domenica 29 dicembre 2013

Frozen- Il regno di ghiaccio (2013)

Ciao ragazzi, scusate ancora l'ultimo post-"sfogo", ma dovevo scriverlo.
Oggi recensirò un nuovissimo film di animazione...ovvero
Frozen- Il regno di ghiaccio
Non sono mai stata una grandissima fan dei film delle Principesse, dato che ho sempre preferito quelli con gli animali parlanti. Comunque sia, in passato ho apprezzato Aladdin, La principessa e il ranocchio e anche Rapunzel, quindi ho deciso di dare una chance anche a Frozen. Mi è piaciuto?

lunedì 23 dicembre 2013

Mi dispiace ma...ODIO il Natale

Ciao ragazzi, 
il post di oggi è piuttosto delicato e anche, in un certo senso aggressivo e rabbioso. Vedrò tuttavia di contenere la mia rabbia il più possibile. Sapete tuttavia che la mia opinione in proposito è, almeno per alcune categorie di persone, piuttosto impopolare, ma è la mia opinione è combatterò tutta la vita per difenderla. Che vi piaccia o meno...

Innanzitutto, oggi è il 23 dicembre 2013, ho vent'anni e qualche giorno. Natale si sta avvicinando. Come avete visto, dal titolo del post,è "Odio il Natale". Chiariamoci subito: io non odio il Natale Cristiano, quello relativo alla nascità di Gesù. Quello è giusto che ci sia (per chi ci crede almeno, io sono agnostica, molto agnostica...trovo veramente difficile credere in Dio in una società piena di mali, spesso addirittura senza spiegazione). Ed è anche giusta la cosiddetta pausa invernale da scuola, università e talvolta dal lavoro...un po' di ferie è giusto prendersele, no?
Quello che invece detesto con tutto il mio cuore è il Natale commerciale, ovvero decorazioni in ogni dove, l'ipocrisia di dover essere a tutti i costi buoni, il DOVER fare regali, ma soprattutto quel vecchio obeso capitalista chiamato Babbo Natale.

sabato 21 dicembre 2013

Lilo & Stitch (2002)

Lilo & Stitch (2002)

Lilo & Stitch è uno dei miei classici Disney preferiti, ma, è anche uno di quelli che ho visto meno volte in assoluto. Tuttavia, il ricordo di questo film mi è rimasto sempre vivo in mente, grazie anche alla divertente serie televisiva e ai vari sequel andati in onda sul Disney Channel. E ovviamente grazie anche ad un memorabile adattamento a fumetti uscito nel luglio 2002, quando avevo otto anni.
Martedì sera ero a cena da due amiche e ne abbiamo approfittato per rivedere il film... è stato bello come me lo ricordavo!

venerdì 20 dicembre 2013

CRAPTOONS DIABETICI: questa volta...Pikachu & Eevee?

Premessa (per chi non ha letto i post precedenti): l'anime dei Pokemon, almeno per quanto riguarda la serie televisiva, non è mai stato niente di particolarmente imperdibile per chi è oltre i 12/13 anni di età. Si tratta sì di una serie TV guardabile, ma ripetitiva e mediocre. Per i videogiochi dei pokemon, il discorso è ben diverso, dato che chiunque giudichi quei videogiochi infantili è una persona bigotta, ignorante e che di sicuro ha parlato per sentito dire di altri imbecilli che pensano che i fumetti e i cartoni siano solo per bambini. Lasciando perdere però il discorso videogiochi, torniamo a parlare dell'anime dei Pokemon, e in questo caso delle trasposizioni cinematografiche che puntualmente escono ogni anno. 
I film dei Pokemon non saranno certo dei capolavori come possono essere i film di Walt Disney o i film di Miyazaki. Non voglio neanche dire che tutti i film Disney e di Miyazaki siano solo capolavori, dato che qualche erbaccia c'è pure lì... Comunque sia, i film dei Pokemon sono l'unica trasposizione animata del franchise che secondo me vale la pena di vedere oltre la pubertà, dato che riescono ad avere delle trame più lunghe e decisamente più intriganti. Oltre ai film dei Pokemon, ho trovato molto simpatici (e di livello più alto rispetto alla serie TV) anche i cosidetti mini-film che vedono Pikachu & co. come protagonisti.A me quei mini-film piacevano soprattutto non solo perchè i pokemon protagonisti erano molto pucciosi e carini, ma anche perchè contenevano una buona dose di umorismo slapstick, musica e attacchi che rendevano digeribile la pucciosità, senza far cadere nulla nella melassa. Inoltre questi mini-film avevano qualche antagonista o conflitto, e quindi, erano sì prodotti per bambini, ma erano comunque simpatici e guardabili senza imbarazzo. Parlo dei primi sei cortometraggi dei pokemon, usciti, abbinati al film principale, nel periodo 1998-2003, anche se qualche altro cortometraggio più simpatico è stato prodotto più in là.



