domenica 28 settembre 2014

Lo straordinario mondo di Gumball - recensione degli episodi della terza stagione - terza parte



Ciao ragazzi! In questo post continuiamo a recensire la terza stagione de Lo Straordinario Mondo di Gumball! Ovviamente il post contiene spoiler sulle trame degli episodi, quindi se avete bisogno di qualcosa riguardante Gumball e non volete rovinarvi la sorpresa, non esitate a chiedermi su Google + e io vi aiuterò con molto piacere!

sabato 27 settembre 2014

Rango (2011) - il film d'animazione western di Nickelodeon



Rango (2011) – il film western di Nickelodeon!

Dopo l’indigestione di zuccheri causata da Callie Sceriffa del West, mi sono trovata a un bivio: da una parte, volevo ancora vedere cartoni ambientati nel selvaggio west, dall’altra, volevo un bel po’ di cazzotti, violenza, pistole e una realtà animata giustamente nuda e cruda. Quindi ho scelto di vedere Rango, film d’animazione 3D diretto da Gore Verbinski e con Johnny Depp che presta la voce, nella versione originale, al camaleonte protagonista (in Italia doppiato da Nanni Baldini). Per fare film d’animazione forti e adulti bisogna amare l’animazione, è quello che sembra dirci Verbinski, che, essendo una persona intelligente, sa che l’animazione è soltanto un altro medium per raccontare le storie, che possono essere complicate e mature come quelle di un film con attori in carne ed ossa. Ma cosa racconta Rango


*Attenzione: questa recensione contiene alcune rivelazioni sulla trama*

martedì 23 settembre 2014

Due disegni...uno mio e uno di Giorgio Cavazzano

Ciao ragazzi! In questi giorni non avrò nulla da fare, quindi potrò postare di più...vi mostro quindi due disegni...


questo l'ho fatto io, perciò a destra come firma ho messo i miei tre nickname (Petralia Alaskana= quello del blog, di Youtube e di Google Plus, TanyaBazania =anche se non mi piace più come nick, è quello che ho su deviantArt, Flaconza= nickname che uso per le mie creazioni artistiche). Jake sinceramente poteva venire meglio. Ho usato come ispirazione questo
Non sono brava a colorare quindi ho preferito lasciare l'originale in bianco e nero. Spero vi piaccia.
Questo disegno l'ho promesso a Roberto, un ragazzo che mi ha aggiunto su Google Plus. Nel giugno 2012 ho assistito ad un incontro nella mia città natale dove era presente Giorgio Cavazzano insieme a Vincenzo Mollica ed Emanuele Barison. Perciò ho chiesto di farmi fare un autografo sulla storia Quacklight- Vampiri Fascinosi a Paperopoli (disegnata da Cavazzano in persona su testi di Robero Gagnor) e anche un disegno sul mio quadernetto, ovvero quello che vedete sopra.

Per il momento è tutto...continuate a leggere e seguire il mio blog!

lunedì 22 settembre 2014

Callie Sceriffa del West - un western...senza pistole ?




YEE-HAW!
Callie Sceriffa del West - il nuovo western (senza pistole ?!?) di Disney Junior


“Oddio…ma perché? Prima Geronimo Stilton, poi gli Higglytown Heroes e Peppa Pig…a vent’anni recensisci ancora ‘ste scemenze?” So che qualcuno di voi l’avrà pensato leggendo il titolo, ma andiamo con ordine e vi spiegherò tutto. Come sapete, il primo cartone che ho recensito in assoluto su questo blog è un cartone prescolare/educativo (i due termini secondo me sono piuttosto intercambiabili e non sempre sono sinonimo di cartone banale, ripetitivo e stupido, anzi…avevo recensito Pepi, Briciola & JoJo per dimostrare appunto che cartoni buoni di quel tipo sono stati prodotti). Finite le recensioni della serie (a dire il vero mi mancavano due episodi, che ho recuperato nel settembre 2013), nel 2012 decisi di passare a cartoni di differente fattura e con una trama e delle situazioni più ciniche. Gli altri prodotti per bambini piccoli che ho recuperato sono i tre menzionati all’inizio, e, lasciatemelo dire, sono tre pessimi esempi.
Per favore, leggete tutto il post da cima a fondo prima di commentare.

sabato 20 settembre 2014

PKNA Paperinik New Adventures - Trauma (il capolavoro di Tito Faraci e Lorenzo Pastrovicchio)

