sia, io so quando una serie animata vale la pena e quando mi stufa: io questa nuova serie di Alvin la seguirò sperando che mi piaccia e che sia un  buon investimento del mio tempo, nel caso non mi piaccia...la lascerò perdere. Perchè io non sono cieca ai difetti delle serie.
Tuttavia ho appena letto che anche Spongebob, altro cartone di culto, ha avuto la sfortuna di essere mandato in onda su Nick Jr.
Ma dove sono arrivata? Ad arrabbiarmi per un cartone animato trasmesso in un canale sbagliato? Sì, magari è patetico, però sentivo il bisogno di sfogarmi...soprattutto perchè gli episodi che ho visto di questa nuova serie mi sono piaciuti.
Spero solo che questo Alvinnn!!! abbia un trattamento migliore in altri paesi.
Ora la smetto di farmi seghe mentali.

ALVINNN!!!! and the Chipmunks - la nuova serie in CGI che pare promettere bene e che arriverà su K2

Sin da quando vidi per la prima volta a Sacile il film Alvin Superstar il 17 febbraio 2008, Alvin e i suoi fratelli Chipmunks colpirono la mia immaginazione. Nel 2011 però iniziai ad accorgermi che il film del 2007 Alvin Superstar di sicuro non era questa gran cosa (anche se lo conservo nel mio cuore!), non riuscii a guardare il sequel, che trovai abbastanza irritante (ma prima o poi lo rivedrò per intero...anche se dovesse darmi sui nervi)...scoprii quindi la serie animata degli anni '80 e i tre film ad essa legati, e andai totalmente in fissa con questi personaggi. Poi guardai Alvin Superstar 3- Si salvi chi può, che trovai decente ma il personaggio di Alvin era caratterizzato nella maniera più irritante possibile. Ero un bel po' triste...forse i Chipmunks dopo il 2000 avevano finito di essere un franchise sì per bambini, ma piacevole per tutte le età e che scalda il cuore. Quindi, nell'agosto 2013 quando sentii l'annuncio della nuovissima serie animata in CGI Alvinnn!!! and the Chipmunks, da una parte fui felice e curiosa...dall'altra avevo paura si ripetesse il disastro dei film della FOX, dove Alvin era stato flanderizzato alla peggio...era diventato il cugino odioso di Cip & Ciop, oltre ad essere spaccone come Justin Bieber! Com'è andata a finire? Questa nuova serie (in arrivo in Italia sul canale satellitare 41, ovvero K2) quindi merita oppure no? Lo scopriremo dopo il "salto".
Alvin degli anni '80 (il migliore) ha una crisi d'identità!

mercoledì 4 marzo 2015

Lo straordinario mondo di Gumball - terza stagione recensione episodio "The Countdown"



Ciao a tutti, oggi vi porto la recensione dell’episodio 18A della terza stagione de Lo Straordinario Mondo di Gumball, ovvero…The Countdown. Inoltre ho finito di vedere tutti gli episodi de I Favolosi Tiny, quindi presto parlerò anche di quella serie animata.
*Se volete godervi al massimo l’episodio, leggete la recensione dopo averlo visto...anche perchè questa volta racconto quasi tutta la trama...UOMO/DONNA AVVISATO/A MEZZO/A SALVATO/A*

sabato 28 febbraio 2015

Alvin Rock 'n' Roll - le VHS del cartone animato

In realtà questo sarebbe dovuto essere il post sul nuovo episodio di Gumball, ma, dato lo stato attuale delle cose, in questi giorni vi regalerò ben due post dedicati al cartone Alvin Rock 'n' Roll!
Ebbene, in Italia nel 1990 (circa) uscirono le VHS con  alcuni episodi di questo meraviglioso cartone animato.

giovedì 26 febbraio 2015

I Favolosi Tiny - la via per Acme Acres da Comic Scene #19 (parte finale)

Poche parole...ecco qui la terza e parte finale della traduzione di un articolo su I Favolosi Tiny. Qui la prima parte e qui invece la seconda, presto arriverà un bel post dedicato a questa serie animata (mi mancano 13 episodi per finirla): se avete critiche (ovviamente costruttive) sulla qualità della traduzione, fatele pure!
(cliccate sulle immagini, per ingrandirle!)

domenica 22 febbraio 2015

Uno (stupido) viaggio nel tempo fino al 2002!

