giovedì 6 novembre 2014

Kurochan - Roba da gatti ... un anime dimenticato nell'abisso dell'etere catodico e del cervello

Ieri sera stavo girando su YouTube e siccome Ungreatful Paul mi aveva detto che detestava Mucca & Pollo (cartone che io stessa ho visto pochissimo), stranamente mi è venuta voglia di guardarne un episodio, e dopo averlo visto, tra i video consigliati è apparsa la sigla di un anime che guardavo a nove anni nel 2003, ovvero Kurochan-Roba da gatti.
Ecco Kurochan!

Questo cartone per bambini, creato dal mangaka Naoki Yokouchi, l'avevo proprio rimosso dalla mia mente...mi era tornato brevemente in mente lo scorso giugno, ma poi l'ho dimenticato di nuovo. Quindi, ieri sera ho visto la sigla del cartone e mi sono vista i primi due episodi.

Di solito ho una memoria di ferro, ma di questo cartone non mi ricordavo quasi nulla...eppure avevo visto un buon numero di episodi (sono 66, ma in Italia l'ultimo non è mai stato trasmesso). Le uniche cose che mi ricordavo erano:
1.Il fatto che Kurochan fosse un gatto robot, apparentemente coccoloso, ma sotto di metallo
2. I due nonnini svampiti, in particolare in una scena dove si trovavano sopra il rullo scarica bagagli all'aeroporto
3. La mitica sigla, molto movimentata e buffa.

Ieri ho rivisto i due primi episodi e penso di rivederne altri presto. La trama della serie consiste in un gatto robot, Kurochan appunto, che vive con due nonnetti, ma un giorno, uno scienziato pazzo, il dottor Go, lo trasforma in un robot. Kurochan è innamorato di una bella cagnolina rosa chiamata Lilly (che sembra uno di quei fan-character di deviantart) e perciò cerca di andare a trovarla, ma la sua bella e i suoi padroni se ne stanno andando via. Kurochan dovrà fronteggiare i gatti robot del dottor Go, e nel secondo episodio, dovrà difendere i suoi padroni (i due nonnini) da una trappola tesa dal dottor Go al centro commerciale. Nello stesso episodio, Kurochan conoscerà un gatto robot chiamato M...che suppongo diventerà un suo amico-nemico.
Cosa penso di questo cartone? Non so se non ricordarmi quasi nulla fosse un segnale positivo o negativo, ma fatto sta che Kurochan non è nell'olimpo dei cartoni leggendari o da vedere. Non è nemmeno un cartone sottovalutato, è semplicemente un cartone okay. Ma iniziamo da quello che mi è piaciuto nei primi due episodi:
per prima cosa, lo stile di disegno è veramente fantastico e dinamico: i personaggi ispirano tutti simpatia. Guardate questa immagine se non mi credete!
Inoltre Kurochan ricorda Felix the Cat, e devo ammettere che, se di solito preferisco come sono disegnati i cartoni occidentali, questa volta è diverso: Kurochan è disegnato meglio di Felix. Forse sarà anche un'opinione di parte la mia, dato che a me i cartoni di Felix non piacciono per niente. L'animazione è di qualità televisiva, a volte un po' statica e scattosa, ma i disegni irresistibili e divertentissimi la rendono salvabile.
Mi sono piaciute anche alcune gag, che ho trovato surreali. Ad esempio, il fatto che i nonnetti si addormentassero nei momenti di pericolo oppure il fatto che Kurochan avesse una spada dentro la pancia, nelle vicinanze del fegato e che il suo rivale M sapesse dove si trovava la spada di Kurochan.

Le trame dei primi due episodi sono di qualità discreta, niente di veramente originale, usano alcuni cliché tipici dei cartoni d'azione per bambini, come lo scienziato pazzo ma goffo e i personaggi per il momento non sembrano troppo staccarsi dalla monodimensionalità in cui sono stati concepiti.

Quello che però non mi è piaciuto per niente è la presenza del narratore. E poi mi lamentavo di Peppa Pig! Questo qui di Kurochan- Roba da gatti è veramente inutile, invadente e soprattutto ridondante. Spero che andando avanti nella serie la smetta veramente di commentare ogni minimo dettaglio evidente. La sua presenza conferisce un tono da anticlimax nei momenti che dovrebbero essere più d'azione nell'episodio. Comunque sia, quando ero piccola e vedevo il cartone, non ci facevo caso, quindi i casi sono due: ho il mio inconscio ha rimosso l'esistenza del narratore, oppure veramente dopo un po' non appare più.