Questo pomeriggio spero di andare a vedere a pordenonelegge il famoso fumettista triestino Lorenzo Pastrovicchio, conosciuto soprattutto per aver disegnato le storie di Paperinik New Adventures, famosissima e interessantissima saga della Disney che io ho recuperato nella sua interezza (anche le storie dell'adulta ma frettolosa PK2 e di PK, il mediocre rifacimento in stile "ultimate") nel 2012, grazie alla proposta editoriale del Corriere della Sera.
 Non mi perderò in chiacchiere sui protagonisti della serie, dato che il mio scopo qui è recensire una storia (Trauma, appunto), nel caso non la conosceste, andate qui e vi sarà spiegato tutto molto bene!
ATTENZIONE: forse è inutile scriverlo, ma per meglio analizzare la storia, ho dovuto fare alcuni spoiler!
Trauma (PKNA #10, testi: Tito Faraci, matite: Lorenzo Pastrovicchio)
Per molto tempo, la gente è stata abituata a vedere il mondo Disney come un mondo dove i cattivi esistono, ma non sono poi tutto questo grave problema. Se escludiamo alcune storie di Floyd Gottfredson dove Gambadilegno faceva la parte del leone, i cattivi Disney non hanno mai rappresentato una minaccia paurosa, e, nonostante alcuni dei loro piani fossero veramente malvagi, quasi sempre venivano sconfitti con molta facilità dall'eroe di turno, che sia un Topolino o uno Zio Paperone.

domenica 14 settembre 2014

Aggiornamenti del 14 settembre 2014

Ciao belli, allora siete passati a salutare il mio collaboratore Ungrateful Paul?  Finalmente siamo in due a gestire la baracca (presto dovrebbe arrivare una terza aiutante)!

Dopo aver visto il suo post (a proposito, io Pollon l'ho visto pochissimo da piccola, circa nel 2000, e perciò non mi ricordo quasi nulla) mi sono messa ad aggiornare le seguenti pagine:
Chi siamo
Storia del blog
Contatti

Presto pubblicherò la pagina Blog Consigliati (al momento nelle bozze) e aggiungerò altre sorprese!

Per oggi è tutto, al prossimo logorroico post!

Petralia Alaskana (aka Regina dei Furetti)

C'era una volta... Pollon



Salve a tutti e benvenuti alla prima, fantastica recensione/raccolta di riassunti di Ungrateful Paul! [applausi e grida del pubblico] Grazie! Grazie! Ho deciso di cominciare con qualcosa di facile, un cartone che probabilmente conoscerete tutti. O forse no, in fondo ho deciso di recensirlo perché Petralia non lo aveva mai visto, una lacuna a dir poco blasfema per una classicista! Inammissibile!

C’era una volta… Pollon è un cartone animato giapponese dei primissimi anni ’80 (1982-1983, per la precisione), la trasposizione televisiva di un manga di Hideo Azuma. Il cartone, ambientato in una versione diciamo "rivisitata" dell’antica Grecia, segue le demenziali avventure di Pollon, la figlia del Dio Apollo, che cerca in ogni episodio di diventare una Dea a tutti gli effetti.

Credo che tutti i bambini e le bambine cresciuti tra la fine degli anni ’70 e l’inizio dei ’90 conoscano Pollon. Questo cartone non ebbe un grande successo in Giappone e all’estero è quasi sconosciuto… tranne che in Italia. Come mai? Boh, immagino che gli italiani siano gli unici a essere così vicini alla cultura Greca da cogliere ogni singola citazione del cartone, ma non così vicini da non farci sopra quattro risate. Sì, sto guardando proprio voi, greci che avete stroncato Hercules. Conoscete il significato di licenza poetica? Quando è uscito Anastasia, i russi mica hanno fatto storie e quello era un cartone ispirato a fatti storici realmente accaduti, non a miti inventati.

“Paolo, senza offesa, smettila di sproloquiare e vai avanti!” –Petralia Alaskana, a.k.a. Regina dei Furetti


Obbedisco.  Dicevo, nonostante l’enorme popolarità riscossa in Italia negli anni ’80, mi pare che oggi il cartone sia relegato a un pubblico nostalgico (non a caso è trasmesso su Boing come parte della “febbre a ottanta”, raccoglitore di preferiti dell’animazione di quel decennio) e che oggi venga ricordato al massimo per quella dannata polverina. Avete capito, no? Quella che sembra talco, ma non è. Quella che serve a darti “l’allegria”. Quella che costa 26$ al grammo. Quella che nei primi 50 episodi (su 46) non appare nemmeno. Insomma, per dimostrare a tutti che Pollon è molto più che una semplice baby pusher, riassumerò tutti gli episodi del cartone, postando i riassunti a gruppi di (circa) 5 alla volta. Buon divertimento! E state lontani dalla droga! Tanto neppure quella vi aiuterà a trovare un senso logico in questo cartone!


sabato 13 settembre 2014

Lo straordinario mondo di Gumball - terza stagione - recensione episodi "The Coach/The Joy", "The Puppy/The Recipe", "The Name/The Extras"

Ciao ragazzi, in questo post continuiamo le analisi degli episodi della serie animata Lo straordinario mondo di Gumball. Immergiamoci nella terza stagione!

