mercoledì 1 ottobre 2014

CatDog - la recensione esclusiva in italiano della serie animata - ecco a voi i titoli della 3^ e 4^ stagione e i personaggi principali



Ciao a tutti! Ve l’avevo promesso la scorsa estate, ma è solo adesso che arriva: ecco quindi il post dedicato a una serie animata di Nickelodeon, ovvero CatDog


La scorsa estate il canale satellitare Nickelodeon e un canale in chiaro del digitale terrestre, ovvero Super!, hanno riproposto questa serie animata, andata in onda negli Stati Uniti dal 1998 al 2005. Il canale satellitare Super! ha però proposto solo la prima stagione (20 episodi, composti da 2 storie da 11 minuti ciascuna) e, come se non bastasse, soltanto una volta al giorno, ovvero alle 9 e un quarto di mattina, senza repliche aggiuntive. A peggiorare il tutto, dai miei nonni in Sicilia non ho un videoregistratore/dvd recorder per poter registrare gli episodi…quindi non ho potuto proprio neanche conservarne uno in lingua italiana, dato che per molti nel Bel Paese questa serie è pressoché sconosciuta (basta pensare che su Youtube non si trova neanche la sigla iniziale). A complicare ulteriormente le cose, quando sono tornata nel Continente, Super! ha smesso di trasmettere del tutto questa serie, quindi non ho potuto registrare nessun episodio. Sperando che il canale rimandi in onda questo cartone come si deve (magari anche a orari più vivibili, non ho sempre la forza di alzarmi così presto…sì, avete capito bene, questa estate mi svegliavo presto pur di non perdere nessun episodio di CatDog) e magari anche le stagioni successive, dato che è una buona serie e merita.



Prima di iniziare a presentare in questo post i vari personaggi della serie, faccio subito una premessa: CatDog è un cartone che spacca… il pubblico in due. È una serie che o si ama o si odia. Alcuni lo considerano uno degli ultimi Nicktoons di ottima qualità e ingiustamente sottovalutato, altri invece lo detestano non solo perché è un cartone sadico (anche se ci sono cartoni molto più pungenti e offensivi in giro, ma nessuno dice gniente), ma lo accusano di essere uno dei principali responsabili della caduta in basso di Nickelodeon….qualunque sia il vostro punto di vista (a patto di aver visto gli episodi del cartone ed esservi fatti un’idea!), una cosa è certa: CatDog è una serie originale e non potrà lasciarvi indifferenti. Devo ammettere che io trovo questa serie animata abbia episodi molto spassosi, ma che talvolta si abbandonano a troppe gag slapstick e, soprattutto negli episodi più tardivi, il senso di ripetitività si fa sentire di più e la novità viene meno. 

Ecco il testo della sigla italiana, introvabile online (non sono sicura di una sola parola, che quindi ho sottolineato):
Un miao un bau e un bel dì
Un cucciolo è nato ma senza pedigree
È un po’ strano da fare toc-toc
Questo canetto è il dolce CatDog
CatDog! CatDog! È solo qui al mondo il dolce CatDog!
Lo odiano le api e anche di più e se il morale gli stramazza giù
Proverà a resistere di tutto tenterà e se a nulla serve allora canterà
CatDog! (miao miao)
CatDog! (woof woof)
È solo qui al mondo il dolce CatDog!


Nel post di agosto, avevo messo i titoli degli episodi delle prime due stagioni (che ho preso dalle trasmissioni del cartone su Super! e dalla guida Tv di Sky), in questo post invece ecco i titoli degli episodi della terza e quarta stagione. L’unico episodio inedito in Italia è l’episodio 7 della seconda stagione. Intanto, ecco i titoli della terza e quarta stagione (che ho estrapolato dalla guida di Sky e dal portale tvzap di Kataweb).


                                                                      Terza stagione


1 Pompieri/Sfilata di Cani
2 L’incontro di Sumo/ Hotel CatDog
3 Shriek on ice/ Dog perde la memoria
4 CatDog al rodeo/ Mal di denti
5 Restate seduti!/ L’accalappiacani
6 Silenzio, per favore/ Il gorilla dei miei sogni
7 Lola dolce Lola! / La povera ricca Shriek
8 I Geekers / L’idrante d’oro
9 Lube si innamora/ Dog fotografo
10 La controfigura/ Greasers nella nebbia
11 I Woopers/ Mondo CatDog
12 La partita di Hockey / Ipnosi
13 Monster truck mania / L’oro di CatDog
14 Macchina per dolci / Trasloco
15 Un nuovo gatto in città / Il tesoro di CatDog
16 CatDog cane guida/ Attenti a Cliff
17 CatDog nel futuro/ La grande siccità
18 Il tacchino graziato
19 CatDogula e la festa di Halloween
20 Pesce d’aprile / Ritorno a scuola


                                                                     Quarta Stagione

Film (primi tre episodi): Il Grande mistero dei genitori di CatDog
4 La gara di molestie/ Dog supereroe ma non troppo
5 Mean Bob questo sconosciuto/ CatDog a Winslowlandia
6 Cat “sulla strada”/ Il vecchio CatDog e il mare
7 Il collare di Dog/ La ballata del 159
8 Il tormento di Cat/ Carne, la migliore amica di Dog



Com’è nata l’idea di CatDog?


