domenica 13 aprile 2014

ALVIN ROCK 'N' ROLL: terza stagione (1985)

Ecco qui la traduzione di tutte le trame degli episodi del cartone animato Alvin Rock'n'Roll. In questo post andremo a vedere la terza stagione. Se volete vedere il cartone animato, vi ricordo che è disponibile su dailymotion nei canali: JacktheChipmunk e AlvinTC. Le traduzioni seguenti sono fatte interamente da me, con l'ausilio di wordreference nel caso di vocabolario sconosciuto. Le trame degli episodi le ho prese dalla Wikipedia inglese.


27A. "Film Flam"
Scritto da: Jack Enyart

 
I Chipmunks decidono di fare un videoclip che mostra i loro momenti migliori, ma per produrlo,assumono un film editor da quattro soldi. Questi,infatti, scambia per sbaglio il video con i vecchi filmini dei Chipmunks da piccoli fatti da Dave.


-        -  La canzone dell’episodio è "Rip it Up," di Little Richard ma resa famosa da Bill Haley & His Comets
-        -  In onda il 14 settembre 1985
27B. "The Secret Life of Dave Seville"
Scritto da: Jack Enyart
Alvin sospetta che Dave abbia una doppia vita. Quindi, insieme a Simon e Theodore, va ad intervistare alcuni amici di vecchia data di Dave per scoprire quale sia il suo segreto.

- La canzone dell’episodio è: "I'm Sorry" di Brenda Lee
-          In onda il 14 settembre 1985
28A. "Who Ghost There?"
Scritto da: Jack Enyart
A casa dei Seville c’è un blackout, e i Chipmunks pensano che la casa sia infestata da un fantasma. Alla fine i tre scopriranno che c’è un fantasma a casa loro, ma il fantasma desidera solo essere lasciato in pace.


- La canzone dell’episodio è "Ghostbusters" di Ray Parker, Jr.
- Il titolo inglese si riferisce al modo di dire"Who Goes There" (Chi va là?).
- In onda il 21 settembre 1985

28B. "Romancing Miss Stone"
Scritto da: Cliff Ruby & Elana Lesser
Alvin ha una cotta per la sua maestra, la signorina Stone. Quando Dave inizia ad uscire con lei, Alvin però si ingelosisce.

- In onda il 21 settembre 1985
- Il titolo originale richiama un film del 1984, Romancing the Stone (in italiano: All’inseguimento della pietra verde).
- La canzone dell’episodio è "Sharp Dressed Man" di ZZ Top. Inoltre, mentre c’è questa canzone di sottofondo, Simon e Theodore sono vestiti proprio come ZZ Top.
- Le Chipettes compiono una breve apparizione all’inizio dell’episodio, in classe.

29A. "A Chip Off the Old Tooth"
Scritto da: Matt Uitz
A Theodore cade un dente da latte e Alvin ne approfitta e si veste come la fatina dei denti.

- La canzone dell’episodio è "Goodbye to You" di Scandal, ma il testo è stato modificato in modo che la canzone parli del dente caduto da Theodore.
- In onda il 28 settembre 1985
-          Curiosità: La scena in cui Alvin è vestito da fatina dei denti e viene spedito verso la finestra da Simon, ma poi sbatte e cade in un cestino, verrà poi ripresa nel video del 1992 “I Ain’t no dang cartoon”, dove verranno aggiunti dei secondi di animazione in più, dove ,la fatina dei denti Alvin (disegnato con gli occhi azzurri, come nelle ultime stagioni e nel film del 1987), cadendo nel cestino, si rivolge arrabbiato al pubblico e canta “I ain’t no dang cartoon”, puntando il dito indice.

- Il titolo originale dell’episodio è una parodia del modo di dire inglese "A chip off the old block".


29B. "Three Alarm Alvin"
Scritto da: Michael Maurer
I Chipmunks decidono di diventare vigili del fuoco e aprire il loro comando, per diventare famosi. Non ci sono emergenze in giro, e quindi, appena Theodore vede un incendio nella loro caserma, i Chipmunks provano ad estinguerlo, ma non ci riescono. Alla fine i veri vigili del fuoco salveranno i Chipmunks e la situazione.