 Con questa premessa mi aspettavo che il cortometraggio uscito quest'anno (Eevee & Friends) fosse simpatico e intrigante come quelli precedenti, con una trama semplice e delle gag buffe. Già il film principale (Genesect e il risveglio della leggenda, che non ho ancora visto, però non sono veramente motivata a vederlo. Lo vedrò comunque, ma senza aspettarmi chissà cosa...) aveva riscosso critiche parecchio negative dalla maggior parte dei pokefan.
Quindi, quando è uscito il cortometraggio Eevee & Friends online, come ho reagito?

venerdì 22 novembre 2013

Vergogna + Non sono una santa

Ciao a tutti. Ecco qui un post di cui probabilmente non fregherà niente a nessuno, ma sta di fatto che c'è (come l'uovo che ti dà il vecchietto alla pensione pokemon).
Circa tre settimane fa, una persona, un ragazzo delle mie parti per la precisione, che aveva un blog in cui ospitava le sue riflessioni sulla vita, sulla politica e sui fatti di cronaca, ha deciso di cancellarsi da blogspot. Questo ragazzo lo conosco di persona ed era il classico tipo schivo, ma intelligente, che soffre proprio per la sua capacità di essere più profondo e vedere meglio le cose. I suoi post erano sofferti e intelligenti e facevano capire il motivo del suo isolamento. Ho scoperto l'esistenza del suo blog grazie a una mia amica (e compagna di classe), sua compaesana. Era l'ottobre del 2011, il 24, precisamente e io e la mia amica eravamo all'ultima di sei ore di lezione di lunedì. Era l'ora di religione, liceo classico con bilinguismo inglese e francese (quindi 6 ore dal lunedì al venerdì e 5 ore il sabato) e dovevamo fare un progetto che in realtà non andò mai in porto. Gli ultimi dieci minuti di lezione, la mia amica mi mostrò il primo post di questo blog. Il titolo del blog ricordava un appetitoso e succoso crostaceo. Lei mi disse:"mi raccomando, non dirlo a G., sennò si dà un sacco di arie!" Quel blog mi ispirò a creare il mio blog, che nacque appunto dopo brutte esperienze avute con gente maschilista e iniziai a mettere le mie recensioni.
Credo tuttavia di sapere perchè questo ragazzo ha chiuso il blog: aveva dato via delle informazioni su se stesso troppo personale. Bastava che togliesse solo quei post troppo personali, perchè buttare al cesso il lavoro fatto in due anni?
Io ho avuto brutte esperienze su internet, ma anche belle esperienze. Tuttavia, non sono una santa, anzi, sono una persona irascibile, rancorosa e anche orgogliosa di fare bene le cose che mi piacciono. Ho provato vergogna nella mia vita virtuale? Prima di tutto, avrete notato che ho cancellato il post di "Come fare Gumball con il FIMO Air". E sapete perchè? Perchè quel Gumball che avevo fatto era pessimo. Credetemi, ho fatto veramente di meglio. Poi, ho scoperto che con il FIMO non sono stata affatto pratica e quindi mi sono vergognata e ho cancellato il post sul mio sgorbio. Tutto il resto, l'ho lasciato. Vedrò di cancellare quelle due immagini anche da deviantart.

