domenica 1 giugno 2014

ALVIN ROCK 'N' ROLL: quarta stagione (1986)



Ciao ragazzi! Dopo un mese di nulla assoluto, il blog riprende (anche se lentamente) le attività… come promesso dunque iniziamo con le traduzioni (e una mini-recensione finale) degli episodi della quarta stagione di Alvin Rock ‘n’ Roll, andata in onda nel 1986 negli Stati Uniti sulla NBC!




37. "Help Wanted: Mommy"
Scritto da: Dianne Dixon


La signorina Mooney, la maestra dei Chipmunks, scopre che le Chipettes vivono da sole e quindi deve riferirlo ai servizi sociali. Dave quindi decide di prendere le Chipettes sotto il suo tetto, ma presto le ragazze iniziano a litigare con i Chipmunks. Alla fine, grazie ad un idea di Alvin, le Chipettes andranno a vivere dalla vicina di casa, la signorina Miller, una vecchia zitella, qui alla sua prima apparizione nella serie animata.
-Nell’episodio sono presenti due canzoni: “New Attitude” di Patty LaBelle e “I wanna be loved by you”, scritta da Herbert Stothart e Harry Ruby, sui testi di Bert Kalmar, per il musical Good Boy (1928).
-Prima TV: 13 settembre 1986

38A. "Teevee or Not Teevee"
Scritto da: Jack Enyart


I Chipmunks hanno in programma un’apparizione al Johnny Letterman Show, ma la loro apparizione è annullata quando il primo ministro russo, che avrebbe comunque partecipato al programma, annuncia di arrivare prima del previsto. I Chipmunks seguono Johnny e la sua troupe fino all’aeroporto e cercano di entrare di nascosto, per poi essere ripresi e suonare in diretta TV. Presto, i Chipmunks scopriranno che il premier russo è un loro grande fan. 
-La canzone dell’episodio è "You Can Talk To Me" di Stevie Nicks
-Prima TV: 20 settembre 1986
- Il titolo inglese si riferisce al detto Shakesperiano Essere o non essere (To be, or not to be)

38B. "A Rash of Babies"
Scritto da: Jack Enyart


I Chipmunks iniziano a fare i babysitter al figlio di una rockstar, ma presto si trovano la casa piena di bebè.
- L’episodio contiene tre canzoni:"What's the Matter with Kids Today?"  dal musical Bye Bye Birdie, "It's a Beautiful Day in the Neighborhood" da Mister Rogers' Neighborhood. Inoltre Theodore, vestito da orsacchiotto, canta una ninna nanna ai bebè.  
- Prima TV: 20 settembre 1986

39A. "Whatever Happened to Dave Seville?"
Scritto da: Dianne Dixon


Quando Dave viene premiato come produttore musicale, gli viene spedita a casa una statua di cera, a sua immagine e somiglianza, della Hall of Fame. Il tutto avviene all’insaputa di Alvin e fratelli. Quando Dave esce, Alvin ne approfitta per giocare a baseball (sapendo che Dave glielo proibisce) e colpisce il Dave di cera, facendolo cadere a terra. Siccome i tre fratelli stavano vedendo una soap opera, pensano che Dave
abbia contratto una strana malattia, la "Zomboidrigidosis" e quindi iniziano a raccontare al Dave di cera, le tappe più importanti della sua vita, sperando di rianimarlo… alla fine, i tre portano la statua di cera fuori, che sotto il sole, si scioglie!
-Prima TV: 27 settembre 1986
- "The Young and the Anxious", il titolo della soap opera che Theodore guarda , è una parodia di una longeva soap opera della CBS, The Young and the Restless (in italiano: Febbre d’amore).
- Nell’episodio appare una canzone inedita, intitolata "First Date"

39B. "Simon Seville, Superstar"
Scritto da: Barbara Chain


Alvin è geloso del fatto che Simon sia diventato una celebrità in Australia, quindi fa in modo che i Chipmunks si perdano nell’outback, in modo che Alvin li possa “salvare” e prendersi il merito. Ma saranno Alvin e Theodore a perdersi e mettersi nei guai, e Simon sarà costretto a salvarli.
-La canzone dell’episodio è "Help!" dei Beatles.
- Prima TV: 27 settembre 1986
- Il titolo dell’episodio è un chiaro riferimento al musical Jesus Christ Superstar.