- La canzone dell’episodio è "Holding Out for a Hero" di Bonnie Tyler.
- In onda il 28 settembre 1985

30A. "Sisters"
Scritto da: Dianne Dixon
Brittany vuole entrare nel gruppo delle Sisters (le Sorelle), le ragazze più alla moda e popolari della scuola. Perciò, deve evitare sua sorella Jeanette, che è goffa e impopolare.  Siccome le due sorelle devono lavorare ad un progetto di scienze che consiste nel prendersi cura di un maialino, Jeanette dovrà sobbarcarsi tutta la fatica. Interessante notare che sia Eleanor (che qui si scopre essere una sportiva e la si vede nuotare in palestra), sia Alvin (normalmente un superegoista), si rifiutano di aiutare Brittany perché pensano che trattar male qualcuno a proprio vantaggio sia una cattiveria. Alvin addirittura ficca un granchio dietro la schiena di Brittany. Jeanette, per tutto l’episodio, aiuta Brittany e le sta accanto. Brittany continua ad aspettare la rosa di benvenuto che le Sisters le metteranno nell’armadietto il giorno dopo, ma, alla fine, Brittany verrà rifiutata dalle due ragazze. In compenso, avrà Jeanette (che le porta un mazzo di fiori) sempre al suo fianco.

- La canzone dell’episodio è "Material Girl" di Madonna.
- In onda il 5 ottobre 1985

30B. "Court Action"
Scritto da: Dianne Dixon
Dopo aver copiato la scheda di un libro da leggere, Alvin non può giocare nella squadra di pallacanestro della scuola finchè la Corte d’Onore Studentesca lo assolverà. Ma tocca a Theodore essere il giudice. Inoltre in questo episodio si scopre che Brittany è una cheerleader.

- In onda il 5 ottobre 1985
- La canzone dell’episodio è "Anxiety" di Pat Benatar

31A. "Good Old Simon"
Scritto da: Dianne Dixon & Matt Uitz
Simon si sente poco apprezzato dalla sua famiglia, quindi decide di scappare su una nave merci. Theodore e Alvin lo trovano, ma la nave parte per una meta sconosciuta.

- La canzone dell’episodio è "Some Guys Have All the Luck" di Rod Stewart.
-In un’intervista del 2007 contenuta nel DVD del film “Alvin Superstar”, Janice Karman racconta che Simon non era molto popolare e non riceveva molte lettere dai bambini che seguivano il cartone animato, quindi si decise di scrivere un episodio del cartone in cui Simon potesse essere l’eroe, ma sentirsi anche poco apprezzato, per la sua condizione di figlio intermedio.
- In onda il 12 ottobre 1985

31B.
"The Chipmunks Go to Washington"
Scritto da: Cliff Ruby & Elana Lesser, Ross Bagdasarian & Janice Karman
I Chipmunks e le Chipettes vanno a Washington DC, accompagnati da Dave. I Chipmunks, Brittany e Jeanette cercano di convincere il Presidente degli Stati Uniti a fermare le operazioni di disboscamento di Monte Placid, un’area piena di aquile selvagge. Infatti quell’area rischia di essere urbanizzata. Intanto, Eleanor guarda un’aquilotta imparare a volare, sotto gli occhi di mamma aquila.

-La canzone dell’episodio è "Up Where We Belong" di Joe Cocker e Jennifer Warnes, qui cantata in duetto da Alvin e Brittany.
-Il titolo originale richiama il film "Mr. Smith Goes to Washington" (Mr. Smith va a Washington) .
-In onda il 12 ottobre 1985

32A. "Soccer to Me"
Scritto da: Dianne Dixon
Alvin ha bisogno di un nuovo membro per la sua squadra di calcio. L’unica adatta a coprire questo ruolo è Eleanor, la sorellina mangiona, ma anche atletica e sportiva di Brittany. Ma Alvin farà di tutto per non avere una ragazza nel suo team, addirittura arruolando l’imbranato fratellino Theodore. Alla fine, Eleanor sfiderà Alvin ed egli la accetterà nella sua squadra.