E poi dovete sapere che sono impulsiva e che odio a morte Geronimo Stilton, che per me è un grande vaffanculo in faccia a chi ama i veri fumetti e i veri cartoni. Purtroppo, una volta, alla fine di una settimana piuttosto faticosa (in un periodaccio della mia vita), ho scritto un commento infantilissimo e aggressivo ad una signora molto garbata, che aveva postato una storia di Geronimo Stilton, e, lei, giustamente, se le è presa con me. Io, non ho voluto fare la codarda e le ho risposto. Sono stata stupida ad aggredirla, perchè, inizialmente pensavo che fosse la classica "mammina iperprotettiva e stereotipata", invece, parlandole si è rivelata una signora dalla mente aperta e ha capito le mie argomentazioni e alla fine si è resa conto che Geronimo in fondo faceva (ovviamente) pena ed era inconsistente. Tra l'altro, il suo blog ha anche delle bellissime foto di cuccioli (di animali). Mi dispiace tantissimo aver agito in quel mondo, anche se alla fine ho risolto. Però ho imparato che se devo dire che detesto qualcosa a qualcuno (perchè certe cose per me non possono solo non piacere, ma vanno anche detestate) lo devo dire argomentando e non sfogandomi come una bimbetta anonima e isterica.

Quindi ad un certo punto della mia vita ho predicato bene e razzolato male? In un certo senso sì, e sono stata vigliacca. D'ora in poi darò filo da torcere solo a chi mi snobberà o aggredirà senza motivo, alla gente maschilista e altri soggettoni, e non ha gente tranquilla che magari non corrisponde a ciò che voglio essere, ma è educata e sta in pace.

E ovviamente, dopo questo mio confessionale, riprenerò le normali attività del mio blog: in questi tempi parlerò di Gumball, i videogiochi dei Pokèmon, Alvin and the Chipmunks e magari anche qualche film d'animazione Disney o Studio Ghibli.
Oggi so che con questa confessione non ho mostrato il meglio di me, ma prometto di non essere più così scorbutica con chi non mi ha fatto niente. Sono zitella, è vero, sono vergine (e mi piace), ma farò la zitella acida di merda solo con le persone o le cose che se lo meritano. Anzi, forse è meglio solo con le cose.

Comunque sia, buon fine settimana a tutti, alla prossima!


sabato 2 novembre 2013

IDEE RUBATE: Recensione dei pokemon della sesta generazione!

Sono una ladra, va bene, lo confesso! Qualche tempo fa, mi sono imbattuta in un interessante blog chiamato Gioco Magazzino (La lega del Ludo) dove il redattore Marco si occupava di varie recensioni di videogiochi e soprattutto di due delle mie più grandi passioni: i Pokemon e i Simpson.Notai un articolo che recensiva i pokemon della quinta generazione (che a mio avviso è molto meglio della quarta) uno per uno e quindi ho pensato: "dato che esce tra poco la sesta recensione, voglio dire la mia sui nuovi design!" Però Marco mi ha superato sul tempo e ne è uscita una interessantissima recensione. Quindi Marco Grande Arbitro Giorgio è stata la mia ispirazione e siccome siamo due persone diverse, abbiamo opinioni diverse, quindi dirò la mia sui nuovi pokemon: sono belli o ueeeefannotuttischiforivogliolaprimagenerazioneuuueeeeeeejinxmukmagnemiteeranodeglidei!!!!!? Lo scopriremo (scoprirete) solo leggendo!
Per quanto riguarda Pokemon X & Y, io non li posseggo (sono arrivata fino a Bianco 2), però una mia amica dell'università mi ha fatto provare la sua versione di Y per qualche minuto e mi ha incuriosito abbastanza...peccato che non ho ancora un 3DS!