A dire il vero conoscevo da più di un anno il servizio Wayback Machine, ma c'erano due siti internet che mi erano rimasti impressi e che avevo visitato nel 2002
Dunque, facciamo un gioco: usate anche voi la Wayback Machine e scrivete sotto nei commenti quali sono i due siti internet che in quell'anno visitavate di più (mi raccomando: niente siti porno nè siti politici, ideologici o religiosi) e scrivetemi se esistono ancora o sono tristemente scomparsi.
Intanto, prima del "salto", dato che sono da sempre una grande pokèfanatica, beccatevi queste quattro gif di Nidoran femmina, Pikachu, Chikorita e Cyndaquil! (Ho preferito non togliere le scritte, dato che comunque non sono immagini di mia appartenenza)




 E ora, vediamo i due siti del 2002 che mi sono rimasti sempre impressi!

Lo Straordinario Mondo di Gumball - terza stagione recensione episodi The Society/The Spoiler



Buona domenica a tutti! Dopo una settimana di assenza (chiedo scusa a tutti quelli che mi hanno scritto, anche per email, e cui non sono riuscita ancora a rispondere), torno con due recensioni de Lo Straordinario Mondo di Gumball…della terza stagione, ovviamente!
Prima però vi consiglio di dare un’occhiata al sottostante spot di Boing…nonostante non sia una grande fan del canale (troppe repliche e troppe sit-com per ragazzine delle medie), è uno spot simpatico che pubblicizza i nuovi episodi di Gumball in italiano, per chi non mastica bene l’inglese!


*Ovviamente seguono spoiler….(e un episodio chiamato The Spoiler)…battutacce mie a parte, il secondo episodio è davvero fantastico, quindi vi consiglio di recuperarlo e poi di leggere la mia recensione*

domenica 15 febbraio 2015

Mr. Peabody e Sherman (2014) - la recensione del film Dreamworks!

Perchè festeggiare San Valentino quando puoi vedere un film d'animazione interessante che l'anno scorso ti eri persa, anche se avevi visto i trailer continuamente su BOING mentre aspettavi Adventure Time? E così, mi sono messa a vedere.... (ringrazio Roberto che mi segue su Google Plus per avermelo fornito)
Mr. Peabody & Sherman

domenica 8 febbraio 2015

I Favolosi Tiny - La via per Acme Acres da Comic Scene #19 (Parte 2)

Buonasera a tutti! Ho da poco iniziato un progetto su I Favolosi Tiny, e prima di parlare degli episodi (ho visto quasi metà della serie, ergo circa 45/50 episodi dei 98 trasmessi) e dei personaggi, ho pensato di proporvi degli articoli che narrano il dietro le quinte della serie.
Questo post è la diretta continuazione di quest'altro, quindi assicuratevi di leggere quello: contiene tutte le info essenziali. E non temete di fare critiche, ovviamente costruttive e ben argomentate.
Prima di continuare con la seconda parte dell'articolo, vi mostro un cel [dalla galleria Art Storm Fine Art] proveniente dal film I Favolosi Tiny-Viva le vacanze .

sabato 7 febbraio 2015

I Favolosi Tiny - La via per Acme Acres da Comic Scene #19 (parte 1)

Ciao a tutti, da questo post inizio ad occuparmi anche di un'altra serie animata, ovvero I Favolosi Tiny di Steven Spielberg. Il mese scorso, ho parlato del film tratto dalla serie (cliccate qui per leggerlo), in questo post vi propongo la prima pagina di un articolo tratto dal magazine Comic Scene #19. Le pagine successive le tradurrò in seguito, ma arriveranno in breve tempo.
La traduzione che segue è stata fatta interamente da me (studio traduzione e interpretazione), vi assicuro che non è perfetta, però ho provato a dare il mio meglio.
Per l'articolo, si ringrazia questo blog
I vostri commenti sono tutti bene accetti, anche sulla qualità della traduzione (soprattutto su quella, ho dato il meglio che ho potuto, ma ho ancora alcuni dubbi traduttivi).

venerdì 6 febbraio 2015

Lo straordinario mondo di Gumball - terza stagione recensione episodi The Oracle/The Safety