-La canzone dell’episodio è "Legs" di ZZ Top.
-In onda il 19 ottobre 1985

32B.
"Every Chipmunk Tells A Story"
Scritto da: Jack Enyart
Dave torna a casa e vede il pianoforte, coperto di pudding, distrutto e schiantato al suolo, caduto dalla rampa di scale. Alvin, Simon e Theodore racconteranno l’accaduto…ognuno a modo loro!

- La canzone è "The Heat Is On" cantata da Glenn Frey nel film Beverly Hills Cop-Un piedipiatti a Beverly Hills.
- L’episodio è una parodia di Rashomon, un classico della cinematografia giapponese.
- Il titolo originale è una parodia del detto “Every picture tells a story”.
- In onda il 19 ottobre 1985

33A. "A Little Worm in the Big Apple"
Scritto da: Cliff Roberts
Lo “Zio” Harry (qui alla sua ultima apparizione) imbroglia le Chipettes in visita a New York.

- La canzone dell’episodio è "On Broadway" dei Drifters
- In onda il 26 ottobre 1985

33B. "Staying Afloat"
Scritto da: Dianne Dixon
In vacanza sul lago, i Chipmunks e le Chipettes praticano sci d’acqua con la barca di Ed (un amico di Dave) Ma Alvin si dimentica di legare la barca al molo, e questa affonda. Ora i Chipmunks e le Chipettes devono trovare un modo per partecipare alla gara di sci d’acqua e vincere il premio offerto da Harold’s, un famoso salone di esposizione.

- La canzone dell’episodio è "Vacation" delle Go-Go's.
- Il titolo degli episodi rimanda a Stayin’ Alive, la famosissima canzone dei Bee Gees
- In onda il 26 ottobre 1985

34. "The Chipette Story"
Scritto da Janice Karman & Ross Bagdasarian
Dopo un concerto, le Chipettes incontrano la loro amica australiana Olivia. Le Chipettes prima di diventare famose erano delle bambine piccole e povere e vivevano in un orfanotrofio, sotto la custodia di Olivia. Erano le uniche che sapevano cantare bene nell’orfanotrofio e perciò, la cattivissima gestrice dell’orfanotrofio, quando Olivia viene adottata, intrappola le Chipettes in modo che non possano andare con la loro amica. Le Chipettes, grazie a Wendy il canguro, riescono a fuggire dall’orfanotrofio e, arrivate a Sidney, si imbarcano su una nave che le porta a New York, negli Stati Uniti…ma il duro lavoro è appena cominciato. Le Chipettes faranno vari lavori, e alla fine arriveranno in California e riusciranno a trovare un famoso produttore discografico, che, dopo averle sentite cantare “New Attitude” le farà entrare nello show-business.

- In onda il 2 novembre 1985
- Nell’episodio sono presenti tre canzoni "New Attitude" di Patti LaBelle, "Tomorrow" dal musical e dal film Annie, "The Neutron Dance" delle Pointer Sisters. Questo episodio nel 2013 è uscito in DVD, ma per motivi di copyright, le canzoni New Attitude e Tomorrow sono state sostituite rispettivamente da due canzoni originali e inedite delle Chipettes: You’re Beautiful e Keep Dancing.

35A. "The Prize Isn't Right"
Scritto da: Jack Enyart
Simon partecipa a un quiz televisivo e vince in molte puntate, ma quando si ammala tocca ad Alvin e Theodore sostituirlo, con risultati imbarazzanti.

- In onda il 9 novembre 1985
- Il titolo originale si riferisce a un quiz televisivo molto popolare in America, The Price is right.

-
La canzone dell’episodio è "Magic Bus" degli Who.

35B. "The Gold of My Dreams"
Scritto da: Cliff Ruby & Elana Lesser
Alvin vende la roulette di Dave per comprare un terreno pieno d’oro. 