CatDog è un cartone creato da Peter Hannah e inizialmente, non doveva essere una serie animata, ma un semplice cortometraggio di 2/3 minuti. Peter Hannah ha creato questa serie per due ragioni: da una parte, si divertiva a osservare le interazioni tra cani e gatti e dall’altra, trovava molto curiosi i programmi televisivi nei quali si narravano le vite dei gemelli siamesi… e taa-dah! Combinando questi due elementi, nacque la serie televisiva di CatDog.


Trama del cartone
Cat non ce la fa più!
 



CatDog sono un gatto e un cane, fratelli e amici per la pelle. Fin qui, nessun problema…ma CatDog sono due gemelli siamesi, attaccati alla vita, da una parte c’è la testa del gatto, e dall’altra quella del cane. I due sono l’unico CatDog vivente al mondo e non possono essere più diversi di così. Cat è un tipo serio, razionale, raffinato e diffidente, mentre Dog è un sempliciotto molto allegro che ama giocare e non è molto intelligente…i due però, nonostante le differenze, fanno di tutto per andare d’accordo. Quando si è gemelli siamesi o comunque si è una minoranza, la società è spesso - mi si perdoni il termine- stronza nei confronti dei più deboli o dei diversi, e la città di Nearburg è piena di gente che sfrutta CatDog o li deride perché “anomali”. I due fratelli, grazie alla loro amicizia, riusciranno a sopravvivere agli ostacoli e soprattutto ai Greasers, una gang di cani che si diverte a compiere atti di bullismo in maniera totalmente gratuita… gli episodi sono vari, a volte i finali sono lieti, altre volte sono surreali o tristi. CatDog è un buon cartone utile a spiegare ai bambini che la cattiveria umana è spesso banale ed essere diversi non vuol dire essere “mostri” caratterialmente, anzi! Cat e Dog sono due esseri viventi con pregi, difetti, interessi e sentimenti, hanno gli stessi diritti degli altri…ma la società in cui vivono è superficiale e perciò i due amici fanno fatica ad imporsi, però almeno non si arrendono mai…la vita vale la pena di essere vissuta in qualsiasi caso. 



I personaggi principali del cartone

(Per un elenco dei doppiatori italiani cliccate qui!)



Cat e Dog sono due gemelli siamesi dalla personalità totalmente differente, come La Strana Coppia, Stanlio e Ollio, Abbott e Costello. Vivono in una casa a forma sia di osso che di pesce, su una collina di Nearburg.
Una riproduzione fedele della casa dei due protagonisti!


Cat


 
Egoista e approfittatore, spesso Cat cerca di sfruttare il fratellino Dog per i suoi loschi scopi (ad esempio, in un episodio della prima stagione, Dog ottiene il ruolo di Abramo Lincoln in uno spettacolo teatrale e Cat, invidioso, fa in modo che il fratello si ammali per ottenere il ruolo), ma è proprio per questo motivo che i suoi atti egoisti gli si rivoltano contro. Il comportamento diffidente e chiuso di Cat suscita tuttavia pietà, poiché il nostro amico ha avuto una vita difficile, essendo spesso vittima dei bulli che lo vedono come “la coda di gatto” di Dog. È la vittima preferita del topo Winslow e ovviamente dei bulli Greasers. Ma Cat riesce anche a essere compassionevole e amorevole nei confronti di Dog, ed è anche molto pulito ed educato. È sofisticato e adora la musica classica. Pur essendo pieno di lati negativi, è un perdente e questo lo rende credibile e simpatico…infatti è il mio personaggio preferito: dopo essere stati maltrattati per tutta la vita, a mio avviso è naturale sviluppare un carattere acido e diffidente, e poi gli “sfigati” sono i personaggi più realistici e amabili. A peggiorare le cose, Cat soffre della sindrome di Stoccolma ed è innamorato di Shriek, l’unica ragazza dei Greasers…ma questa lo picchia sempre. In inglese, Cat dice spesso: terrific ("fantastico" nella traduzione italiana). 