Ciao ragazzi! Questa volta ci sono due episodi di Gumball in un solo colpo! Ovvero l’episodio 16A (The Oracle) e l’episodio 16B (The Safety) della terza stagione.
 Attenzione: dopo il salto...ci sono spoiler sulla trama!

martedì 27 gennaio 2015

Lo straordinario mondo di Gumball - terza stagione recensione episodio 15A "The Friend"

Ciao a tutti, per consolarmi dal periodo un po' difficile che sto attraversando sto guardando una vecchia serie animata, I Favolosi Tiny. Ma bando alle ciance, e parliamo del nuovo episodio della terza stagione de Lo straordinario mondo di Gumball!
 
 *Ovviamente saranno presenti alcuni spoiler*

venerdì 23 gennaio 2015

Ho il morale sotto terra

Sembrerò una persona pessimista e negativa, ma in questo periodo non ce la faccio più mentalmente, sono tristissima.
Se da una parte sto, con grandissimo mio dispiacere, sacrificando la vita sociale (e io adoro stare in mezzo agli altri, l'anno scorso ero sempre in compagnia, è da novembre che esco pochissimo e non sono nemmeno riuscita a organizzare la mia festa di compleanno) per studiare e per fare tirocinio, perchè ho la fissa di laurearmi a novembre e di fare il test per la magistrale...
Un'altra cosa che mi ha fatto un po' irritare è che di recente una mia conoscente ha fatto una festa per salutare una sua amica, con cui vado molto d'accordo, e ha invitato alcune persone che fanno una materia in comune con lei...lo so che questa che ha fatto la festa è solo una semplice conoscente, però mi sarebbe piaciuto esserci per salutare la sua amica prima della partenza e...sarà il fatto che sono depressa di mio, ma questa cosa mi ha un poco amareggiato (la tipa che ha fatto la festa ed io siamo solo conoscenti -ci saremo parlate seriamente sì o no 10 volte- e quindi era ovvio che invitava solo le persone più in confidenza con lei, però mi è dispiaciuto lo stesso perchè con la sua amica vado d'accordo...e qui mi pento: perchè non potevo farla io la festa per tutti i miei amici e conoscenti? Purtroppo per motivi di soldi mi è stato sconsigliato).
Questo però è il minimo, perchè la cosa che veramente mi butta giù il morale è un'altra...

la mia amatissima gatta Duchessa, nata nel 2001, si è ammalata gravemente verso settembre (aveva iniziato a perdere peso a fine 2013, da 6 kg è scesa a 2) ed è da qualche giorno che mangia pochissimo,beve pochissimo e non fa niente. Non è la prima volta che assisto alla morte di una gatta, dato che nel 2011 mi era morta Pallina, di otto anni e ho pianto tantissimo, però anche questa volta sono depressa e dato che sono fuori casa e Duchessa non è con me, ho paura di fare una scenata quando saprò della sua imminente morte. Negli scorsi giorni mi sentivo il cervello rabbuiato, ero piena di rabbia, come se avessi un pugno nello stomaco, ora mi sta venendo da piangere.
Nella mia vita o le cose vanno benissimo e sono sempre felice e in compagnia di coetanei, o vanno malissimo e mi trovo ad essere depressa e, pur non volendo, asociale (nel senso che non ho il coraggio di divertirmi con gli altri).
Comunque sia, ecco Duchessa in una bella foto quando stava ancora bene
Sono tristissima, o la mia vita va benissimo o va malissimo e in questo momento va malissimo, io sono una persona estroversa che riesce a parlare con quasi tutti, ma in questi giorni non accade nulla di eccitante: devo stare a casa a studiare e poi devo sapere da lontano che la mia gatta sta per morire.
Non giudicatemi...ma Duchessa è "mia moglie", sì, ho sempre detto che siamo moglie e moglie... una mia amica ha invece una cagnolina, Molly, di razza Cavalier King, e dice che non ha senso chiamarla moglie, e quindi dice che è suo marito. Siccome la scorsa estate Molly aveva l'utero con un pus, è stata sterilizzata (la cagnolina non aveva mai fatto i cuccioli) e quindi la mia amica, al telefono con sua madre, disse: "Le ovaie di mio marito". A me ha sempre divertito chiamare Duchessa moglie, perchè Duchessa è l'essere che amo di più al mondo e vederla sparire lascerà un gran vuoto nella mia vita.
Spero solo che quel bruttissimo giorno che prima o poi arriverà, Duchessa verrà sepolta alla pensione di Aurora, accanto a Pallina.