- In onda il 9 novembre 1985
- Il titolo originale inglese è una parodia dell’espressione"The Girl of my dreams".
- La canzone dell’episodio è l’originale "We're in the Money"

36A. "Mind Over Matterhorn"
Scritto da: Dianne Dixon
I Chipmunks sono in tour in Svizzera, ma Brittany è depressa perchè lei e le Chipettes non sono molto famose in quell momento. Quindi Alvin decide di far pubblicità a Brittany e le sorelle: insieme ai Chipmunks, le Chipettes scaleranno il Monte Cervino. Arrivate in cima, le Chipettes si esibiranno in un concerto. I sei quindi partono, Brittany portandosi con sé molte valige. Ma i Chipmunks e le Chipettes vengono intrappolati da una valanga e solo grazie all’aiuto di Dave che manda un San Bernardo e al phon di Brittany, i sei riusciranno a liberarsi. Quindi, le Chipettes, con i capelli e i vestiti tutti disordinati, si esibiranno in un concerto, cantando “Jump (For my Love)” delle Pointer Sisters. Alla fine, le Chipettes, con il loro stile involontariamente disordinato, lanceranno una nuova moda: infatti le fan svizzere si presenteranno da loro con i capelli disordinati a chiedere un autografo.
 
- La canzone dell’episodio è "Jump (for My Love)" delle Pointer Sisters.
- In onda il 16 novembre 1985
- Il titolo inglese è una parodia del modo di dire "Mind Over Matter".

36B. "Alvin's Oldest Fan"
Scritto da: Dianne Dixon
Alvin inventa un concorso dove chiunque sia un suo fan può avere l’occasione di uscire con lui. Purtroppo per Alvin, la vincitrice del concorso è una vecchia fan chiamata Honey Ginger e Alvin farà di tutto per sostituirla con una fan più giovane.

- La canzone dell’episodio è "Bad to the Bone" di George Thorogood and the Destroyers.
- In onda il 16 novembre 1985

Opinione flash: la terza stagione di Alvin and the Chipmunks è senza dubbio la migliore delle cinque animate dalla Ruby Spears. Molti episodi di questa stagione sono annoverati tra i fan come i più memorabili. Il mio episodio preferito è The Chipettes Story, che è inoltre anche il mio episodio preferito in assoluto della serie. Veramente commovente per essere solo un "episodio di un cartone del sabato mattina", mostra i duri sacrifici che fanno le Chipettes per guadagnarsi la fama, scoprendo che in America le strade non sono d'oro e il successo va ottenuto con l'impegno e il sudore. La canzone Tomorrow fa piangere calde lacrime, mentre New Attitude nella versione delle Chipettes è decisamente meglio dell'originale. Curioso notare come le Chipettes, nonostante siano antropomorfe, vengano definite da Olivia come i suoi animaletti domestici (del resto, i Chipmunks erano finiti in uno zoo nell'episodio The Chipmunk Story). Gli altri episodi top della stagione sono sempre dominati dalle Chipettes. Memorabilissimo l'episodio Sisters, forse il più maturo e adolescenziale della serie animata. Mostra quanto certe persone (come Brittany) siano disposte a far qualsiasi cosa per essere famose, e non sempre ci riescono perchè ci sarà sempre qualcuno più furbo o invidioso a raggirarle. Bello vedere come anche Alvin in questo episodio prenda le difese della debole Jeanette. Jeanette si dimostra molto paziente, nell'assecondare la sorella in qualsiasi scelta lei faccia, addirittura aspettandola per ore e ore seduta su una panchina insieme al maialino che deve accudire. Interessante, anche se datata, l'atmosfera anni '80 che guarnisce il tutto, dalla canzone Material Girl al vestito indossato da Brittany. Sisters è uno degli episodi più profondi della serie, che dona a dei personaggi apparentemente bidimensionali, delle sfaccettature e li rende a tutto tondo. Soccer to me è pure un episodio molto carino e interessante, dove il ridicolo maschilismo di Alvin viene brutalmente sconfitto da Eleanor: anche le bambine possono essere brave negli sport. Mind over Matterhorn presenta una delle migliori cover delle Chipettes (Jump for my love) e uno dei migliori finali. Interessante anche la battuta iniziale di Alvin che, vedendo Brittany entrare nella vasca da bagno dell'hotel, si preoccupa per lei credendo che questa stia meditando il suicidio. Vi giuro, è vero! In un cartone per bambini, tra l'altro. 
Un altro episodio bellissimo è The Chipmunks go to Washington: i Chipmunks fanno di tutto per convincere il Presidente a non disboscare le zone limitrofe! Si vestono da imbianchini, vestono Dave da aquila. I momenti più memorabili di questo episodio sono però il duetto amoroso tra Alvin e Brittany, che cantano Up where we belong, e Eleanor che osserva una piccola aquilotta mentre impara a volare. Questo episodio dovrebbe uscire in DVD al più presto.
Altri episodi ottimi? Every Chipmunk tells a story: sia per la morale (prendersi le proprie responsabilità), sia per le tre assurde storie raccontate dai Chipmunks (in particolare quella di Theodore che viene obbligato a camminare con una vasca di pudding sulla testa, mentre Simon e Alvin si burlano di loro). The Prize isn't right è pure divertentissimo e il finale è uno dei più pazzi ed egocentrici della storia della serie...solo Alvin poteva rispondere in quel modo ad una domanda superovvia! Ed ovviamente, viene messo alla berlina di fronte alle telecamere. E come dimenticare il piccolo (se non erro) ippopotamo che gira per casa e che ha vinto Theodore? 
Ma anche questa stagione ha qualche difetto. L'episodio Alvin's oldest fan è interessante e originale, ma Alvin è veramente odioso e irrispettoso della sua fan, mentre Good Old Simon è un episodio che sarebbe dovuto durare, secondo me, almeno 20 minuti ed è troppo frettoloso e sopravvalutato. Comunque sia, l'unico episodio della stagione che non mi è piaciuto per niente è Three Alarm Alvin, il più infantile e prevedibile dell'intero cartone. Solo l'inizio, sulle note di Holding Out for A Hero si fa apprezzare e anche il fatto che alcuni metalli scottano di più in caso d'incendio è una lezione interessante. Insomma, sarebbe stato bello vedere i Chipmunks cavarsela da soli e risolvere il problema... anzichè farsi salvare dai pompieri. Secondo me questo episodio può piacere solo ai bambini che da grandi "vogliono fare i pompieri", non saprei dire altrimenti.
In conclusione, la terza stagione è quella con il più alto tasso di riguardabilità. Il cartone animato è arrivato al suo apice creativo, ed è apprezzabilissimo anche vedere le atmosfere di metà anni '80 che pervadono tutto il cartone. Un ottimo risultato quindi per un cartone animato destinato ad un pubblico di bambini delle elementari, ma che riesce ad essere divertente anche per i più grandi, a patto che non si sia diventati improvvisamente seriosi. Insomma, appena avete un po' di tempo libero, andate su Dailymotion e guardatevi gli episodi di questa terza stagione!
Voto: 9/10
 