40A. "Miss Miller's Big Gamble"
Scritto da: Dianne Dixon


Dopo che le Chipettes imbrogliano Miss Miller a poker, la zitella porta le tre a Las Vegas e diventa una giocatrice d’azzardo compulsiva. È finalmente curata quando un altro giocatore d’azzardo la sconfigge a blackjack, facendo una grossa scommessa, solo che questo restituisce i soldi dopo che Miss Miller ha imparato la lezione. L’altro giocatore di azzardo in realtà era Dave Seville in incognito.
-Viene svelato il nome di Miss Miller: Beatrice
-La canzone dell’episodio è "The Gambler" di Kenny Rogers
- Prima TV: 4 ottobre 1986

40B. "Sweet Smell of Success"
Scritto da Elinor Pullen


Brittany cerca di lanciare sul mercato il suo nuovo profumo, dandone un po’ alla regina della Bulgravia, moglie dell’ex compagno di stanza di Dave ai tempi del college. Purtroppo, il profumo viene scambiato con una bottiglietta di zuppa di pesce, e i Chipmunks e le Chipettes devono rimediare all’errore prima che la regina se ne accorga.
-La canzone dell’episodio è "Manic Monday" dei Bangles.
- Prima TV: 4 ottobre 1986

41. "Cinderella? Cinderella!"
Scritto da: Dianne Dixon


Brittany non vuole fare i lavori di casa e quindi Miss Miller le dice di pulire il pavimento, altrimenti non la farà andare al ballo quella sera. Brittany si addormenta e sogna di essere Cenerentola. Alla fine dell’episodio, Brittany si sveglia e capisce che Miss Miller non è poi una matrigna cattiva: infatti la signorina le ha rammendato un vestitoper il ballo… ma Brittany si dispera lo stesso, perchè il vestito è verde (un colore che Brittany detesta), anche se Miss Miller non lo sapeva.

- Nell’episodio ci sono due canzoni: "Respect" di Otis Redding, ma resa popolare da Aretha Franklin e "Tutti Frutti" di Little Richard.
-Prima TV: 11 ottobre 1996
- Brittany sogna di essere Cenerentola, e di avere Jeanette ed Eleanor come sorellastre e la signorina Miller come matrigna. Simon è la fata turchina, Alvin (senza il suo cappellino in questo episodio) è il principe, Dave è il re, e Theodore è il messaggero del palazzo e l’assistente della fata turchina.

42A. "Experiment in Error"
Scritto da: Elinor Pullen



Alvin non vuole accompagnare Brittany al Black and White Ball, il più grande evento mondano della stagione. Quindi Alvin fa in modo che Brittany si metta nei guai nel laboratorio di Simon, e in effetti Brittany si ritroverà con I capelli tutti alzati e con un look spaventoso. Perciò, la Chipette convince Alvin di essere diventata uno zombie per farsi accompagnare al ballo da lui. Alvin e i fratelli ci cascheranno in pieno, ma prima del ballo, Brittany si metterà a posto, tornando elegante come prima… arrivati al ballo, Alvin decide di vendicarsi con Brittany e le racconterà che un famoso regista è alla festa in cerca di un’attrice per un film horror… Brittany quindi decide di tornare con il look da zombie…ma in realtà il regista cercava un’attrice bella e avvenente per il film La Bella Addormentata.

- Prima TV:  18 ottobre 1986
-Il titolo originale si riferisce al modo di dire "Experiment in Terror", ma presenta uno scarto consonantico.
- La canzone dell’episodio è "Here She Comes" di Bonnie Tyler.