sabato 26 ottobre 2013

CRAPTOONS: Higglytown Heroes-4 Piccoli Eroi

Rieccomi! Per la maggior parte del tempo in questo blog ho parlato di cartoni che mi sono piaciuti, ma per due volte ho parlato di due cartoni che mi hanno fatto veramente pena (Geronimo Stilton e Regular Show). Quindi ecco la recensione di un terzo cartone animato a mio avviso penoso, ovvero Higglytown Heroes-4 Piccoli Eroi.
Quando ero in prima media, oltre ai classici telefilm da ragazzina come Lizzie McGuire mi divertivo anche a vedere i cartoni animati, anche quelli prescolari. Nonostante la mia passione per il disegno fosse leggermente scomparsa quando avevo 11-12 anni per poi essere tornata di botto all'età di 13 anni, guardare cartoni era comunque un'attività piacevole. Sì, perchè credo che amare i film/serie TV d'animazione sia correlato anche all'amore per il disegno. Okay, quindi quando avevo 11 anni scoprii questo cartone animato chiamato Higglytown Heroes- 4 Piccoli Eroi e con mea culpa all'inizio mi piaceva anche, poi però guardandolo meglio scoprii che effettivamente aveva dei problemi.

domenica 13 ottobre 2013

Lo straordinario mondo di Gumball: 2^stagione, recensione episodio 13 A/B The Photo/The Tag

Prima di cominciare: da domani collaborerò al blog di wordpress Vita da papà postando recensioni su cartoni animati. Date un'occhiata a quel blog, Fede, il redattore è molto simpatico!
Dopo aver finalmente concluso la visione e dunque la monografia di uno dei miei cartoni preferiti di tutti i tempi, continua la monografia su "Lo Straordinario mondo di Gumball".Sono un po' indietro con gli episodi, e questa volta analizzeremo l'episodio 13 della seconda stagione, diviso in due storie, come al solito! Ah, sì, e le recensioni degli Elmore Stream? Le farò, le farò...non si sa quando, ma appena riesco le farò. Non prometto nessuna data, comunque prima o poi arriveranno.

Comunque sono felice che nonostante una piccola caduta di qualità a fine 2012, Gumball STA tornando ad essere uno dei cartoni più belli degli ultimi tempi insieme ad Adventure Time! Comunque ho rivalutato l'episodio "The Words", ma ne parlerò quando farò la complessiva sulla seconda stagione (ovvero quando la seconda stagione sarà finita).


13A/B) The Photo/The Tag
Gumball vuole a tutti i costi venire bellissimo nella foto di classe, ma nonostante le pose da pop star e lo sfondo blu, è proprio brutto e poco fotogenico!

lunedì 23 settembre 2013

PB&J Otter (Pepi, Briciola & JoJo): recensione episodi seconda stagione "Tub O'Butter/El Dorado, Seat of Gold" "Poor Bubbles/Poodle Power"

Sorpresa! Con questo post finisco la mia monografia su uno dei miei cartoni preferiti di tutti i tempi (e l'unico cartone educativo che posso considerare un capolavoro e pieno di immaginazione, dato che di solito i cartoni educativi sono carenti in questo campo). Il cartone in questione si intitola Pepi, Briciola & JoJo, lo so come titolo non è che sia il massimo, infatti in originale ha un titolo molto più bello, PB&J Otter, appunto.
Finalmente, dopo un anno senza aver visto episodi di questo cartone, ho reperito da una persona su deviantART i tre episodi che non avevo mai visto (ovvero Tub O'Butter/ El Dorado, Seat of Gold e Poor Bubbles) più un episodio che avevo già visto in tedesco (Poodle Power), e quindi li ho guardati ed, ebbene sì, mi sono piaciuti moltissimo come se li avessi visti da bambina! Questo cartone è rimasto come mi ricordavo, veramente molto bello. Invece, devo dire che recentemente avevo visto Bear nella grande casa blu che invece non mi ha comunicato granchè. Non lo odio Bear, ma diciamo che Bear è fatto per educare i bambini e lasciare occupati i genitori, mentre PB&J Otter è un cartone fatto per intrattenere al contempo i bambini e i genitori, e, come ho già detto prima, offre chiavi di lettura più profonde anche agli adulti.
 Dunque, per quanto io ne sappia, non so se Pepi, Briciola & JoJo verrà mai rimandato in onda su Disney Junior italiano, però sarebbe bello dato che i bambini odierni (nativi digitali) guarderebbero un cartone ambientato in un mondo "quasi come una volta" (dico quasi perchè in PB&J Otter ci sono gli Snobbini, dei barboncini viziatissimi con dei giochi ipertecnologici)  e che di sicuro apprezzerebbero anche oltre la loro infanzia. Comunque sia, PB&J è tornato in TV negli USA dal 3 settembre 2012 fino al 4 settembre 2013.
7A/B) Tub O'Butter/El Dorado, Seat of gold (18 luglio 1999)

giovedì 12 settembre 2013

STA MINCHIA! (Nonsolocartoni presenta...)