Dog
Hi-ho-diggety! Dog è un cane deliziosamente stupido, ingenuo e tonto. Come ogni cane, ama dare la caccia ai postini e strappare loro il retro dei pantaloni. Dog adora anche inseguire i camion della spazzatura, per disperazione di Cat e anche giocare a riporto. È un sempliciotto casinista e ama la musica rock. È inoltre amico del topo Winslow. In un episodio della prima stagione, Cat mette il guinzaglio a Dog e lo tratta come il suo animale domestico. Se Dog fosse una persona reale, lo stimerei davvero: gliene capitano di tutti i colori, ma è sempre allegro e ottimista.
 
Winslow T. Oddfellow
 

Un topo domestico blu, dalla faccia umana, nonché coinquilino di emme per Cat. È invece amico di Dog. Winslow vive in un buco del muro della casa di CatDog. Fa sempre battutine sarcastiche ed è piuttosto subdolo. In un episodio della seconda stagione, Cat prova a mangiarselo e in un altro episodio della stessa stagione, Cat e Dog cercano di farlo innamorare di una topolina chiamata Sadie Linkletter. Winslow nella versione inglese ha uno spiccato accento di Brooklyn. A mio avviso è un personaggio piuttosto irritante, però a volte questo topo è la voce della coscienza e guida nella società per CatDog. Nella versione inglese del cartone, Winslow dice spesso: What are you, nuts?

I Greasers
Qualcuno li vuole davvero coccolare?
Sono tre cani, due maschi e una femmina, gli antagonisti principali del cartone, oltre al coniglio verde Rancid. I Greasers sono i tipici bulli che si incontrano in luoghi come a scuola, al parco giochi e che si divertono a scegliere una vittima, in quanto la vedono debole e diversa, per il puro gusto di sentirsi superiori. Ovviamente, la loro vittima designata è CatDog. Analizziamo questi tre delinquenti!



1) Cliff (Clifford Maurice Feltbottom)

 È il capo della gang e si veste come il tipico bullo: con una giacca di pelle nera, con dietro disegnato un gatto morto. È piuttosto irascibile e in un episodio ha una nipotina neonata a cui piace già picchiare i gatti.


2) Shriek DuBois   

È l’unica femmina dei Greasers ed è una barboncina bianca con i capelli biondi e ricci. Ha una voce piuttosto stridula e in un episodio della seconda stagione cerca di diventare più femminile, perché nessuno pare accorgersi del fatto che è una ragazza. Ha una cotta segreta per Dog… e perciò non lo picchia mai.

3) Lube (vero nome: Ignatius)

È un cane da caccia, ed è un bullo piuttosto tonto e dolce (ammetto: mi sta simpatico) e spesso parla in maniera biascicata. Ha un carattere molto leale. La sua gamba destra è di legno e inoltre è portato per la musica. È stato separato molto tempo fa dai suoi genitori (una gatta e un cane). Ha una sorella che vuole sposare Cat.

Rancid Rabbit

Un malvagio coniglio verde tuttofare, che a Nearburg svolge le più svariate attività (guardate il cartone per scoprirlo) e spesso obbliga CatDog a lavorare per lui e li sfrutta. Innamorato dei soldi e senza scrupoli, ha una cugina dall’accento russo chiamata Rotten che vive a Farburg e una nipotina chiamata Rancine.

Squirrel (Eddie lo scoiattolo)
Uno scoiattolo con un grande desiderio (impossibile, perché non è un cane)…diventare un membro dei Greasers. Eddie spesso è usato dai Greasers come un giocattolo e i tre se lo lanciano a vicenda.

Randolph Grant

Un gatto metro-sessuale, molto ricco, che adora fare esperienze estreme pur di essere al centro dell’attenzione.
  Tallulah

Un’attrice di cui Cat si innamora. I due si sono conosciuti durante il musical dedicato ad Abraham Lincoln. È alla perenne ricerca della sua anima gemella, che deve essere un uomo “leale come un cane e astuto come un gatto”.

Mean Bob

Un supereroe di cui Dog è un grande fan: è protagonista di film, videogiochi ed è pure un giocattolo. In un episodio della prima stagione, Cat diventa un collezionista di modellini di Mean Bob e li conserva con una cura a dir poco maniacale. Nella seconda stagione, CatDog finiscono in un film di Mean Bob e diventano eroi al posto suo.

Lola Caricola

È una zoologa, vicina di casa di CatDog. Appare per la prima volta nella terza stagione del cartone. Viene dal Messico.
 
 
Le gemelle Ingrid

Sono due gatte, amiche di penna di Cat. Vengono a trovarlo dalla Svezia e Cat cerca di far colpo con loro, anche se queste il più delle volte preferiscono Dog e le celebrità.


Mervis e Dunglap

Due personaggi che appaiono quasi sempre insieme, sono un maiale e una donnola. Entrambi nerd e amici di CatDog, il primo è sfortunato, il secondo è baciato più frequentemente dalla buona sorte. Nel cartone, li vediamo spesso litigare.