42B. "How You Gonna Keep 'Em Down on the Farm?
Scritto da: Dianne Dixon


Theodore scappa dalla fattoria di Nonno Seville insieme a Clarence, un vitello pluripremiato, che rischia di essere destinato al macello.

- La canzone dell’episodio è "On the Road Again" di Willie Nelson, già apparsa nell’episodio della seconda stagione Setting the record straight .
- Prima TV: 18 ottobre 1986
- Il titolo originale si riferisce a un’ espressione popolare utilizzata dopo la prima Guerra mondiale in America, ovvero: "How're you going to keep them down on the farm once they've seen Gay Paree?"

43A. "Middle-Aged Davey"
Scritto da: Elinor Pullen


È il compleanno di Dave, che però sta iniziando a sentirsi vecchio e quindi i Chipmunks gli organizzano un appuntamento con Marcy Apple, una sua vecchia cotta dei tempi del college. Ma siccome Marcy sta per sposarsi, Dave inizia ad uscire con Bambi, la sorella minore (quasi come una figlia per Dave) di Marcy. Dave e Bambi si frequentano regolarmente, con gran dispiacere dei Chipmunks, che ormai si sentono di nuovo orfani.  
-La canzone dell’episodio è "Addicted to Love" di Robert Palmer.
- Prima TV: 25 ottobre 1986

43B. "I Love L.A."
Scritto da: Dianne Dixon


Alvin è disposto a fare qualsiasi cosa per ottenere una stella sulla Hollywood Walk of Fame prima che Dan il cane la ottenga, e quindi, per farsi notare,mette in atto una serie di piani, come andare nei ristoranti di lusso e partecipare alle trasmissioni televisive ...ma l’intera Hollywood continua ad essere fissata con Dan.
- La canzone dell’episodio è  "I Love L.A." di Randy Newman.
- Prima TV: 25 ottobre 1986

44A. "Chipmunk Vice"
Scritto da: Jack Enyart


Questo episodio è una parodia di Miami Vice: Alvin è a letto con la febbre e sogna di essere un abile detective alla ricerca di una rarissima figurina dei giocatori di baseball che pensa gli sia stata rubata da un misterioso criminale, chiamato Shadow (Ombra).

- Prima TV: 1 novembre 1986
- La canzone dell’episodio è "Sidewalk Talk" di Madonna.

44B. "Hooping It Up"
Scritto da: Dianne Dixon


I Chipmunks, le Chipettes e un gruppo di studenti più vecchi e più forti di loro partecipano a una caccia al tesoro stile anni ’50.
-Prima TV: 1 novembre 1986
- In questo episodio, Alvin non indossa il suo cappellino rosso
-La canzone dell’episodio è "My Boyfriend's Back" delle Angels.


Curiosità: la quarta stagione introduce il personaggio di Miss Miller, madre adottiva delle Chipettes. Se nelle prime tre stagioni, Brittany e le sue sorelle vivevano in una casa sull’albero, come delle perfette orfane, da questo momento hanno una madre. Miss Miller è di sicuro un personaggio molto caricaturale, e se i Chipmunks e le Chipettes sono personaggi a tutto tondo che si bilanciano a vicenda, Miss Miller è sì divertente, ma rimane pur sempre una macchietta. Nell’episodio che la introduce, Miss Miller viene mostrata come una donna sbadata, la classica zitella gattara e con una passione sfrenata per la guida (e guida pure male) e con una cotta per Dave, che suppongo sia una sorta di toy boy per lei. Il nome di Miss Miller è Beatrice. È curioso notare che la signorina Miller appaia anche nel film del 1987 Le avventure dei Chipmunk, dove però si chiama Rebecca e le sue interazioni con le Chipettes sono praticamente nulle. Infatti, in quel film, Miss Miller è la babysitter dei Chipmunks, ma quando alla fine viene a riprendere Dave, i Chipmunks e le Chipettes arrivati dall’aeroporto (dopo lo scontro tra l’INTERPOL e Klaus e Claudia), le sue interazioni con le Chipettes sono pari a zero (infatti le ragazze corrono ad abbracciare soltanto Dave). Resta quindi da chiedersi se il film sia ambientato prima degli eventi dell’episodio 37 oppure Miss Miller ha una sorella gemella identica in tutto e per tutto a lei (tranne per il nome). Solo gli autori sanno la verità.