Una curiosità: Kurochan- Roba da gatti non è mai andato in onda nei paesi anglofoni.

Continuerò a rivedere questo anime della mia infanzia, e magari vi farò darò un'opinione più dettagliata in futuro (tempo permettendo!)
Voi l'avete mai visto questo anime? Cosa ne pensate? Ve lo ricordate o ve lo siete scordato? Oppure semplicemente non avete mai avuto occasione di vederlo?
Qualunque sia la vostra risposta, vi dò appuntamento alla prossima e intanto, guardatevi la sigla iniziale italiana!


20 commenti:

  1. Leggevo il manga, e poi ho visto anche l'anime.
    Ricordo che l'anime aveva tolto ogni riferimento ad altre serie ma ne creò una ad hoc per Dragon Ball, dicendo che andava in onda a tot orario su Italia 1.
    In ogni caso, non ne ho mai visto il finale.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora qualcuno si ricorda l'esistenza di questo cartone! Solo una domanda: te l'ho ricordato io oppure no? Youtube me l'ha fatto riaffiorare alla mente.
      Com'è il manga? Ho fatto qualche ricerca e in Italia è uscito fino al numero 6. Riguardo all'anime, l'episodio 66 è stato l'ultimo ad essere prodotto, perchè la società produttrice del cartone, la Public & Basic, è andata in bancarotta.
      Strano che questa serie non sia mai arrivata in un paese anglofono, ma so che è arrivata in America Latina, Francia e Germania...però c'è anche da dire che serie molto più famose come Doraemon oppure i fumetti di Mafalda negli USA sono quasi sconosciuti (Doraemon è arrivato solo quest'anno -e pure censurato!- su Disney XD)

      Elimina
    2. In realtà me lo ricordo benissimo perché a casa ne eravamo tutti dei fan. E tuttora sostituiamo il nome del nostro gatto a quello di Kuro canticchiando la canzoncina della sigla italiana^^
      Non so come mai l'anime è arrivato in Italia e (vedo) in altri Paesi ma non USA... secondo me dipende da accordi stipulati alle fiere.
      Dopotutto negli anni '80-'90 gli anime arrivavano sempre da noi (e Francia e Germania) ma non Inghilterra o USA^^

      Moz-

      Elimina
    3. capisco! Hai un gatto? (Conoscendo da poco il tuo blog, non ho visto tutto)Scommetto che è dello stesso colore di Kurochan...o forse mi sbaglio ;) Magari se non è un problema, linkami un post dove appare, così lo vedo ;)
      Io ho due gatte ("pokemon" xD) comunque, trovi le loro foto qui: tanyabazania.deviantart.com
      Quella degli accordi alle fiere è un'ipotesi molto probabile e quando hai detto anni '80-'90 mi hai fatto pensare a Kiss Me licia, che in Giappone non si filava nessuno e qui è diventata un culto, e ne è stato prodotto pure un dorama (FETTINE PANATE e PASTA COI CAPPERI!) con Cristina d'Avena...hihi ora mi pare legittimo chiederti se conoscevi l'infame Love me Licia. Io ho visto alcuni spezzoni quando c'erano sul tubo... quel telefilm è così brutto da essere bello!

      Elimina
    4. In realtà è tutto l'opposto del colore di Kuro: è bianco!
      Qui trovi le sue foto, perché lo presentai sul blog di un amico veterinario: http://bradipofilms.blogspot.it/2014/04/il-mio-quattrozampe-e-io-fiocco-di-neve.html
      Ho cliccato sul tuo deviantart ma vedo solo due foto di gatti (è la stessa gatta? In ogni caso bellissima/e, la/e vorrei stritolare di pizzichi).

      Quanto a Kiss Me Licia: hai preso l'esempio adatto. Arrivò da noi subito dopo la Germania (si chiamava Rock n' Roll Kids), poi sbarcò in Francia e Spagna. Credo che in USA o America non sappiano nemmeno cosa sia.
      Quanto ai telefilm, non è solo Love me Licia, ma anche Licia dolce Licia, Cantiamo e balliamo con Licia e Teneramente Licia.
      Saranno anche kitsch, ma posso dirti la mia? Li ho visti tutti (all'epoca) e li trovo ancora adesso più pertinenti di qualsiasi VERO telefilm giapponese tratto da un cartoon. Almeno, da noi, i personaggi assomigliavano agli originali... i giapponesi invece sono tutti uguali XD