Quando avevo 12 anni, stavo per andare in terza media ed ero andata a trovare a casa una mia ex prof che era stata ammalata.
La mia classe, come quasi tutte le classi delle medie, era piuttosto un disastro: soprattutto riguardante il versante femminile nel mio caso. Ragazzine di bassa cultura (anche se due poi sono maturate e ho fatto la pace con loro) e che parlavano solo di capelli, vestiti e dicevano:"EHI, MA VOI LO VEDETE VERISSIMO?" (già, vantarsi).
Io ero quella "diversa" (che poi cosa c'è di male nella diversità? Tutti siamo diversi l'uno dall'altro, e credo sia giusto così, sennò che noia!), che non amava vedere Verissimo, nè che amava parlare 24 ore su 24 di moda e ragazzi e per questo ero ostracizzata (ma poi alle superiori conobbi L. e scoprii di non essere stata l'unica sfortunata). Okay, qualche ragazzino mi era piaciuto (sia della mia classe che -momento imbarazzante in seguito-dei telefilm), e questo credo sia normale. E ovviamente mi piacevano fumetti, cartoni e videogiochi.
Dunque, dicevo,ero andata a trovare questa prof e lei ad un certo punto mi dice:
"Eh, ma tu devi fare come quelle della tua età, non essere infantile e pensare a robe come i Pokèmon!"

lunedì 9 settembre 2013

Lo straordinario mondo di Gumball: recensioni seconda stagione!!! (AGGIORNATO 10 settembre)

Ed era ora. Dopo delle lunghe vacanze passate a concentrarsi sugli esami della sessione autunnale e disegnare e creare cose varie, sono tornata con le recensioni di Gumball! Inizio subito col dire che ormai ho da un anno la promessa di recensire i video di Elmore Stream e poi quando finirà la seconda stagione farò un resoconto complessivo indicando sia i pro che i contro di questa stagione. Mancano dieci episodi alla conclusione e quando verrà il momento farò questo resoconto, che credo visto l'aria che tira, sarà più positivo che negativo (sì, qualche episodio negativo c'è stato in questa stagione, ma ultimamente la qualità si è piuttosto alzata).
In questo post farò quattro recensioni di quattro episodi (di cui uno che avevo visto...ma non del tutto), iniziamo?

11A) The Pony/The Hero
Il titolo dell'episodio in questione fa pensare a quel cartone di qualità discreta e molto famoso chiamato My little pony: l'amicizia è magica.

mercoledì 12 giugno 2013

Recensiscili tutti! Pokemon il film: Mewtwo contro Mew! (1998)

Ciao ragazzi, oggi parleremo di un film che per molti di noi nati negli anni '90 è stato una sorta di film di culto della nostra infanzia! Ma è stato anche uno dei film più detestati dagli adulti. Dunque, chi ha ragione? In questa recensione cercherò di analizzare questo film (con pregi e difetti), che si intitola...
Pokémon il Film: Mewtwo contro Mew! (1998)

sabato 18 maggio 2013

Lo straordinario mondo di Gumball: recensione episodi seconda stagione "The Virus"