Commento finale: con solo otto episodi, la quarta stagione di Alvin Rock ‘n’ Roll è la più breve di quelle prodotte dalla Ruby Spears (ovvero le prime cinque) e inoltre la più breve in assoluto. Non una delle mie stagioni preferite, alcuni episodi come Simon Seville Superstar o Sweet Smell of Success soffrono di brevità: durano solo nove minuti e qualche secondo. L’idea di Simon Seville Superstar è già stata vista in altri episodi (come Mind Over Matterhorn della terza stagione) e quindi questo episodio potrebbe essere considerato un filler, anche se la serie di cui si parla è generalmente autoconclusiva. Divertente però la scena di Alvin e Theodore nelle rapide del fiume. Sweet Smell of Success è un episodio che parla di profumi…buoni e cattivi. La storia è scorrevole, ma il medium audiovisivo del cartone animato non si sposa con l’olfatto e a vedere l’episodio, sembra di assistere solo a metà…ovvero, quando vorresti che i cartoni fossero in odorama. Detta così è piuttosto ironica, ma in passato è stato effettivamente prodotto un film in odorama: in cosa consisteva? Allo spettatore, in sala, veniva dato un foglietto da grattare ogni qualvolta nel film in questione ci fosse un determinato odore. Fare un episodio sui profumi in un cartone per la TV è un’idea piuttosto azzardata, come assistere a qualcosa, ma solo a metà… Andando avanti, l’episodio  A Rash of Babies è forse il più infantile della serie (i Chipmunks che credono che il figlio della rockstar sia stato rapito, quando in realtà l’ha preso la moglie della rockstar…ma dai, Alvin!), però i momenti musicali sono davvero divertenti (mi stupisco che Theodore vestito orsacchiotto gigante non sia diventato un meme tra i fan del cartone). L’episodio Teevee or Not Teevee, oltre a non nominare mai l’Unione Sovietica, ha dei momenti davvero surreali, come Simon che trova una zucchina in aeroporto e dice: “secondo questa zucchina”, il premier russo fan dei Chipmunks (con una spilla sul suo giaccone) e infine Alvin in punizione che lava i piatti dicendo che le star nazionali non vengono più rispettate. L’episodio Whatever happened to Dave Seville? è veramente pazzo e l’idea di base (la statua di cera ispirata a una persona reale) non l’ho mai vista sfruttata in altri cartoni…la canzone presente nell’episodio è poi memorabilissima e Simon vestito da ragazza è sempre molto credibile. Inoltre, Alvin e fratelli torneranno con una nuova serie TV nel 2015 (trasmessi da Nickelodeon) e uno dei nuovi episodi si intitola Wax Dave (Dave di cera), che sia un rifacimento dell’episodio del 1986? I Love L.A. è uno degli episodi più comici (ed isterici) della serie, il mio momento preferito è quando Alvin è nello studio TV e la presentatrice, in diretta, non lo fa partecipare al programma e si perde in inutili chiacchere…per un’ora. I miei due episodi preferiti sono però Help wanted: Mommy e Hooping it up. Il primo è divertentissimo: a cominciare da Brittany e Alvin che tolgono dal muro della scuola i poster dell’uno/dell’altra, poi Brittany che si veste da signora pacchianissima (e si spaccia come madre delle Chipettes), ma viene sgamata. Inoltre, a casa di Dave, le Chipettes rubano i letti dei Chipmunks e li fanno dormire nello scantinato (la famosa…parità dei sessi!). Anche la signorina Miller che tratta le Chipettes come delle bambine piccole è divertente e goffo allo stesso tempo. L’episodio però ha anche un momento drammatico: le Chipettes, se non fosse per l’intervento di Miss Miller, andrebbero separate e da tre genitori diversi. Hooping it up è frizzante e imprevedibile (il risultato finale non me lo aspettavo) e mostra la cultura degli anni ’50, dai vestiti dei personaggi, alle moto e all’…hula-hoop (che fece la fortuna di Alvin e fratelli nella Chipmunk Song-Christmas don’t be late nel 1958). Ottima anche la cover di My boyfriend’s back delle Chipettes, meglio dell’originale! In conclusione, questa stagione poteva avere episodi più lunghi (da 10 minuti anziché da 9) e le trame di altri episodi (come il 39B o il 40B) potevano essere sfruttate meglio… il risultato finale è una stagione un po’ piatta e molto breve, ma gli episodi quando sono memorabili, lo sono per davvero. Voto finale: 7 e mezzo/10 

