mercoledì 19 marzo 2014

La coinquilina di Instagram



Ciao a tutti! Scusate per il mio lunghissimo silenzio. Ho visto che alcuni di voi mi hanno lasciato dei commenti qui e nel mio blog, ma purtroppo io e le mie due coinquiline da qualche giorno siamo rimaste senza internet (questo articolo lo sto postando usando un’altra connessione), e quindi mi dispiace tantissimo non avervi potuto rispondere in tempo!
Ma non è delle coinquiline né di me che voglio parlare in questo articolo. Bensì…di un’altra cosa. La stupidità delle riviste femminili che parlano di moda. A dirlo così, questo sembra un articolo da scoperta dell’acqua calda, quindi, eviterò le cose dette e stradette e cercherò di farvi fare due risate (per non farvi piangere).
Quando ero in seconda superiore, la mia prof di latino e geografia si lamentava per certe riviste stereotipate che compravano le sue figlie e dove c’erano dei test a risposta rigorosamente chiusa, con domande del genere: “Quante scarpe compri al mese? A) 2 B) 4 C) 6”. La prof giustamente si lamentava del fatto che domande del genere vengono prese sul serio dalle ragazzine e quindi se una ragazzina al mese non compra quel paio di scarpe, o non ne compra abbastanza, finisce per sentirsi inadeguata (anche perché glielo dice il risultato del test). Io, per fortuna, quelle riviste adolescenziali non le ho mai comprate (preferivo leggere Topolino). Una volta, però, me ne hanno regalata una e io mi sono un po’ imbarazzata (anche se inconsciamente) e l’ho sepolta, dopo averla letta, da qualche parte.
Ma, come molte donne, vado dalla parrucchiera e dall’estetista. E nell’attesa mi faccio quattro risate nel leggere certe riviste tanto colorate e scritte in maniera accattivante…ma, che, in fin dei conti, sono solo carta straccia (o possono essere usate per riscaldare il camino di inverno) e sono molto superficiali.
Ma bando alle ciance, e analizziamo questo stupidissimo e ridicolissimo test presente nel numero di febbraio di Cosmopolitan. (Ci tengo a precisare che non comprerei mai una roba, ehm, rivista del genere, infatti le foto le ho fatte col cellulare, perché ci tenevo a fare un articolo su questo test).

giovedì 6 marzo 2014

Alvin Rock 'n' Roll: episodi in italiano!!!!

I cartoni dell'infanzia anni '80 in italiano sono sempre stati difficili da trovare. Se alcuni, come Ducktales, hanno avuto la fortuna di essere editi in DVD e in VHS; altri invece con il passare del tempo sono diventati quasi introvabili...come ad esempio Darkwing Duck, I Gummi o... Alvin Rock 'n' Roll.

Nel 2011, Alex, l'amministratore dell'Alvin and the Chipmunks Fan Club Italia trovò una trentina di episodi delle stagioni 6,7 e 8 e li mise sul canale di Youtube. Gli episodi dopo qualche mese purtroppo vennero tolti e quindi io la scorsa settimana ho chiesto ad Alex (con cui sto collaborando per delle traduzioni dei riassunti degli episodi) se me ne potesse procurare alcuni.
Innanzitutto, voglio ringraziare un sacco Alex per gli episodi che mi ha dato e gli chiedo anche scusa per i ritardi che ho commesso! Gli episodi in questione sono quattro (ma presto potrei postarne altri) e vengono tutti da Bim Bum Bam, ovvero il contenitore per l'infanzia che fino al 2002 accompagnava le trasmissioni dei cartoni animati. Inoltre questi quattro episodi sono introvabili con l'audio originale inglese, dato che la NBC li ha trasmessi solo una volta e poi mai più. Io li ho caricati tutti sul mio canale Dailymotion (dove c'è anche un cortometraggio dei Pokemon mai arrivato in Italia, ma l'anime dei Pokèmon non è nulla d'imperdibile a mio avviso).

Per vedere l'episodio che desiderate, cliccate sul  suo titolo!
 
Alvin Rock'n' Roll- Il Fantasma
Alvin Rock 'n' Roll - La sfida di Alvin (NOTA: Forse l'unico episodio dei Chipmunks senza nemmeno una canzone!)
Alvin Rock 'n' Roll- Scambio di Ruoli
Alvin Rock 'n' Roll -Acchiappa Gremlioni
Con questo è tutto! Spero che questi video vi piacciano e magari possano rendervi pure nostalgici! Ripeto, non sono stata io a trovare i video, è stato il pazientissimo Alex dell'Alvin and the Chipmunks Fan Club Italia, quindi è lui che merita i ringraziamenti! Io li ho solo rimessi online su Dailymotion!
Se conoscete qualche nostalgico degli anni '80, diffondete la parola e godetevi questi rarissimi episodi doppiati in italiano!
BUON DIVERTIMENTO!!!