Ciao ragazzi e ben tornati alle recensioni della serie animata Lo straordinario mondo di Gumball! Allora... scusate veramente la mia inattività, giuro che le recensioni dello spinoff Elmore Stream arriveranno a breve, ma iniziamo a riparlare di Gumball, dopo ben tre mesi senza episodi nuovi di zecca. Più che altro, negli Stati Uniti non sono state trasmesse nuove puntate, però...
1) in Italia, dal 7 aprile, su Boing ci sono in chiaro gli episodi della seconda stagione (qui trovate la lista -aggiornata periodicamente- con i titoli in italiano, qui invece il promo mandato in onda su Boing)
2) in Spagna e nel Regno Unito sono andati in onda quattro episodi nuovi e in ordine sparso: The Virus (10A), The Sidekick/The Dream(12A/B) e The Photo (13B). Ho visto solo il 10 A , quindi recensirò solo quello per il momento...oltretutto il 12A non sono neanche sicura di averlo visto fino alla fine, perchè la copia che ho reperito era su dailymotion (comunque Jessica è stata gentilissima a procurarmi i link agli episodi).

Detto questo, recensiamo...
10B) The Virus
 Niente male questo episodio che ci propone Teri, l’orsetta fatta di carta, come coprotagonista. L’episodio si apre con un climax disgustosamente d’effetto, ma molto riuscito, dove un esercito di virus vuole impadronirsi della mano di Gumball.

mercoledì 1 maggio 2013

Recensiscili tutti! "Kyurem e il solenne spadaccino"

Scusate la lunghissima assenza, ma non avevo voglia di scrivere. Comunque, le mie recensioni de Lo Straordinario Mondo di Gumball riprenderanno a breve (e giuro anche quelle sugli Elmore Stream, per offrirvi il massimo della completezza), ma intanto ho avuto un idea...perchè non recensisco dei film d'animazione giapponesi? E quindi ho pensato: recensiamo sia film considerati "commerciali" come quelli dei Pokèmon, ma che in realtà non sono affatto male, sia film d'autore, ovvero quelli dello studio Ghibli. In entrambi i casi, proporrò delle recensioni oneste e complete... quindi su "Recensiscili tutti!" parlerò dei film dei Pokèmon (e talvolta dei relativi cortometraggi a cui sono accompagnati), mentre su "Miyazaki & co" parlerò dei film dello Studio Ghibli. Vi avverto però che vari impegni universitari mi impediscono una periodicità nel recensire, quindi queste recensioni saranno pubblicate ogni tanto (se ho voglia).

Iniziamo con i film dei Pokèmon. Per quanto riguarda, sui 15 film usciti finora, ne ho visti circa 8. Perchè li recensisco? Semplice, perchè sono fatti, generalmente, bene. Il che è sorprendente, se si pensa che l'anime TV è di una ripetitività pazzesca e raramente ha episodi degni di nota. La mia teoria è che l'anime dei Pokèmon sia volutamente fatto male (come se produrre episodi della TV volesse dire produrre merendine in grosse quantità sacrificando la qualità), in modo che i creatori dei mitici mostri tascabili (chi pensa che i Pokèmon siano per bambini piccoli è stupido. Punto. Non voglio obbligare la gente ad apprezzarli, ma evitiamo di pensare sciocchezze, okay?) si possano concentrare sui film che escono al cinema, in modo da poter far presa anche su un pubblico di non fan (come alcuni genitori che accompagnano i figli al cinema). Però, pur essendo film di qualità, sono comunque film commerciali, fatti per pubblicizzare un certo Pokèmon speciale, che viene distribuito a chiunque acquista e va a vedere il film al cinema.

Facciamo le cose controcorrente...iniziamo con l'ultimo film uscito, il 14 luglio 2012.
Si intitola
Kyurem e il solenne spadaccino

venerdì 12 aprile 2013

Tutti gli episodi del cartone animato Alvin Rock 'n' Roll (1983-1987; 1988-1989;1990): PRIMA STAGIONE

Da questo post in poi proporrò una lista completa di tutti gli episodi del cartone animato Alvin Rock 'n' Roll andati in onda negli Stati Uniti d'America dal 1983 al 1990 su NBC e in Italia negli anni '80 e anni '90 su Italia 1! Nella maggior parte degli episodi troverete un link che porta ad essi, quindi se volete vederli..la maggior parte di essi è molto divertente!