Nel prossimo post… si riparla di Adventure Time!!!



5 commenti:

  1. Ho visto qualche episodio di Alvin da piccola ma non ho quasi memoria della serie (se non di un episodio in cui vanno in mongolfiera e un altro che faceva la parodia di A Christmas Caros e Alvin obeso si mangiava tutto il pranzo di Natale lasciando solo una teglia di cavolini di Bruxelles agli altri) ^^

    PS: Io punto sulla teoria delle gemelle Miller ;-P (oppure i disegnatori hanno semplicemente riciclato, per il nuovo personaggio, il character design giù fatto per prigrizia) ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io punto sulla teoria delle gemelle, è l'unica spiegazione sensata
      Cmq l' episodio della mongolfiera è proprio il film Le Avventure dei Chipmunk, so che lo trasmettevano spezzettato su Italia 1 come se fosse un normale episodio, oltretutto con le canzoni in italiano adattate da Draghi! (Nella versione italiana in VHS le canzoni sono rimaste in inglese)
      L episodio del Canto di Natale è della settima stagione ed è uno dei pochi che devo ancora vedere ( ho visto tutti gli episodi delle prime cinque stagioni, me ne mancano alcuni della sesta, settima e ottava!)

      Elimina
    2. Boh! Magari il personaggio è stato creato prima per il film, cominciato precedentemente alla quarta stagione, e poi hanno deciso d' inserirlo nella serie.

      "La signorina Mooney, la maestra dei Chipmunks, scopre che le Chipettes vivono da sole e quindi deve riferirlo ai servizi sociali."

      Meglio tardi che mai! XD Al momento dell' iscrizione che è successo!?! XD Non so cosa sia peggio: questa situazione delle chipettes o magari creare nel caso all' inizio un clone di Dave. Boh!

      Elimina
  2. Stagione improntata soprattutto sulla commedia e le situazioni divertenti a parte la prima puntata. Con l' episodio di Cenerentola vengono inaugurate le parodie. Quella della statua di cera con la faccia dopo che è stata al sole (lol) penso sia la migliore. Molto divertente anche quella con i bambini e Theodore vestito da orsacchiotto (lol) ! Non banali "I love L.A." e quella su Dave. Tenera quella con Theodore e il vitello.
    In effetti pensare ad un rapimento piuttosto che alla mamma... XD
    Bello il finale di quella sul gioco d' azzardo! Non avevo neanche intuito la soluzione! Divertente quella con Brittany "moglie di Frankenstein" e sul profumo. Simpatica quella anni 50, avventurosa e riflessiva quella in Australia. Un po stralunata "Chipmunk vice"! XD

    RispondiElimina
  3. Sarò stato abituato alle voci italiane, ma sopratutto per le chipettes preferisco le voci nostrane senza quell' effetto un po fastidioso. Sarei curiosi di sentire le doppiatrici nostrane delle prime stagioni.

    RispondiElimina