 



20 commenti:

  1. Mamma mia che nostalgia questa serie!!!
    La vedevo da piccolina ma, sinceramente, non mi faceva impazzire già allora... non tento il recupero per non privarla anche di quel pur piccolo alone di apprezzamento nostalgico :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Innanzitutto, grazie per essere passata di qui. Per quanto riguarda Alvin, dai vari commenti che ho ricevuto e ho letto online è una serie che o si adora alla follia oppure non si apprezza per niente, giuro di non aver mai trovato una persona che l'apprezzava "abbastanza", ho solo sentito opinioni come "bellissimo" oppure "niente di speciale". Penso che questo contrasto di opinioni sia dovuto al fatto che il cartone in quanto a trame sembra molto di più una situation comedy, quindi, rispetto ad altre serie, dove magari c'è più azione o esistono creature fantastiche, l'ambientazione di Alvin è piuttosto con i piedi per terra.
      Personalmente, ho adorato le prime cinque stagioni (dal 1983 al 1987). Le ultime tre, ovvero la sesta e la settima (The Chipmunks, quelle mandate in onda con la sigla di Cristina d'Avena) e l'ottava (The Chipmunks go to the movies, mandata in onda sempre con quella sigla), confesso, che invece non mi hanno fatto impazzire.
      Le prime cinque stagioni secondo me erano abbastanza imprevedibili e con trame accattivanti, mentre nelle stagioni dalla 6 alla 8, c'erano alcuni episodi veramente meritevoli ("Sogni ad occhi aperti", poi uno dove distruggono la statua di Thomas Edison, quello dove Theodore diventa un cane, quello del ritorno al passato, quello del gattino che muore sotto un camion), però molti episodi di queste ultime tre stagioni li ho trovati prevedibili e dimenticabili.
      Quindi per me le prime cinque stagioni sono un classico, mentre le ultime tre stagioni, che sono quelle più replicate in Italia, non brillano molto in quanto ad originalità e quindi credo che sia anche per via degli episodi nuovi più famosi di quelli vecchi che la serie è poco ricordata in Italia.
      Grazie ancora per essere passata e per avermi aggiunta, se vuoi commentare altri articoli, fammi sapere!
      Ciao ;)
      P.S.: Hai visto il cartone della droga "I Nostri Eroi alla Riscossa"? Se sì, che ne pensi? Io l'ho trovato deprimente e incasinato, però penso che almeno una volta nella vita vada visto perchè contiene un sacco di personaggi dei cartoni anni '80.