Cornelius Sunshine

È un essere non meglio definito (neanche i personaggi del cartone sanno quale sia la sua specie!), di colore verde e con una codina. Il suo comportamento e il suo modo di parlare ricordano l’attore Ben Stein. Nonostante il suo cognome, Sunshine è un essere pessimista e spesso si addormenta mentre svolge qualsiasi attività.


CatDog e il mondo videoludico
Cat e Dog sono stati protagonisti di vari videogiochi, come Nicktoons Racing (in cui sono personaggi giocabili), Nicktoons Party Blast (come ospiti), Nicktoons: Attack of the Toybots e Nicktoons:MLB(cameo) e di un videogioco tutto dedicato a loro, uscito nel 1999 per PC: CatDog: Quest for the Golden Hydrant.
Un videogioco per i due fratelli siamesi!
 I due gemelli siamesi dovevano essere protagonisti anche di un altro videogioco per Playstation del 1999, CatDog: Saving Mean Bob, che però non vide mai la luce.


La mia opinione sulla serie TV 

Prima di tutto, mi dispiace costatare quanto il canale Super! abbia poca considerazione dei cartoni meno famosi di Nickelodeon e propone nel suo palinsesto, oltre a Spongebob, le sit-com per ragazzine (come ICarly, che ho visto con mia cugina di 9 anni e non fa per niente ridere…e poi mi chiedo: ma perché le due protagoniste nella sigla mostrano i piedi in “bella” vista? Perché? È inquietante!) replicandole ad nauseam. So che in precedenza il canale ha mandato in onda anche altri Nicktoons meno famosi, come Danny Phantom o T.U.F.F. Puppy, ma almeno aveva la decenza di mandare in onda più episodi al giorno, anziché fare aspettare con trepidazione il giorno successivo per un’altra avventura. Per fortuna esiste internet, e quindi sono andata a cercare gli episodi delle serie successive. Per il momento ho visto solo le prime due stagioni (volevo finire la seconda già ad agosto, ma mi si è scassato il PC e l’ho dovuto sostituire, per fortuna ho trasferito la cartella con i file, quindi mi mancano pochi episodi per concluderla) e mi sono fatta un’opinione: la prima stagione del cartone la trovo veramente un capolavoro, con delle idee ben sfruttate, imprevedibili e piacevoli, quindi guardandola non capivo perché CatDog non fosse mai stato considerato uno dei migliori Nicktoons.

L'isola: uno dei migliori episodi della prima stagione!

Arrivando alla seconda stagione, ho potuto capire il motivo per cui questa serie non è considerata un capolavoro: la seconda stagione, seppur piacevole, manca di quel senso di “novità” che caratterizzava la prima stagione e, oltre ai classici episodi divertenti (anche se più prevedibili nelle dinamiche rispetto a quelli della prima), troviamo altri episodi che si basano troppo sulla comicità slapstick, tirata piuttosto in lungo, e con trame molto più esili. Il prodotto resta sempre piacevole e leggero da guardare, anche se forse, dalla seconda stagione in poi, è meglio prenderlo a piccole dosi perché è un cartone piuttosto casinista e iperattivo. In generale, però apprezzo molto la componente sadica che permane lo show, trovo che dia al cartone un’anima “realistica” e faccia quindi capire ai bambini come nella realtà la gente sia gratuitamente e banalmente perfida. In questo, CatDog si può paragonare a un altro cartone uscito a fine anni ’90, ovvero Ed Edd & Eddy di Danny Antonucci per Cartoon Network. Parlerò degli Eds nei post successivi. Ritornando a CatDog, è un cartone che secondo me, se piace, riesce a far presa sia sui più piccoli che sui più grandi, tuttavia non è un cartone che mi sento di consigliare a occhi chiusi come Alvin Rock ‘n’Roll, Gumball, Ducktales, Adventure Time o Futurama, perché è un cartone che provoca reazioni contrastanti. Non ho visto tutta la serie, quindi per il momento, il mio voto si attesta su un sette e mezzo, vi consiglio di guardare la serie e di trarne le vostre conclusioni: se vi piace, mi ringrazierete (oggi sono molto ma molto ma molto ma molto ma moltissimo modesta), se non vi piace…non dite che non vi ho avvertito! 

Nei prossimi post dedicati a CatDog recensirò il cartone una stagione alla volta, mettendo i titoli italiani, le trame e le immagini degli episodi...in modo che questa sia la guida italiana più completa dedicata a questo Nicktoon. Spero che il mio lavoro possa essere utile o interessante. Alla prossima, quindi!



 









 

Nessun commento:

Posta un commento