Attenzione: questo post contiene rivelazioni sulla trama! Se non avete ancora visto gli episodi, leggete a vostro rischio e pericolo.

2A/B)The Coach/The Joy

Gumball e Darwin cercano di saltare a tutti i costi la lezione di ginnastica, tormentando la povera infermiera, che rilascia loro un nullaosta per non vederli più…purtroppo i due amici vanno a sbattere contro l’allenatore della scuola, un’enorme essere multicolore a forma di cubo.


sabato 6 settembre 2014

Toonsforever: un blog che si rinnova!

Oggi, sabato 6 settembre 2014, è una data importante per il blog Toonsforever...infatti la grafica è stata rifatta da cima a fondo e in maniera più professionale (grazie a Photoshop)! Ringrazio molto mio fratello Eugy per essersi preso tutto il pomeriggio per aiutarmi a sistemare questo blog di cui sono piuttosto orgogliosa.
Il blog è nato nell'ottobre 2011 (all'epoca avevo 17 anni e mezzo) con lo scopo di recensire qualsiasi cartone animato mi venga in mente, e con un occhio di riguardo in particolare ad alcune serie, soprattutto quelle che rischiano di cadere nel dimenticatoio, o quelle super amate di cui però è difficile trovare informazioni online in lingua italiana.


giovedì 4 settembre 2014

Non Solo Cartoni presenta... Casa di Cura Don Minico- il panino alla disgraziata più famoso di Messina!

Ebbene ragazzi, cosa succede quando la mia passione per i cartoni e i fumetti si fonde con la mia passione per il cibo? Tecnicamente, non avviene nessuna fusione, ma da questo momento in poi, quando le Muse mi daranno il sacro fuoco dell'ispirazione (quanta modestia, accipicchia!), in questo blog parlerò anche di posti curiosi in cui sono andata a mangiare, facendo una recensione più completa di quelle che di solito pubblico su tripadvisor.
E se non vi avessi ingolosito abbastanza...
ECCO UN ASSAGGIO DEL MIO ACCOUNT TRIPADVISOR (nota: ora vivo a Trieste, tranne in estate e a Natale)
Ma ora incominciamo, parlando della...

CASA DI CURA DON MINICO 



lunedì 1 settembre 2014

Lo straordinario mondo di Gumball - titoli in italiano degli episodi della seconda stagione!

LO STRAORDINARIO MONDO DI GUMBALL-  titoli in italiano degli episodi della seconda stagione (fonte: Wikipedia)
1) Il telecomando/ Il gigante
2)I cavalieri/La tabella
3)Il fiore/La penna
4) Il cellulare/ Speedy Pizza
5)La festa di Halloween/Il tesoro nascosto
6) Le parole fanno male/ Le scuse
7) Il teschio e le bugie/ Il robot-schiavo
8) Salviamo il Natale/ Sfida all'ultimo...orologio
9) Spirito di patata/ Scherzi dell'anestesia
10)Una buona madre/Il virus
11)Il pony/L'eroe
12)Il sogno/La spalla
13)La foto/Giù nel cassonetto
14)La tempesta/Prigionieri a scuola
15)Tira o rischia/ Mamma belva
16)Un'amicizia bloccata/ Una vera amicizia
17) Casa dolce casa/ Lo stereo
18)Ciak, si gira!/ I maglioni
19) Internet/Il piano
20)Cose a caso/Il finale



Lo straordinario mondo di Gumball - terza stagione - recensione degli episodi The Kids/The Fan



Ciao a tutti, fedeli seguaci del mio blog. In questo post continuano le recensioni degli episodi de Lo Straordinario Mondo di Gumball… e inauguriamo la terza stagione, recensendo il primo episodio (come sempre composto da due storie da 10 minuti ciascuna)! Gli altri episodi li recensirò in altri momenti...ho studiato per tutta l'estate e devo dare due esami a breve. Comunque....
vi ricordo che questo post contiene rivelazioni sulla trama, quindi, se non avete visto gli episodi, leggete a vostro rischio e pericolo!




1A/B)The Kids/The Fan



Il primo episodio di questa stagione vede il cambio di doppiatori per i personaggi di Gumball e Darwin. Infatti Logan Growe e Kwesi Boakye hanno ormai una voce troppo bassa per doppiare il gatto blu dodicenne e il pesce rosso, e quindi questo è il loro ultimo episodio prima di essere sostituiti da Jacob Hopkins e Terrel Ransom Jr. .