      Elimina
    2. Noooooooooo
      "I Nostri Eroi alla Riscossa" è un orrore visivo... oltre che morale!
      Nulla di male contro la tematica, ma il fatto che sia sponsorizzato da McDonalds e molte altre Multinazionale ... è ancora decisamente assurdo!

      Elimina
    3. Sono d'accordo con te, anche se penso che quel cartone sula droga sia così unico che raro e strano che bisogna vederlo solo una volta una nella vita. Ti dico che quando l'avevo visto mi ero sentita stradepressa, sia per l'incasinatezza del tutto sia perché era un brutto cartone pieno di cliché.
      Comunque sia, non sapevo niente della sponsorizzazione a cura di McDonald (?!?!?), ma mi ricordo che una persona sul video del nostalgia critica aveva criticato la presenza di Winnie Pooh nel ruolo di moralista...perché Winnie è il primo ad essere dipendente da qualcosa (il miele, appunto). Secondo me il problema dei Nostri Eroi alla Riscossa è il suo moralismo e il suo rivolgersi ADS un pubblico troppo giovane che non sa ancora cosa sia la droga.

      Elimina
    4. "c'erano alcuni episodi veramente meritevoli ("Sogni ad occhi aperti", poi uno dove distruggono la statua di Thomas Edison, quello dove Theodore diventa un cane, quello del ritorno al passato, quello del gattino che muore sotto un camion), però molti episodi di queste ultime tre stagioni li ho trovati prevedibili e dimenticabili."

      Io citerei anche "Caro diario", "Rotta per Siesta grande", "Quaterback in gonnella", "Theodore e Giulietta", Dave che si mette con una donna che ha tre figli, quella al campo militare, "Il cappello pensatore", "Scambio di ruoli", "La punizione di Alvin", quest' ultimo che lavora allo zoo, "La bella addormentata", "Lo zio avventura", "La sfida di Alvin", "Natale è volersi bene", "Gli angeli di Alvin", "Alvin in analisi", quella con la babysitter soldatessa, "Il muro"... aivoia!

      Elimina
    5. " ma mi ricordo che una persona sul video del nostalgia critica aveva criticato la presenza di Winnie Pooh nel ruolo di moralista...perché Winnie è il primo ad essere dipendente da qualcosa (il miele, appunto)."

      Questa è una sciocchezza! Winnie è goloso, non dipendente!

      Elimina
    6. Però comunque Winnie Pooh mangia prevalentemente quello xD

      Elimina
  2. Leggendo questo post noto come ancora mi ricordo gli episodi di questa stagione!
    QUasi quasi torno a recuperarla!

    RispondiElimina
  3. È su dailymotion in inglese (Alvin TC e Jackthechipmunk), ma in italiano è introvabile.