ALVIN AND THE CHIPMUNKS (1989-1987)
Questo primo gruppo di episodi consta di 5 stagioni. Questi episodi sono stati animati dalla Ruby-Spears Enterprises.
Sono un'aspirante interprete e/o traduttrice e i riassunti degli episodi li sto traducendo in maniera un po' libera e un po' letterale da Wikipedia in inglese, quindi questo lavoro lo faccio non solo per piacere personale, ma anche per esercitarmi: se trovate degli errori, segnalateli a questo indirizzo. Grazie.
In questo post troverete i riassunti di tutti gli episodi della prima stagione.


venerdì 15 marzo 2013

Recensione dei PONY.MOV

ATTENZIONE: IL PRODOTTO RECENSITO IN QUESTO TOPIC NON E' ADATTO A BAMBINI PICCOLI, PERSONE MORALISTE, SENSIBILI O FACILMENTE IMPRESSIONABILI. PURTROPPO HO DOVUTO DESCRIVERE CERTE GAG NELLA LORO CRUDEZZA, QUINDI SE VI INFASTIDISCE, NON LEGGETE (NON CI SONO IMMAGINI STRANE, PERO').
Dopo una lunga assenza (si prega di inserire demotivational poster qui) sono tornata in campo e oggi si parla di...pony! Okay...non fate quella faccia, so che a molti (me compresa, nonostante abbia un amico brony) il fandom non piace ed è anche per colpa del fandom più estremo se mi sono allontanata da un cartone discreto, che, per colpa dei fan ossessionati, mi è risultato un po' antipatico.
Però, credeteci o no, anche nel fandom di My Little Pony: l'amicizia è magica qualcosa di buono c'è. No, non sto parlando di John Joseco e dei suoi disegni mediocri, ripetitivi e con lo stesso stile della Faust, bensì dei cartoni animati in flash realizzati da Max Gilardi (hotdiggedydemon).
La serie PONY.MOV, spin-off "adulto" del famoso cartone, è stata edita sul canale Youtube di hotdiggedydemon e consta di 7 episodi... sei dedicati a Twilight Sparkle & co, e uno speciale dedicato al draghetto Spyr...pardon, Spike.
Sono usciti altri tre cartoni non collegati alla serie, due panel cartoons e un mini cartone dedicato ad Applejack, ma non li recensirò.

Dunque, PONY.MOV è una serie che ha riscosso un enorme successo e seguito...è veramente un capolavoro dell'animazione online? Analizziamo ogni singolo episodio per scoprirlo!

1) APPLE.MOV

sabato 16 febbraio 2013

Lo straordinario mondo di Gumball: recensioni episodi "The Bumpkin","The Flakers","The Authority"

Ho cambiato grafica al blog. Niente di troppo originale, ma almeno è più primaverile e più rilassante. Mi auguro di continuare ad avere lettori di qualità, perchè io lavoro con passione e ogni mio post pubblicato mi dà veramente soddisfazione.

Continuiamo con le recensioni della seconda stagione de Lo straordinario mondo di Gumball.
Prima di tutto, ecco la locandina dell'episodio 7B The Watch, disegnata come sempre da Jess.
Ed ora ecco le recensioni! 
Alla fine del 2012 stavo perdendo ogni speranza sul miglioramento del cartone e stavo anche perdendo la voglia di scrivere le recensioni. Quindi mi ero approcciata a questi ultimi episodi con poche aspettative... e sono stata sorpresa in positivo! La qualità di Gumball si sta rialzando ai livelli della prima stagione, con gag veramente frizzanti e molto ispirate, nonché un po' di satira.