      Moz-

      Elimina
    5. che morbidoso...ma è il gatto di Stuart Little xDDD
      Sì è la stessa gatta, devi andare in "gallery" per vedere le altre foto, dove troverai Arancina (ha 3 anni) e Pallina (morta nel 2011)
      Lo sai che Kiss me Licia in Portogallo è arrivata in Italiano con i sottotitoli in portoghese?
      http://desenhosanimadospt.blogspot.it/2011/12/minha-amiga-licia.html
      Strano ma vero!
      Comunque è vero, i personaggi del dorama di Kiss Me Licia sono resi bene nelle versioni in carne ed ossa, soprattutto Marrabbio. Come dire? Personaggi resi giustamente kitsch ;)

      Elimina
    6. Ahaha, sì, assomiglia al gatto di Stuart Little (e per fortuna non parla come Bonolis :p)
      Ah ecco, ora corro a guardare la gallery!
      P.s. domani da me si parla di cartoon, ti aspetto!! ;)

      Moz-

      Elimina
    7. Viste le due gatte! *___*
      Mi spiace che Pallina sia morta...

      Un abbraccione!

      Moz-

      Elimina
    8. lo so, io me la sono sognata un sacco di volte di notte. è morta di una rarissima malattia chiamata VAS.

      Elimina
    9. dimenticavo: grazie per l'abbraccione! :)

      Elimina
  2. Oddio, quanti pomeriggi passati a guardarlo!
    E qui lo confesso: sull'MP3 ho la sigla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora non è un cartone poi così dimenticato! xD

      Elimina
  3. Anime dell'infanzia... muoio!! Io lo guardavo durante le pause studio per l'università, mi sento vecchissima :P
    Lo ricordo carino, anche se l'ho visto poco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai non sentirti vecchia ;) per me l'età è quella che si sente dentro, non fuori. Io confesso di sentirmi ancora una quindicenne/sedicenne per certi aspetti xD poi magari sono più matura
      Sono del 1993 comunque e adesso sono all'università e lo sto riguardando questo cartone xd

      Elimina
  4. Ricordo che mi piacque molto...
    Ma poi ci fu un motivo che me lo fece mollare.
    Forse era colpa della programmazione Mediaset o cose simili. Ora non ricordo bene...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda, può darsi che sia per la programmazione Mediaset...mi ricordo che aveva anche fatto casini con la programmazione dei pokemon: gli episodi della serie advance li spezzettava prima in due parti da 10 minuti e li mandava in onda durante il pomeriggio dal lunedì al venerdì, poi, hanno spostato gli episodi interi (20 minuti) il sabato e la domenica, due volte alla settimana.
      Comunque riguardo a serie che mi piacevano molto ma che poi ho mollato, io penso sempre ad American Dragon-Jake Long. Non seppi mai quando venne messa in onda la seconda stagione su Disney Channel, perciò persi interesse. Peccato, perchè era un cartone interessante e Jake doveva fidanzarsi con quella ragazza <3

      Elimina
  5. Vabbè, quando c'è un gatto può solo piacermi! ^_^

    Non ho mai visto il cartone, ma ogni tanto mi capitava qualche fumetto e mi è sempre piaciuto. "Robe da gatti"?? Ma quando l'hanno trasmesso? Adesso me lo vado a guardare, sono curiosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. nel 2003 lo trasmettevano su Italia 1 di pomeriggio ;)
      In questo periodo non sto guardando molti cartoni, sono sommersa di robe da fare e a fine giornata non riesco più a concentrarmi xd

      Elimina
  6. Anch'io lo vedevo circa a nove anni, sempre 2003.
    Fortunatamente non l'ho mai dimenticato, complici la sigla frenetica, alcune cose demenziali che mi sono rimaste impresse e sopratutto complici le voci dei doppiatori. La serie ha doppiatori abbastanza comuni, non mi è stato difficile ricordare i personaggi della serie ascoltando qualche altro anime doppiato dagli stessi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io invece ero fissatissima con Hamtaro e gli altri cartoni me li ero un po' dimenticati...cmq su Youtube ci sono moltissimi episodi (provenienti da fonti autorizzate) di Kurochan, un giorno proverò a rivederli. Lo trovo un cartone simpatico, però il narratore onnipresente rende l'atmosfera un po' pesante.
      Ora vado a cercare la lista dei doppiatori dal mitico Antonio Genna!
      Petralia Alaskana

      Elimina