    RispondiElimina
  4. Personalmente di quelle della R&S penso sia la seconda la migliore. Di sicuro questa è quella dove compaiono di più le chipettes penso. XD
    La storia è interessante e movimentata anche se alla fine racconta, bene, il classico sogno americano. Forse rischia di essere troppo melodrammatica senza però riuscirci. Notare come le nostre da piccole piccole siano minuscole mentre i chipmunks erano più grossi XD! Come fanno a sollevare quei sacchi della spazzatura!?! XD Ah, però! Li chiama animaletti da compagnia! lol
    Comunque sono per me ancora più belle e meno banali puntate come "Sisters", "Caro diario", quella sul calcio, del concordo di bellezza, delle elezioni e quando vanno in Luisiana sulle chipettes.
    Vedendo e rivedendo anche gli episodi successivi come quella del diario si può notare come si metta in risalto più l' amore e la rivalità tra sorelle rispetto a quelli dei chipmunks più basati sulle situazioni varie.
    Non mi trovo d' accordo come già detto sul fatto che le ultime due stagioni proprio con i nostri siano così inferiori alle prime 5.
    Le più divertenti secondo me sono quando Theodore prima e Alvin poi vanno al telequiz in vece di Simon, quella della rivalità tra Dave e Alvin, della corsa all' oro e delle tre versioni sulla distruzione del piano. I nostri che nel primo episodio entrano in scena vestiti da metallari sono troppo lol! ^^
    Bella la puntata sulle aquile. Lancia un bel messaggio senza risultare secondo me pedante ed è comunque movimentata e divertente.

    "e quindi credo che sia anche per via degli episodi nuovi più famosi di quelli vecchi che la serie è poco ricordata in Italia."

    Più semplicemente penso perché non viene più replicata da anni! XD

    "Io l'ho trovato deprimente e incasinato"

    Incasinato decisamente, deprimente no dai. Più che altro è un susseguirsi di personaggi e scene, anche surreali, che mette un po in secondo piano
    il messaggio. Da piccolo manco avevo capito ad esempio che fosse contro la droga! Ho trovato più azzeccate, semplici e dirette le puntate a tema delle varie serie TV come Jem, Bravestarr, capitan Planet ecc...

    RispondiElimina
  5. Ah, mitici i nostri che cantano "Ghostbusters" e purtroppo ultima apparizione dello "zio" Henry in cui stavolta s' impattono le malcapitate chipettes.

    RispondiElimina
  6. Pacchianissimo il fatto che sia Simon che Brittany sappiano guidare il motoscafo! XD Vabbè che abbiamo visto anche Qui, Quo e Qua guidare automezzi. XD
    Ma i nostri finiscono in galera per guida illegale? XD Non seriamente, non l' ho capito.

    RispondiElimina
  7. "La canzone Tomorrow fa piangere calde lacrime, mentre New Attitude nella versione delle Chipettes è decisamente meglio dell'originale."

    Non esageriamo! XD

    "Gli altri episodi top della stagione sono sempre dominati dalle Chipettes."

    Non sono d' accordo.

    RispondiElimina
  8. "Insomma, sarebbe stato bello vedere i Chipmunks cavarsela da soli e risolvere il problema... anzichè farsi salvare dai pompieri."

    Quoto! Il finale in effetti poteva dar ancor più maggior manovra ai nostri.

    RispondiElimina
  9. "In un’intervista del 2007 contenuta nel DVD del film “Alvin Superstar”, Janice Karman racconta che Simon non era molto popolare e non riceveva molte lettere dai bambini che seguivano il cartone animato, quindi si decise di scrivere un episodio del cartone in cui Simon potesse essere l’eroe, ma sentirsi anche poco apprezzato, per la sua condizione di figlio intermedio."

    Ah, però! Non mi meraviglio! Alvin è il mito dei bambini! XD Casinista, anarchico, duro dal cuore tenero... Simon è il tipico nerd forte nello studio ed e un po la coscienza del gruppo.
    A me da piccolo piacevano tutti e tre comunque.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao e grazie per il mega commento ;) Mi fa piacere conoscere qualcuno che abbia visto le prime 5 stagioni di Alvin and the Chipmunks...quindi erano intitolate Alvin Show in Italia, proprio come il vecchio cartone!
      Ora corro a vedere lo spezzone da te citato ;)

      Elimina
    2. "quindi erano intitolate Alvin Show in Italia, proprio come il vecchio cartone!"

      Yes!

      Elimina
    3. Ho lasciato Alvin Rock'n' Roll per non creare ulteriori casini xDDD
      Petralia Alaskana

      Elimina
  10. "ciao e grazie per il mega commento ;) Mi fa piacere conoscere qualcuno che abbia visto le prime 5 stagioni di Alvin and the Chipmunks..."

    De nada e grazie! ^^

    RispondiElimina