Ora vi saluto, grazie per avermi ascoltato pazientemente...ma quest'anno nuovo è iniziato veramente malissimo e mi sento alienata...estroversa ma alienata, soprattutto dentro di me.
Spero che prima o poi sorga un altro arcobaleno nella mia vita...non ce la faccio più, ma continuerò a lottare (che frasi da scatola di cioccolatini, ma non so esprimere i miei sentimenti bene....)


sabato 17 gennaio 2015

Lo Straordinario Mondo di Gumball - terza stagione recensione episodio 15B "The Saint"



Ciao ragazzi! Come ho già detto lunedì, recensirò i nuovi episodi de Lo Straordinario Mondo di Gumball (terza stagione) man mano che escono… lo scorso giovedì 15 gennaio doveva andare in onda l’episodio 15A (The Friend), ma, per un errore di Cartoon Network USA, è andato in onda l’episodio 15B, ovvero (The Saint). La prossima settimana quindi recensirò il 15A. 
Volete leggere le altre recensioni su Lo straordinario mondo di Gumball? Sotto il post troverete varie etichette, tra cui quella Gumball, quindi cliccatela e le troverete tutte, in ordine decrescente, però!
 *Ovviamente seguono spoiler...se non volete rovinarvi la sorpresa, state alla larga da questo post!*

lunedì 12 gennaio 2015

Lo straordinario mondo di Gumball: recensione episodi The Butterfly/The Question

Ciao ragazzi! Approfitto di un attimo di relax per recensire due nuovi episodi della terza stagione de Lo straordinario mondo di Gumball!
Ovviamente il post contiene spoiler...quindi fate attenzione, se non volete rovinarvi la sorpresa! Se avete già visto gli episodi, andate avanti tranquillamente!

martedì 6 gennaio 2015

Tiny Toon - Viva le vacanze / Tiny Toon Adventures - How I spent my vacation (1992)

Qual è il miglior modo per riniziare a lavorare o a studiare alla grande se non con un film d'animazione che parla...di vacanze estive?
Tiny Toon - Viva le vacanze (1992)
Consigliato dal Nostalgia Critic come uno dei classici più sottovalutati dell'infanzia, Tiny Toon- viva le vacanze (Tiny Toon Adventures - How I spent my vacation) è il primo film d'animazione ad uscire direttamente in VHS e anche in Laserdisc. Tratto dalla serie TV I Favolosi Tiny, questo film racconta le avventure estive dei Tiny Toons, un gruppo di aspiranti successori dei Looney Tunes. I Tiny Toons studiano alla Acme Looniversity per diventare dei bravi personaggi dei cartoni, sotto la guida dei personaggi classici come Bugs Bunny o Taddeo. Il film in questione ha diverse storie principali, che si diramano all'inizio del film (con la fine della scuola) e poi convergono alla fine (con l'inizio di un nuovo anno scolastico). Molto difficile da trovare in italiano, l'ho recuperato in lingua inglese, perciò i nomi di cui conosco la traduzione italiana li ho tradotti, gli altri no.

venerdì 2 gennaio 2015

La cameretta di Petralia Alaskana - ovvero "pochi ragazzi da quelle parti"!

Buon 2015 a tutti, ragazzi!
Recentemente ho visto due film d'animazione: uno americano, ovvero I favolosi Tiny- Viva le vacanze e uno giapponese, ovvero Kiki - consegne a domicilio. Li ho trovati entrambi molto piacevoli e divertenti, anche se molto diversi. Ma l'argomento di oggi è una visita guidata alla mia cameretta. Non quella dell'università, ma quella di casa mia, dove mi trovo al momento per le vacanze Natalizie.
Mettendola a soqquadro per trovare le cose interessanti, non avrei mai immaginato che strabordasse di cose!
Ma ora...
Apri la porta, ma che t'importa...ma a loro importa di te! (se indovinate da che cartone viene questa sigla, scrivetelo nei commenti! Vietato cercare su google, però!)
Ecco l'entrata!