venerdì 15 febbraio 2013

I Sopravvalutatoons: REGULAR SHOW

I Sopravvalutatoons: cartoni mediocri, ma non da buttare al cesso
L'argomento di oggi è un cartone sopravvalutatissimo, ma così sopravvalutato che non riesci a capire come mai la gente lo ama così tanto: okay de gustibus non dispuntandum est, ma fino ad un certo punto... penso che le opinioni (sia positive che negative) su qualcosa abbiano lo stesso diritto di essere ascoltate e di guidare, nel bene e nel male, alla valutazione di qualcosa.
Ci sono cartoni e videogiochi che piacciono alla massa ed è facile capire perchè: i personaggi Disney se usati in modo sopraffino (da autori di tutte le epoche) rispecchiano l'umanità (Dino Buzzati docet), Pokèmon, seppure come anime sia appena sufficiente, ha dei film piacevoli ed è la miglior serie di videogiochi del mondo (l'unica -credo- dove uno può scegliere che personaggi usare e (s)cambiarli quante volte vuole) oltre a quella di SuperMario; poi abbiamo altri personaggi famosi, come i Peanuts, che rispecchiano le ansie dell'umanità oppure Mafalda, che vede il mondo con gli occhi acuti dei bambini e offre una protagonista femminile molto rompiscatole quanto arguta e intelligente, SpongeBob non sarà uno dei miei cartoni preferiti (alcuni episodi sono un po' dementi), ma devo ammetterlo, sia dall'ambientazione, che dal character design, che, infine, dalle storie, è una delle cose più sbalorditive mai create (con i pregi e i difetti che ciò comporta). Poi ci sono cartoni che raggiungono la perfezione (Ducktales o Futurama), altri, invece, che, essendo molto lunghi, hanno delle ottime prime stagioni, poi, le stagioni seguenti sono più banali...ma perchè il prodotto, dopo l'ottimo successo iniziale, va avanti solo per vendere. (In questo caso parlo di Alvin and the Chipmunks: le prime 5 stagioni sono piuttosto divertenti e con idee fresche;mentre le stagioni 6 e 7, tranne rari episodi, sono banali; e dei Simpson,le cui stagioni fino alla 10 sono genio puro e poi dalla 11 in poi il cartone inizia a perdere colpi.)
Arrivando al 2010, capisco anche perchè alle persone piacciano My little Pony:l'amicizia è magica e Adventure Time. Il primo, seppure abbia certi episodi mediocri e a volte sia fin troppo femminista (povero Big Machintosh!), ha dei personaggi femminili interessanti e con delle personalità non stereotipate (anche se Rarity è un colpo di genio) che rendono il cartone gradevole,nonostante sia prevedibile e abbia un fandom piuttosto "particolare". Il secondo invece è un prodotto che...o si ama o si odia. Io sono una grande fan di Finn & Jake e del loro mondo pieno di mostri e principesse e vedendo su internet trovo opinioni piuttosto contrastanti riguardo a questo cartone, quindi capisco che non è un prodotto per tutti (quindi, ragazzi, se mai volete guardare Adventure Time, e una persona vi dice -come direi io- "è stupendo" e un'altra invece ribatte "no,fa schifo", ascoltatele, ma senza dar peso nè all'una nè all'altra e guardatevi il cartone, per capire se lo amerete o odierete).
Perchè questa digressione?
Il motivo è semplice, volevo farvi capire perchè alcuni cartoni/fumetti siano giustamente famosi e apprezzati.
Purtroppo...il programma di cui parlo oggi, ovvero REGULAR SHOW è apprezzato...ma... ecco, dopo aver visto un cospicuo numero di episodi, devo ammettere che c'è poco o nulla di gradevole in questo cartone!

giovedì 24 gennaio 2013

Lo straordinario mondo di Gumball: seconda stagione, recensione episodi The Bet, Christmas e The Watch + SORPRESA FINALE

Innanzitutto buon 2013 (seppure in ritardo) a tutti! Ebbene, non mi fermo con la mia monografia dedicata a Gumball...e continuo a recensire la seconda stagione (per quanto riguarda gli Elmore Stream, li vorrei rivedere, in modo da fare recensioni più puntuali!). Sì, Gumball non mi ha stufato, infatti anche se questa seconda stagione non la trovo stupenda come la prima, ha comunque delle gag piuttosto originali e se ci fate caso, la maggior parte degli episodi che mi sono piaciuti di meno ha ottenuto una votazione sulla sufficienza.
Vorrei dire tre cose:
1) avete visto questi episodi? Allora scrivetemi nei commenti le vostre opinioni, così le pubblicherò su un post a parte!
2)Vorrei curare le pagine in italiano su Wikipedia dedicate agli episodi Lo straordinario Mondo di Gumball
3) Date un'occhiata qui

7B) The Bet